18°

Parma

Indagine regionale sulla qualità dei bus

Indagine regionale sulla qualità dei bus
Ricevi gratis le news
4

Parte domani, martedì, per continuare nelle settimane successive, la seconda campagna di rilevazione sulla qualità dei servizi degli autobus. Un’indagine – come già avvenuto nel 2009 – che interesserà i sette bacini provinciali, con oltre 8000 corse monitorate, suddivise tra servizi urbani ed extraurbani, e 4300 interviste ad altrettanti cittadini che utilizzano il mezzo di trasporto pubblico. Un’indagine voluta dalla Regione Emilia-Romagna.

Insieme alle Agenzie locali per la mobilità di Piacenza, Parma, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna e Rimini, la Regione intende analizzare la soddisfazione degli utenti del trasporto pubblico locale in merito alla qualità del servizio offerto, per capire le diverse tipologie di viaggiatori, le loro modalità d’uso dell’autobus, di biglietti o abbonamenti, e misurare la qualità percepita per poter attivare azioni di miglioramento.

Verranno rilevati la puntualità, la pulizia e l’integrità del parco mezzi, la vendita a bordo dei titoli di viaggio, le informazioni alle paline di fermata e la gestione dei reclami; l'indagine sarà completata dalla rilevazione del grado di soddisfazione dei cittadini che utilizzano il trasporto pubblico locale. I rilevatori/intervistatori andranno infatti alle principali fermate o direttamente sugli autobus, e contatteranno in modo casuale gli utenti presenti nelle diverse fasce orarie, compreso il sabato, chiedendo a ognuno la disponibilità a essere intervistato, il titolo di viaggio che sta utilizzando, la fascia di età. Le interviste verranno fatte da operatori opportunamente istruiti sugli obiettivi della ricerca e dotati di un cartellino identificativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    09 Novembre @ 08.34

    I mezzi che girano in città per la maggior parte fanno pena.

    Rispondi

  • sabcarrera

    08 Novembre @ 20.10

    popolo73 non scrive molto di utile. Tante cose sono fuori dal controllo del servizio pubblico, auto in sosta, troppe persone che salgono (??). Il troppo caldo e freddo, quanto costerebbe rinnovare tutto il parco macchine. Diciamo però che gli automobilisti sono troppo agevolati con le nostre tasse. Spendiamo meno sulle strade e parcheggi e aumentiamo il numero di corse. Poi le pensiline, ma sono aperte e le temperature sono quelle dell'ambiente. Chi è fuori si veste in maniera adeguata.

    Rispondi

  • new boy 1973

    08 Novembre @ 15.09

    Immagino che come sempre il risultato dell’indagine sarà ottimo… Non verranno prese in considerazione lamentele del tipo: Non c’è l’aria condizionata, e con le temperature raggiunte nelle ultime estati, è fondamentale! Non sempre si riesce a salire con carrozzine e/o passeggini. Pur avendo il gradino basso per facilitare anziani e bambini durante la salita, i mezzi si fermano sempre lontani dal marciapiede, fregandosene di chi è in difficoltà e gli autisti non aiutando in nessun modo (impegnati come sono al CELLULARE!!!). Nessuno dirà che in concomitanza con le partite del Parma calcio molte corse vengono interrotte in punti assurdi della città, facendo scendere i passeggeri (che hanno già pagato il servizio) ben lontani dalle rispettive destinazioni. Nessuno dirà che vengono soppresse corse e linee importanti (soprattutto nel periodo estivo) e che moltissime linee sono pericolosamente piene durante le prime e le ultime ore della giornata (vedi linee che trasportano principalmente scolari e universitari). Secondo me i sondaggi che vengono fatti nella nostra città sembrano quelli fatti dal “nostro” capo del governo…”va sempre tutto bene e nessuno sta meglio di noi”…. Dobbiamo ricordare anche le difficoltà degli autisti nel guidare mezzi ingombranti costretti a continue “prove dell’alce” in corrispondenza delle rotonde e per schivare auto in sosta in modi più assurdi (doppia fila, su marciapiedi o in curva). Non dimentichiamo le nuove splendide fermate fatte in ferro e vetro….una genialata!! Visto che in inverno l’intera struttura è ghiacciata e in estate bollente. Se decidete di fare i sondaggi SALITE sugli autobus a fare le domande! Non chiamate dalla poltrona un qualsiasi ufficio dove forse lavorano solo persone che utilizzano solamente l’auto!

    Rispondi

  • massimo

    08 Novembre @ 14.13

    Se vivi in provincia e vuoi muoverti dopo le 19:30 ....non puoi... devi avere l'auto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel