15°

24°

Parma

Il Comune acquisisce gratuitamente il parco Ferrari dallo Stato

Il Comune acquisisce gratuitamente il parco Ferrari dallo Stato
Ricevi gratis le news
2

COMUNICATO STAMPA

Il parco Ferrari nel giro di alcuni mesi verrà acquisito gratuitamente dal Comune. Giovedì 4 novembre il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, ha firmato il decreto che restituisce il parco all’Agenzia del Demanio e venerdì il Comune, grazie alla nuova legge sul federalismo demaniale, ha richiesto all’Agenzia stessa di cedergli l’area a titolo gratuito.
In questo modo si conclude positivamente un lungo iter iniziato dopo il trasferimento del parco Ferrari alla società “Patrimonio dello Stato”, incaricata di vendere gran parte dei beni immobili statali. Per evitare che l’area potesse essere venduta, l’Amministrazione nel 2006 aveva inserito il parco nel Psc (Piano strutturale comunale) rendendolo acquisibile tramite il meccanismo della perequazione urbanistica. In pratica, acquisendo il parco si otteneva un diritto di costruire un volume equivalente su un altro terreno. Questo sistema ha però determinato una moltiplicazione del valore del bene. Per non spendere una cifra importante per comprare il parco, l’Amministrazione ha quindi sfruttato la possibilità offerta dal federalismo demaniale, attuato con il decreto legislativo del 28 maggio 2010 n.85, che porta lo Stato a cedere gratuitamente i beni immobili ai Comuni.
Ora che il parco Ferrari sta per essere acquisito dal Comune, l’Amministrazione ha previsto un primo progetto di riqualificazione per valorizzarlo, creando  percorsi vita, giochi e nuovi spazi per lo svago. 
 
“L’acquisizione del parco Ferrari – spiega il sindaco Pietro Vignali – ci consente di essere direttamente coinvolti nel progetto di riqualificazione di questo importante spazio, fruito quotidianamente da molti parmigiani. Ringrazio di questa sensibilità il ministero dell’Economia e il Governo, nella figura del ministro Giulio Tremonti, che ha permesso di portare a buon fine l’iter di acquisizione. Abbiamo già previsto un progetto di riqualificazione che migliorerà questi spazi. La mia idea per il futuro va oltre ed è quella di realizzare all’interno del parco una piscina scoperta, per venire incontro alle esigenze di tanti parmigiani, considerato il numero piuttosto esiguo di questo genere di strutture all’interno della città”. 
 
Il progetto di riqualificazione
Il progetto di riqualificazione mira a migliorare la vivibilità di questo importante polmone verde cittadino, tramite l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale, l’abbattimento delle barriere architettoniche ed accorgimenti che lo renderanno maggiormente fruibile da tutti, e di conseguenza più sicuro, perché più frequentato.
Il parco sarà attraversato da diversi percorsi pedonali, tutti realizzati in pietrisco di colore naturale e delimitati da cordoli in legno, per azzerare l’impatto ambientale. Attraverso i percorsi, si giungerà a piazzole “tematiche” distribuite su tutta l’area, di forma circolare, create per la socializzazione e il gioco.
Grande considerazione sarà data allo spazio di gioco per i bambini, dove vicino ai classici giochi, troveranno posto i “giochi di una volta”. Nel progetto è prevista inoltre la realizzazione di un percorso vita attrezzato. Il parco sarà inoltre percorso da una pista ciclabile, che collegherà via Torelli a via Zarotto, realizzata con una pavimentazione sintetica resistente e antiscivolo, colorata in verde per minimizzare il contrasto con l’ambiente circostante.
Il progetto non prevede nessun abbattimento di alberi esistenti, ma anzi intende integrare il verde del parco con l’aggiunta di nuove specie arboree autoctone.
I ragazzi potranno continuare a giocare a calcio nel prato adiacente a via Torelli e, inoltre, verrà ampliata l’area cani.
Infine, è prevista l’introduzione di un nuovo sistema di illuminazione, in grado di rendere il parco maggiormente accessibile anche nelle ore serali e in ogni stagione e di conseguenza più sicuro per i cittadini.
L’intervento coprirà un’area di circa 40 mila metri quadrati. Il costo è stimato attorno ai 400 mila euro.
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea

    06 Novembre @ 17.25

    Riqualifichiamo...riqualifichiamo...è questa la parola che si sente in questa città da ormai troppo tempo. Sono daccordo con le riqualificazioni, perchè permette alla città uno sviluppo, ma perchè non si va a guardare dove veramente ci sono i problemi??? ah dimenticavo la zona stazione sta per essere riqualificata con il grande progetto di Boigas...ah...è vero...intanto aspettando la riqualificazione siamo costretti tutti a vivere segregati in casa perchè rischiamo ogni volta che usciamo,intanto i militari \\\"controllano\\\" il via Mazzini, via Cavour e piazza Garibaldi nel caso qualche nobil donna vada a perdere la borsetta di Louis Vuitton...si acquisiscono aree da riqualificare ma non si investe in quello che i cittadini chiedo maggiormente: SICUREZZA!!!

    Rispondi

  • pier luigi

    06 Novembre @ 16.10

    aspetto l'intervento dell'opposizione, che una buona volta partecipi allo sviluppo di questa struttura.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Fritelli esulta alla notizia della vittoria

Salsomaggiore

Fritelli rieletto sindaco: vince per 101 voti dopo un lungo testa a testa

Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

LUTTO

Busseto e Polesine piangono Elisabetta Ferrari: aveva 51 anni

BILANCIO

Salso calcio, è dei tanti giovani il «miracolo» dell'Eccellenza

STORIE DI EX

Veron: «Il Parma merita la A»

Nuoto

Ghiretti, pioggia di medaglie a Palermo

Strumento

Da Parma un «naso elettronico» per scovare le bombe

POLITICA

Selfie con Fritelli per il sindaco di Sorbolo: "Si riparte dai giovani e bravi amministratori"

Post su Facebook di Nicola Cesari

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Incontro con Chiara Cabassi alla Corale Verdi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

politica

Ballottaggi: crollo del Pd, trionfo del centrodestra. Avellino e Imola ai 5 Stelle, Di Maio: "Straordinario"

terremoto

Grecia: scossa di magnitudo 5.5 vicino alla costa del Peloponneso

SPORT

CALCIO

Alicia Piazza convoca i tifosi: "Non iscriviamo la Reggiana al campionato"

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse