16°

28°

Parma

E in discoteca spunta il coltello: 760 euro di multa

Ricevi gratis le news
1

 Una passione per i coltelli, più che per la musica sparata dalle  casse della discoteca.  Tanto da  presentarsi in quel locale di via  Emilia Est con una lama  da 23centimetri. E' il 5 maggio 2004, quando  A.C. -  oggi 41 anni, origini campane ma domiciliato a Parma -  scatena  una rissa   tra i tavoli del locale.  Prima le  parole di sfida, poi le ingiurie,  finché spunta   un coltello. Mancano pochi minuti alle 2 di notte, e  la discoteca trabocca di gente,  tanto che nel parapiglia generale  non è  possibile identificare  la persona  minacciata da quella lama. Tuttavia, gli  uomini  del servizio di sicurezza  del locale riescono subito a  individuare e bloccare A.C. Un'azione fulminea, tanto che  il coltello sbuca ancora dalla   tasca dell'uomo. Sorpreso dagli  uomini della vigilanza, consegna  l'arma, ma  non si placa. E  minaccia gli uomini della  sicurezza: «Ho altri tre coltelli in  macchina, vi sistemo io», urla. Nel frattempo, però, arriva  una pattuglia della Squadra volante. Ad A.C. viene chiesto di  indicare dove ha parcheggiato  l'auto, ma lui nega di essere arrivato in macchina e  racconta di  aver raggiunto il locale a piedi.   Una bugia che ha vita breve, però.  Perché dal nome, i poliziotti riescono a risalire alla targa della macchina a lui intestata: una Opel  Corsa posteggiata a poca distanza dall'ingresso della discoteca. E  dalla perquisizione spuntano  non tre ma altri due coltelli: uno in una tasca di una giacca appoggiata sul sedile posteriore e  un altro all'interno del vano portaoggetti. Denunciato a piede libero per  minacce aggravate dall'uso di  un'arma impropria, ieri l'uomo -  incensurato - ha patteggiato 20  giorni di reclusione commutati  in 760 euro di multa. Pena che  comunque è stata   condonata.  

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silvia

    15 Ottobre @ 13.25

    Ah, forse ho capito. Questa specie di Rambo (e chiedo scusa a Rambo) commette, a maggio 2004, un grave e del tutto gratuito reato, mettendo in pericolo l' incolumità di persone che si trovavano quella sera in un locale con il solo scopo di svagarsi; a seguito di tale reato, costui viene denunciato. Grazie alle solite tiritere burocratic-legal-giudizierie (che costano un mare di soldi a noi poveri contribuenti che il coltello lo usiamo al massimo a tagliare il salame) si arriva, dopo oltre SEI anni, alla condanna RIDICOLA di 20 giorni di reclusione. Tale condanna viene però trasformata in una RIDICOLA multa di 760 euro. Tale multa viene poi RIDICOLMENTE condonata. Eh si, temo proprio di aver capito che . . . "a ghe quel ca strusa" ! ! !!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"