13°

25°

Parma

Tep, slitta la nomina del presidente

Tep, slitta la nomina del presidente
Ricevi gratis le news
0
Fumata nera. Per il nuovo presidente di Tep occorrono altri  giorni. L'assemblea dei soci dell'azienda - Comune e Provincia - in programma ieri pomeriggio alle cinque è slittata a lunedì (i rappresentanti dei due enti non si si sono presentati). Non sono bastati due giorni per trovare un accordo sul successore di Tiziano Mauro (che ieri è stato sentito in procura). La diplomazia tra i due enti  non si è comunque fermata  e   nelle ultime ore   pare che sia stato trovato un accordo di massima su un manager cinquantenne parmigiano.
Tep, intanto, resta al centro  - assieme a Stt -  della bufera politica che da giorni   scuote la città. Prese di posizione e repliche si sono rincorse per l'intera giornata. I toni, ovvio, rimangono alti: sulla società di via Taro, la maggioranza che sostiene il Comune attacca Bernazzoli:  «Deve far dimettere Fadda e Ragone». Sono il vicepresidente del cda di Tep e il presidente del collegio sindacale indicato dalla Provincia. Il presidente di piazza della Pace ribatte:  «Non hanno responsabilità».
Parma civica attacca
«Dov’erano Ragone e Fadda  quando il presidente Mauro faceva l'operazione finanziaria che gli è costata il posto? - chiede Parma civica - Lo stupore del presidente Bernazzoli per la richiesta di dimissioni dei suoi uomini in Tep è surreale. Gli dobbiamo spiegare noi che la regolarità del bilancio, in cui era descritta nei minimi dettagli l’operazione contestata, è stata certificata dal suo revisore,  Ragone,  ed approvata dal suo vicepresidente Fadda? Un anno fa nel bilancio, era già tutto chiaro, nero su bianco: i criteri adottati per la scelta dell’istituto bancario, i versamenti effettuati sul conto di Mb, la situazione della banca. Perché il vicepresidente Fadda e il presidente del Collegio dei revisori Ragone, entrambi nominati da Bernazzoli, hanno approvato il bilancio che espressamente indicava i rischi dell’operazione che per lo stesso Bernazzoli ed il Pd, il loro partito, sono così evidenti? Perché Bernazzoli ed il Pd si scandalizzano solo ora e solo contro quelli che non sono amici di partito?  Forse gli amministratori del Pd godono di un’immunità di cui non siamo a conoscenza? I casi sono due. O Bernazzoli si è prestato ad una montatura organizzata dall’opposizione in Consiglio comunale, e sarebbe gravissimo per il massimo rappresentante di un'istituzione; oppure ha il dovere morale e politico di chiedere ed ottenere immediatamente le dimissioni degli amministratori e dei sindaci da lui nominati in Tep».
Villani rincara la dose
Contro Bernazzoli si scaglia anche Luigi Villani,  consigliere regionale  e coordinatore provinciale del Pdl. «L’atteggiamento di   Bernazzoli, da bella addormentata che improvvisamente si sveglia inconsapevole di tutto, è semplicemente scandaloso - dichiara Villani -  Come può pensare di farci credere che i due suoi uomini più fidati all’interno di quella società, da lui direttamente nominati,   Fadda   e Ragone,   e che hanno sempre avvallato le decisioni della società, erano all’insaputa di tutto?» 
 Villani mette Bernazzoli   davanti ad un bivio: «O ammette implicitamente l’incompetenza e la superficialità dei suoi due uomini, che hanno avvallato espressamente con sottoscrizioni e voti ufficiali, i bilanci della società; o rinuncia alla farsa e riconosce che Fadda, vicepresidente con delega, fra le altre, anche alla verifica della contabilità analitica e dell’andamento di gestione anche in relazione alle procedure di spesa, e Ragone, presidente dei revisori dei conti, sapevano tutto ma non hanno mai detto nulla. In entrambe i casi, comunque, alla stregua di quanto fatto dal sindaco di Parma Pietro Vignali, che ha chiesto e ottenuto le dimissioni del presidente Tiziano Mauro come presa di responsabilità, deve chiedere lo stesso passo indietro ai suoi due uomini  facendoli dimettere». 
La replica di Bernazzoli
«In base alle informazioni di cui sono in possesso non ravviso nessun elemento per presumere il coinvolgimento nella scelta di Banca Mb da parte dei membri del cda ma che questa sia stata fatta dal presidente avvalendosi dei poteri assegnatigli - replica il presidente della Provincia  Bernazzoli -  Per quanto riguarda il controllo contabile della società   questo è stato delegato a una società di revisione esterna che ha certificato il bilancio. Quindi allo stato non ravviso responsabilità del collegio sindacale, nel quale per altro siede anche un membro indicato dal Comune di Parma. In quanto all’attacco al vicepresidente Alessandro Fadda, essendo la sua una delega gestionale e non finanziaria, non è attinente alla vicenda di cui stiamo parlando. Se emergessero ulteriori elementi non avrei difficoltà a prenderli in considerazione.  Alzare polveroni oggi significa cercare di confondere il quadro delle responsabilità.  Adesso per tutelare e valorizzare quel grande patrimonio di Parma che è la Tep - oggi in una fase delicata di privatizzazione - occorre impegnarsi affinché vengano al più presto ripristinati gli organi della società e venga individuato un nuovo presidente che,  in base alle intese in essere tra Comune e Provincia per questo mandato, deve essere proposto dal Comune». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover