13°

23°

Parma

Primo incontro Grisendi-Conferenza sanitaria: "L'obiettivo è spingere l'Ospedale al massimo dell'eccellenza"

Primo incontro Grisendi-Conferenza sanitaria: "L'obiettivo è spingere l'Ospedale al massimo dell'eccellenza"
Ricevi gratis le news
2

Comunicato stampa

Spingere per raggiungere il massimo dell’eccellenza, con un’attenzione forte alle relazioni e risorse umane, tenendo fermo il ruolo centrale della Ctss nella programmazione della sanità parmense. La presentazione nell’Ufficio di presidenza del nuovo direttore generale dell’Azienda ospedaliero universitaria di Parma Leonida Grisendi è stata l’occasione per un confronto sul mandato ricevuto e sugli impegni da affrontare, criticità comprese come quelle che si sono manifestate nei reparti di Chirurgia, Ortopedia, Radiologia, Pronto soccorso, Neurochirurgia e Pediatria.
“L’ospedale di Parma è un presidio strategico per i nostri cittadini e per la rete territoriale che si compone delle strutture sanitarie di Vaio e Borgotaro. Quello che ci aspettiamo è il massimo dell’eccellenza da parte di una struttura che deve esercitare attrattività”. E’ il presidente della Ctss e della Provincia di Parma Vincenzo Bernazzoli a spiegare il senso di un incontro che, oltre agli auguri di buon lavoro, è servito per mettere a fuoco punti importanti. “La sanità è un terreno delicato dove la domanda di quantità e qualità può essere infinita – ha detto il presidente - Viviamo un momento drammatico per le risorse, la Regione subirà un taglio nel prossimo anno di 373 milioni di euro, ciò comporterà sacrifici e il bisogno di far quadrare esigenze e risorse. E’ una scommessa ardua che vogliamo portare avanti insieme alla Regione”.

Bernazzoli ha ricordato che l’Ospedale di Parma ha fatto negli ultimi anno un balzo in avanti sul fronte della struttura e delle apparecchiature, divenendo una azienda prestigiosa, come ha detto il nuovo Dg, in cui lavorano più di 4000 professionisti con un incremento in sette anni di 409 unità, soprattutto personale infermieristico e tecnico.  Nell’ultimo decennio gli investimenti in conto capitale hanno costituito l’11,2% rispetto a un “peso” (la quota media ponderata) del 9,9% delle altre strutture regionali. Per le attrezzature, dal 2002 sono stati stanziati 50 ml di euro. A ciò vanno aggiunte le quote investite direttamente dall’azienda e quelle di privati e fondazioni. 
“Al nuovo direttore generale chiediamo il massimo impegno per valorizzare le risorse umane e rafforzare l’integrazione con il territorio – ha detto Bernazzoli - Alla Regione chiediamo che siano rivisti i criteri di assegnazione delle risorse, che rischiano oggi di favorire strutture meno efficienti, introducendo criteri che premino l’equilibrio finanziario e l’alta qualità della rete dei servizi”.
“Sono in una fase d’ascolto, di presa di contatto con i problemi e ho potuto riscontrare l’elevato livello di attesa dell’azienda e della città per le scelte che si andranno a fare – ha detto Grisendi – Non mi sorprende perché siamo in un territorio di eccellenza e la domanda non può che essere di eccellenza. Questo è l’obiettivo”.
Il nuovo Direttore generale dell’Azienda ospedaliero universitaria non si nasconde le difficoltà, soprattutto in questo momento difficile che tocca la sanità, gli enti locali e il Paese. Le due linee guida che lo accompagneranno nel lavoro di direzione dell’Ospedale di Parma saranno l’attenzione alle relazioni - “il vero capitale dell’azienda” - e il Pal 2009-11, approvato dalla Ctss “il luogo nel quale dovranno essere condivisi problemi e proposte, avendo consapevolezza del punto di partenza e del punto finale” – ha spiegato Grisendi.
Del rapporto con l’Università ha parlato il preside di Medicina Loris Borghi, presente insieme a Paolo Carbognani: “ Confermo la completa disponibilità alla collaborazione, in un cammino comune che va proseguito in modo più accentuato”. Il Preside di Medicina è intervenuto in particolare sulla cosiddetta fuga di cervelli dall’Ospedale di Parma, affermando che “è vero che ci sono professionisti che hanno lasciato l’azienda, ma sarei preoccupato del contrario perché vorrebbe dire che non riusciamo a esportare i talenti che formiamo” ha detto Borghi citando il positivo caso della nefrologia della nostra Università che da un decennio fornisce i migliori professionisti all’Italia. Borghi ha anche fornito aluci dati che quantificano la parte universitaria dell’azienda ospedaliera: 281 dipendenti, 16 corsi di laurea, più di 4000studenti, oltre 500 medici specializzandi in formazione.

Oltre al vicepresidente della Ciss Fabrizio Pallini e al Direttore generale dell’azienda sanitaria locale Massimo Fabi, all’incontro dell’Ufficio di Presidenza sono intervenuti per il Distretto delle Valli del Taro e Ceno il sindaco di Borgotaro Salvatorangelo Oppo, per il distretto Sud est il sindaco di Langhirano Stefano Bovis, per il distretto di Fidenza l‘assessore  Marilena Pinazzini l’assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani, il presidente dell’Ordine dei Medici Tiberio D’Aloia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • attila

    15 Ottobre @ 10.15

    Ricordiamo al Dr. Grisendi la precaria e preoccupante situazione del Centro Trasfusionale di Parma: dal 13 dicembre 3.000 donatori rischiano di non poter più donare il sangue a causa della pessima gestione del suo predecessore.

    Rispondi

  • marco

    15 Ottobre @ 08.57

    L'ECCELLENZA è GIA' IL MASSIMO... ALTRIMENTI NON E' ECCELLENZA... se vogliamo il "massimo dell'eccellenza"... cominciamo dalla GRAMMATICA ITALIANA. Io mi accontenterei di un servizio accurato e rispettoso del malato, cone spesso già avviene da noi grazie all'impegno di tanti medici e infermieri onesti e volenterosi. Rimaniamo concreti e non perdiamoci in parole roboanti, che ormai non impressionano più nessuno.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno