17°

27°

Parma

Festival Verdi: «Un'edizione da record»

Festival Verdi: «Un'edizione da record»
Ricevi gratis le news
4

Margherita Portelli

Cala il sipario sul Festival che, per il quarto anno consecutivo, fa di Parma una delle grandi capitali europee della musica lirica. 

Il bilancio 
  Accantonate le polemiche, il Festival Verdi 2010 si è distinto per essere il festival dei record per il turismo della nostra città. 
In una Parma vestita a festa che per 28 giorni ha ospitato recite, concerti e salotti culturali, la grande musica di Giuseppe Verdi ha riecheggiato tra palchi e piazze, chiamando a raduno migliaia e migliaia di turisti da tutte le parti del mondo.  «Il Festival Verdi ha riconfermato il suo valore artistico e la sua attrattività - dichiara il sindaco Pietro Vignali -: un notevole afflusso di appassionati in città ha fatto registrare il tutto esaurito negli alberghi. Parma si è fatta palcoscenico naturale di una delle manifestazioni culturali più rilevanti a livello nazionale ed internazionale».

Un legame rinnovato
  Un legame, quello tra la città e la manifestazione verdiana per eccellenza, che si è rinnovato con entusiasmo: «Ancora una volta il Festival ha saputo suscitare una notevole attenzione da parte degli addetti ai lavori - spiega il sovrintendente del Teatro Regio, Mauro Meli -: si tratta di un segnale importante, che dimostra come esso sia un punto di riferimento fondamentale nei maggiori circuiti culturali internazionali». 

L'eco dell'evento
  E fuori da Parma il Festival ha una considerazione e un prestigio ancora maggiore, lo assicura Marco Manfredi, vice direttore generale di Publitalia: «L’investimento di Mediaset, che è media partner di questa manifestazione, non è finalizzato ad un ritorno economico - dichiara - , ma a un ritorno d’immagine. Quest’anno sulle reti Mediaset ci sono stati circa 1000 passaggi televisivi sul Festival, tra spot e formati brevi, e vari servizi su numerose testate giornalistiche delle tre reti».

Il turismo
 I turisti giunti a Parma in quei 28 giorni provengono da tutto il mondo: Giappone, Inghilterra, Cina, Australia, Svezia, Spagna, Germania, Svizzera, Usa, Canada e Nuova Zelanda. 
«Il Festival Verdi è uno dei pochi prodotti ad avere una vera valenza turistica internazionale - assicura Enzo Malanca, presidente di Parma Incoming - e quest’anno il netto incremento del turismo straniero l’ha dimostrato». 
Ogni visitatore estero si è fermato a Parma in media per cinque giorni, mentre ai turisti italiani provenienti da città ad almeno cento chilometri da Parma corrisponde una presenza media di circa due giorni e mezzo. «E c’è da sottolineare che i turisti, a volte, ritornano - aggiunge Luca Vedrini, direttore di Confesercenti Parma -. Il Festival è partito da una grande intuizione e sempre di più rappresenta un’occasione unica per far conoscere Parma nel mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fred

    01 Novembre @ 17.32

    Ma correte a nascondervi, magari in Sardegna.

    Rispondi

  • Fabrizio Mazzoli

    01 Novembre @ 12.41

    MELI E VIGNALI SI DOVREBBERO VERGOGNARE NEL FARE CERTE DICHIARAZIONI. ABBIAMO FATTO RIDERE MEZZA ITALIA CON UN FESTIVAL TRASFORMATO IN UN SAGGIO DA CONSERVATORIO. BELLA SERIETA' ! E PER QUANTO DOVREMO ANCORA VEDERE IN CARTELLONE TENORI ( BEH..TENORI SI FA PER DIRE) COME IL SIG. ARMILIATO, IL PEGGIOR TENORE ASCOLTATO AL REGIO (BALLO, BOHEME, AIDA,SIMONE, MANON, VESPRI) NEGLI ULTIMI 40 ? O LE OPERE PER I CANTANTI A O I CANTANTI PER LE OPERE! VERDI SI RIVOLTERA' NELLA TOMBA NEL VEDERE TANTI SOLDI PUBBLICI BUTTATI VIA NEL NOME DI QUESTA FARSESCA MANIFESTAZIONE.

    Rispondi

  • Luigi Boschi

    01 Novembre @ 06.52

    PARLARE DI SUCCESSO SIGNIFICA ESSERE DEI FALSARI, DEGLI IMPOSTORI, DEGLI IPOCRITI!! Da un punto di vista culturale è una buffonata da tutti riconosciuto!! E se l'unico obiettivo è quello di riempire alberghi e ristoranti, perché non vi pagate il Festival? Spendete 6 e incassate 10 come dite sia avvenuto. Perché quei 6 milioni dobbiamo metterli noi cittadini visto che non si produce un briciolo di cultura musicale? non solo, ma lasciare a voi gli incassi! Ce li mettano i commercianti, con i loro capi Vedrini e Malanca i 6 milioni visto che sono così entusiasti e soddisfatti del risultato economico. LB

    Rispondi

  • Tannino

    01 Novembre @ 01.50

    Io qui leggo solo di record, di passaggi televisivi, di turismo di mediaset, ma quanto si vuole fare veramente per la musica a parma? è normale che un teatro viva solo di 28 giorni di festival verdi poi chiude e riapre forse a fine gennaio??!! un VERO teatro non dovrebbe mai smettere di suonare....Lontani i politici e la politica dalla musica e dal teatro..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design