13°

23°

Parma

Sicurezza, sui taxi arrivano le telecamere

Sicurezza, sui taxi arrivano le telecamere
Ricevi gratis le news
3

Dopo le telecamere installate nelle diverse zone della città (ben 167) e sui bus, la videosorveglianza debutta anche sui taxi. Per la precisione sono 75 quelli già dotati dell’impianto, ovvero la quasi totalità dei mezzi. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di innalzare ulteriormente i livelli di sicurezza dei cittadini, con particolare riguardo ai tassisti, categoria considerata a rischio.
Il Co.Ta.P., il consorzio dei tassisti ducali, con il contributo dell’Amministrazione comunale, ha realizzato questa importante iniziativa. Si tratta di un progetto, per qualità e innovazione, all’avanguardia in Italia. Significativi i numeri: tra terminali per le autovetture, telecamere e componenti per la centrale si superano i 200 mila euro complessivi d’investimenti. L’Amministrazione si farà carico, proprio per il carattere sperimentale e innovativo dell’iniziativa, di oltre il 20% della spesa, vale a dire circa 50 mila euro.
Grazie a questo intervento d’ora in poi si potrà dunque visualizzare quanto avverrà a bordo dei taxi che hanno lanciato un allarme e se ne potrà individuare la posizione così da agevolare immediatamente la richiesta di soccorso inviata.
Ogni vettura è stata dotata di una minicamera dotata di un sensore di luminosità e di particolari emettitori a infrarossi per le riprese notturne: questo gioiellino tecnologico scatta fotogrammi in continuazione e ha una capacità di memoria di ben 62 mila fotogrammi.
Il tutto comunque all’insegna e nel rispetto totale della privacy dell’utente che verrà sempre garantita e protetta: le immagini, infatti, non sono liberamente utilizzabili e lo diventano soltanto quando il tassista attiva l’allarme rendendole visibili da 10 minuti prima dell’attivazione stessa fino al rientro della situazione di emergenza. Co.Ta.P., da parte sua, ha inoltrato anche richiesta alla Questura di Parma affinché i filmati e le immagini ripresi a bordo dei mezzi possano essere visionati direttamente dalla sala operativa delle Polizia. Attualmente il sistema d’allarme è collegato alla centrale operativa del radiotaxi.
Le dichiarazioni – Il sindaco Pietro Vignali ha ricordato come quella dei taxisti sia una categoria molto importante, “perché svolge un servizio difficile e talvolta anche pericoloso, così come dimostra l’assassinio di Andrea Salvarani nel 2006. Sono fondamentali per la città e per coloro che la raggiungono da fuori ed è nostro dovere dare i migliori strumenti per aiutarla. Ringrazio gli assessorati che hanno reso possibile questo progetto e anche i taxisti, per la pazienza e la collaborazione durante il progetto”.
L’assessore alla Sicurezza Fabio Fecci parla di priorità: “In un momento difficile per l’economia mondiale bisogna fare delle scelte. Il Comune di Parma decide quotidianamente di puntare sul benessere e sulla qualità della vita dei propri concittadini. La sicurezza è uno di questi aspetti, anche nei servizi pubblici come i taxi e i bus che abbiamo dotato di telecamere”.
L’assessore al Commercio Paolo Zoni ha ricordato la Camera di commercio che ha collaborato alla prima parte di questo progetto e ha ricordato la “responsabilità” e l’importanza dei taxisti, “categoria ambasciatrice della città”.
Il presidente di Radiotaxi Roberto Ravasini, infine, ha ringraziato l’Amministrazione e spiegato come ci fossero anche altre soluzioni poi scartate: “Ad esempio il plexiglass che però uccide la comunicazione, fondamentale tra taxista e cliente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    10 Novembre @ 09.23

    Il mio commento non voleva essere una mancanza di rispetto nei confronti della situazione sicurezza ne tantomeno dei singoli tassisti, assolutamente, se ho dato questa impressione chiedo scusa. La mia è una critica alla gestione del patrimonio comunale, leggo a destra e a sinistra che il comune di Parma è prossimo al crac finanziario, che siamo, dopo Napoli, la città più indebitata d'Italia, leggo che pizzarotti chiederà i danni per la mancata costruzione della metro... e mi domando quindi da dove il comune possa tirare fuori questi 50mila euro,tutto qui. Buona giornata.

    Rispondi

  • Caronte

    09 Novembre @ 22.57

    Scusa Stefano, cosa c'entra tutto questo con le telecamere sui taxi? Se c'è una cosa su cui non si può risparmiare è proprio sulla sicurezza, ricordiamoci che i tassisti hanno subito l'assassinio di un collega e diverse rapine alcune molto cruente. Mi chiedo perchè qualcuno deve sempre strumentalizzare tutto? Portiamo rispetto ad Andrea Salvarani ucciso sul lavoro e a tutta la categoria dei tassisti.

    Rispondi

  • Stefano

    09 Novembre @ 16.07

    Allora, metropolitana, ghiaia, via Bixio, via d'Azeglio, via Costituente, Stu Pasubio, Stazione, Via carduzzi, Sst, Spip, PArcheggi interrati, riqualificazione dei quartieri.. E rate mensili degli asili nido a 6oo e rotti euro al mese... EVVAI!!! Domanda da ignorante,ma da dove vengono tutti questi soldi?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno