20°

Parma

Nuova Ghiaia, Pagliari e Ablondi scrivono al sindaco: "Nessun reperto archeologico?" Buzzi: "Il materiale trovato sarà valorizzato"

Nuova Ghiaia, Pagliari e Ablondi scrivono al sindaco: "Nessun reperto archeologico?" Buzzi: "Il materiale trovato sarà valorizzato"
Ricevi gratis le news
14

I consiglieri comunali di opposizione Giorgio Pagliari e Marco Ablondi espongono i loro dubbi sulla mancanza di ritrovamenti archeologici nell'area della Ghiaia. Dubbi che riguardano, dicono i consiglieri, la mancanza di notizie al riguardo. Per questo hanno scritto una lettera al sindaco e per conoscenza alla Soprintendenza dei beni storici e artistici, alla Procura e ai media.
Nella lettera, Ablondi e Pagliari chiedono al primo cittadino Pietro Vignali se non siano stati ritrovati manufatti, monete e mura antiche durante i lavori per la «nuova Ghiaia». E a giudicare dal modo con cui le domande vengono rivolte, sembrerebbe che i consiglieri di opposizione abbiano più di un dubbio sull'effettiva mancanza di ritrovamenti archeologici.

«Caro Sindaco,
il “silenziatore” imposto dalla Tua Amministrazione  alle notizie “scomode” non funziona o non funziona più - dice la lettera -. Questo vale anche per le “viscere” di piazza Ghiaia.
Delle indagini sul “rischio archeologico”, condotte tre anni fa, non si è saputo nulla, al pari delle risultanze dell’inchiesta storica e dei carotaggi.
La circostanza non è sicuramente casuale: c’era qualcosa nel sottosuolo della Beccheria di Bettori?
Dall’anno scorso, si lavora al piano “- 2”, cioè a circa 8 metri sotto il piano della Ghiaia.
Non si è trovato nulla? La posa dei pali non ha portato ad emersione nessuna preesistenza? Nessuna moneta romana? Nessun importante frammento di metallo? Nessuna passerella di legno? Nessun pontile, magari frettolosamente smontato? Nessun frammento architettonico di vario tipo, compresa un’ara decorata, probabilmente di pertinenza di un edificio storico?
Non sono stati trovati oggetti importantissimi (monete, monili ed altro) probabilmente presso un santuario romano demolito con il conseguente interramento degli oggetti pertinenziali?
È vero che sono state trovate strutture lignee costituite da passerelle e pali di legno con ganci per l’attacco di barche?
E’ vero che, distanziata dal ponte romano, è stata trovata un’enorme struttura muraria, anch’essa di epoca romana?
Se così fosse, si sarebbe di fronte al più importante giacimento archeologico di Parma.
Cosa si sta facendo per salvarlo e valorizzarlo?
Si sta seppellendo tutto?
La nuova Ghiaia va terminata, a questo punto, anche nella parte sotterranea, ma non può essere ultimata con la distruzione di queste preesistenze, la cui conservazione, tra l’altro, non impedisce la realizzazione dei garages, pur comportando oneri aggiuntivi».
Pagliari e Ablondi chiedono «una risposta, la più tempestiva», magari nel prossimo Consiglio comunale, che si riunirà martedì 9 novembre.

BUZZI: "MACCHE' SEPPELLIRE I RESTI, SARANNO VALORIZZATI" -  Il vicesindaco Paolo Buzzi risponde all’opposizione sui ritrovamenti archeologici in piazza Ghiaia: “Avrei evitato volentieri la replica sul tema per rispetto della Sovrintendenza. Ma le pesantissime nefandezze dell’opposizione, che getta ombre sulla volontà di un’Amministrazione comunale di voler mantenere e preservare parte della storia della città, vanno chiarite.
La collaborazione tra l’Amministrazione e la Sovrintendenza dei Beni archeologici, alla quale va la mia solidarietà perché se è vero che le accuse della minoranza sono rivolte all’Amministrazione vanno indirettamente a intaccare anche la professionalità della Sovrintendenza, è tanto attiva che attraverso una conferenza stampa nei prossimi giorni sarà comunicata la valorizzazione di tutto il materiale ritrovato in Ghiaia. Non aggiungo di più perché, lo ripeto, si tratta di anticipare una notizia di pertinenza della Sovrintendenza. Sovrintendenza che ha lavorato sempre con grande capacità in questi mesi nel cantiere, con personale presente e competente.
Per il resto – conclude il vicesindaco – è chiaro l’ennesimo tentativo da parte della minoranza di rinviare la fine dei lavori e creare un ulteriore danno d’immagine all’Amministrazione, rea di voler seppellire la storia della città. Purtroppo questa è la politica della provocazione e dell’attribuzione di malafede, smentita per fortuna dai fatti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Elena

    06 Novembre @ 11.48

    Questi sono i gravi problemi di Parma... con i ns politicanti attivamente impegnati a fare di Parma una grande bella città. Complimenti....

    Rispondi

  • valerio

    06 Novembre @ 00.08

    Per quel poco che ne posso capire mi sembra che quest'azione sia un discreto autogol per chi vuole screditare l'attuale giunta....

    Rispondi

  • marco

    05 Novembre @ 20.58

    Quanta pena provo per questi personaggi politici probabilmente repressi che stanno facendo di tutto per ostacolare i lavori in città.

    Rispondi

  • adriano

    05 Novembre @ 19.33

    Non avendo altro da fare se non polemiche inutili atte a rompere i c. sempre e comunque, sembra che il loro passatempo preferito sia giocare a ciàpanò!

    Rispondi

  • E. Piovani

    05 Novembre @ 17.18

    La nostra storia è la cosa più importante che abbiamo per la nostra identità e conoscenza di noi stessi, nonchè fonte di richezza a tempo indeterminato per una città turistica. Quindi se sono stati trovati reperti archeologici è di fondamentale imporanza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel