17°

28°

Parma

Tep: dalla società di revisione due pareri contrastanti sull'investimento in Mb

Ricevi gratis le news
4

Due pareri, contrastanti, con la firma dalla stessa società di revisione, la Deloitte, sull'investimento di 8,5 milioni fatto dall’ex presidente di Tep (l'azienda pubblica dei trasporti di Parma) Tiziano Mauro in Banca Mb, ora in amministrazione straordinaria. A rivelarlo è stato il Tgr dell’Emilia-Romagna. Il primo dei documenti dice che il denaro investito non è a rischio, cioè potrà essere in qualsiasi momento a disposizione; il secondo invece considera quell'investimento ad elevato rischio intrinseco. I due pareri non solo sono della stessa società di revisione, ma hanno pure la stessa data: 4 giugno 2010.
Il primo dei documenti è stato presentato al cda e ai revisori al momento dell’approvazione del bilancio e certifica che il denaro investito in Mb non è a rischio, cioè potrà essere in qualsiasi momento a disposizione. Il secondo, comparso pochi giorni fa ed inserito fra i documenti dei revisori dei conti, ritiene invece lo stesso investimento «ad elevato rischio intrinseco».
I soci di Tep, quando approvarono l’ultimo bilancio, avevano a disposizione solo la prima versione del documento della società di revisione. La seconda, che avrebbe obbligato a svalutare il credito e a far figurare la somma come perdita, è stata invece pubblicata sul libro dei revisori solo il 4 ottobre 2010, dopo che alcuni consiglieri comunali di opposizione (Tep è partecipata al 50% dal Comune) avevano già scatenato la bufera che poi ha portato alla decisione del sindaco di Parma Pietro Vignali di chiedere (ed ottenere) le dimissioni dall’incarico lo stesso presidente di Tep. L’opposizione aveva chiesto anche la sospensione del presidente di Stt, holding holding partecipata dal Comune, Andrea Costa. Stt era stata coinvolta nelle vicenda dei fondi investiti in Banca Mb, una cui quota di partecipazione era risultata di Costa, che era anche direttore generale di Stt, ed era stato presidente di Tep.
Proprio oggi si è tenuta l’assemblea dei soci di Stt che, come comunicato in una nota dal vicesindaco, con deleghe alle Partecipate del Comune, Paolo Buzzi, ha deciso di nominare temporaneamente e senza alcuna retribuzione il direttore generale del Comune Carlo Frateschi quale direttore generale di Stt. «La scelta – scrive Buzzi – va nella direzione di potenziare la struttura attraverso l’esercizio di deleghe operativo/gestionali, soprattutto in funzione degli importanti progetti che Stt deve affrontare nei prossimi mesi (riqualificazioni aree Nord-Ovest e via Trento, Città delle Scienze e logistica agroalimentare)». «L'assemblea – conclude Buzzi – ha preso atto di quanto stabilito e a breve verrà convocato il Cda di Stt per dar seguito alle indicazioni ricevute».      

L'OPPOSIZIONE: "CI AUGURIAMO UN INTERVENTO DELLA MAGISTRATURA" - "Abbiamo appreso, dal TG3 e da alcuni dispacci di stampa, dell'esistenza di due diversi riferimenti (pare recanti la stessa data, pur se presentati in tempi diversi), che sarebbero agli atti della TEP S.p.A., a firma della società di revisione incaricata dalla TEP S.p.A. medesima - scrivono i consiglieri in una nota stampa diffusa in serata -. Questi due riferimenti conterrebbero due valutazioni, tra loro differenti e non conciliabili, sulla rischiosità o meno del famoso c.d. "investimento" in Banca M.B. S.p.A.. Al momento non possiamo rilevare altro che la circostanza deve essere oggetto di un'indagine interna alla TEP S.p.A. e non possiamo che augurarci anche un intervento della magistratura inquirente.La circostanza riferita, infatti, ferma la necessità degli approfondimenti e senza espressione anticipata di giudizi, giustifica la massima preoccupazione, perché, ove confermata, sarebbe gravissima. Le valutazioni di merito rispetto a questa vicenda, la quale in ogni caso dimostra che gli scriventi non hanno fatto nessuna delle strumentalizzazioni di cui li ha acc

LA DELOITTE RESPINGE LE ACCUSE - Deloitte & Touche ha diffuso in serata una nota respingendo le accuse e spiegando che «la revisione contabile del bilancio di Tep al 31 dicembre 2009 è stata condotta nel pieno rispetto delle norme di legge e dei principi tecnico-professionali applicabili nella fattispecie». «In particolare – aggiunge la società di revisione – il contenuto della relazione sul bilancio, emessa il 4 giugno 2010 all’esito dell’attività di revisione e contenente un richiamo dell’informativa fornita in bilancio dagli amministratori in merito all’investimento della liquidità aziendale presso un istituto di credito successivamente entrato in amministrazione straordinaria (banca Mb, ndr) non è in alcun modo in contrasto con il fatto che, in sede di pianificazione del lavoro, l’investimento operato da Tep in certificati di deposito emessi da tale istituto di credito fosse stato individuato dal revisore come tematica meritevole di attento approfondimento nel corso dell’attività di revisione contabile». Nella nota, Deloitte definisce anche destituite di ogni fondamento «le illazioni in merito a presunti, e tuttavia del tutto inesistenti, collegamenti fra l’incarico di revisione dei bilanci di Tep da parte di Deloitte e l’incarico di revisione dei bilanci della banca depositaria, conferito a Deloitte dall’assemblea dei soci della banca in data 29 aprile 2009 e in relazione al quale Deloitte non ha mai espresso, a seguito della successiva ammissione della banca alla procedura di amministrazione straordinaria, alcun giudizio professionale di revisione su alcun bilancio della banca stessa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gian luca

    27 Ottobre @ 14.13

    Noi cittadini vogliamo soltanto che i soldi tornino nelle casse della tep e chi ha combinato il guaio prenda e se ne vada...Semplice no??

    Rispondi

    • Simone

      27 Ottobre @ 20.23

      Anche il vicepresidente Fadda e tutto il CdA

      Rispondi

  • federico

    27 Ottobre @ 09.19

    Dopo il caso parmalat non mi stpirei se uno dei 2 documenti risultasse falso....ovviamante quello che diche è tutto a posto. E Vignali e Bernazzoli non ne sapevano niente...bravi complimenti!

    Rispondi

  • Mario

    27 Ottobre @ 07.44

    Ma dai!!! Ma sono quelli della Parmalat? Non ci credo......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design