17°

29°

Parma

Il lungo viaggio di Ousman verso la "sua" Africa

Il lungo viaggio di Ousman verso la "sua" Africa
Ricevi gratis le news
7

Solo il faccino spunta dai lembi tirati del lenzuolo, bianco come la bara minuscola e soffice di cuscini e coperte. Dorme il piccolo Ousman, mentre una folla affranta gli sfila davanti per l'ultima carezza, anche tanti bambini che avranno la sua età, stessi occhi da cerbiatto, stessa testolina nera e crespa. Dorme il piccolo Ousman, prima del lungo viaggio che lo riporterà nella sua Africa: papà Issaka lo accompagnerà in un cimitero senza lapidi ma con tanta terra intorno. Ousman aveva otto anni e in Togo era riuscito ad arrivare per la prima volta quest'estate insieme a tutta la famiglia. Era rimasto folgorato da quella bellezza selvaggia, ne aveva respirato la libertà sconfinata. Sotto il cielo africano aveva scoperto la sua vera casa. «Perché non rimaniamo qui?», aveva domandato l'ultimo giorno di vacanza. E invece. Un paio di settimane ancora e il cucciolo di casa Manou moriva, inghiottito dall'acqua troppo profonda di un laghetto mai visto prima, nel giardino dell'ex villa Biondi a Corcagnano dove si era spinto insieme a due amici più grandi. Da quella agghiacciante domenica d'inizio ottobre sono passati quindici giorni e ieri finalmente è arrivato il momento di accompagnarlo fin dove si può, dirgli addio tutti insieme: bianchi e neri, parenti e vicini di casa, compagni di scuola e colleghi di lavoro.
L'articolo completo di Laura Frugoni sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudia

    21 Ottobre @ 08.42

    Perchè tra noi non ci discriminiamo anche per il colore degli occhi oltre che a quello della pelle? La cosa grave è la morte di un bimbo, che sia bianco, nero, giallo non penso che abbia molta importanza; è comunque un bimbo che non potrà mai diventare adulto. Avremo un angioletto in più in cielo...purtroppo!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    21 Ottobre @ 08.00

    Lancillotto, sono stato tentato di cestinare direttamente la tua mail. Se c'è una cosa "pietosa" in questa vicenda, ma io direi "rivoltante" è proprio un commento del genere, che mostra a che grado di insensibilità umana stiamo scendendo (e le cose non cambiano certo con la tua seconda mail, dopo che forse tu stesso ti sei accorto che mancava "qualcosina"...). Allora ascolta bene: 1) la pietà non va a gettone o a seconda del numero delle storie che si raccontano. Qui c'è una tragedia: leggiti i commenti di Stefania e Roberta sotto il tuo, e impara da loro che cosa vuol dire rispettare un dolore, come abbiamo fatto noi con la nostra cronaca. 2) Non so a quale episodio tu ti riferisca, ma non ci sarebbe nemmeno bisogno di precisare che la Gazzetta ha sempre - purtroppo - raccontato i fatti anche brutti e tragici della nostra città (quelli di cui veniamo a conoscenza): quindi non so proprio che cosa tu voglia insinuare. 3) Strano che il tuo paragone riguardi solo la storia di Ousman e non l'articolo, purtroppo dello stesso tenore, che riguardava nella stessa pagina di giornale e negli stessi spazi del nostro sito un'altra tragedia, questa volta parmigiana. Non sarà per caso che ti infastidisca aver visto trattare allo stesso modo storie di colore diverso? 4) Ti dico una cosa, e me ne prenderò le responsabilità con il mio direttore. Se nemmeno adesso hai capito e continui a pensarla come hai ignobilmente scritto, allora un lettore così preferisco perderlo che averlo. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Lancillotto

    20 Ottobre @ 21.53

    ..il mio post precedente ovviamente col rispetto del lutto di una famiglia. Questo è scontato.

    Rispondi

  • Lancillotto

    20 Ottobre @ 21.52

    ..scusate, ma chi ha scritto questo articolo..e soprattutto come mai? E' letteralmente pietoso..Come mai quando è morto un piccolo parmigiano in culla nessuno a scritto una sola riga? Perchè sarebbe giusto così..chi sono queste persone? Perchè tanta attenzione? Perchè è un bambino extracomunitario e allora si vuole far del pietismo? Qualcuno mi spiega?

    Rispondi

  • stefania

    20 Ottobre @ 15.52

    povero piccolo avevi tutta la vita d'avanti. da lassu' veglia sulla tua famiglia! ciao

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design