10°

23°

Parma

Condannato per stupro, esce dal carcere. E cerca la sua vittima

Condannato per stupro, esce dal carcere. E cerca la sua vittima
Ricevi gratis le news
10

Davide Barilli

Giovedì mattina è uscito dal carcere poiché il giudice di sor­veglianza gli ha concesso di ter­minare il periodo di detenzione residuo (alcuni mesi) agli arresti domiciliari nell'isola di Vulcano. Ma lui, pizzaiolo 50enne, origini siciliane, condannato per aver stuprato e sequestrato in auto per ore la ex moglie, anziché recarsi subito all'aeroporto Verdi, ha de­ciso di tornare «sul luogo del de­litto ». In taxi, ha raggiunto il pae­se della Bassa in cui abitano la ex moglie con i loro figli.

Forse ha cercato di vederla, di incontrare i bambini (5 e 7 anni). Di sicuro è andato a suonare al campanello della suocera. Una frase del tipo «avete visto cosa avete combina­to ». Poi, come se niente fosse, è andato a prendere l'aereo. «Un fatto assurdo e gravissimo - af­ferma l'avvocato Cecilia Cortesi Venturini, che assiste la donna ­che poteva avere conseguenze pe­santissime »...
 

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nicola

    13 Novembre @ 19.25

    Forse anche il carcere non svolge più, se mai l'ha svolto, quell'azione di punizione o di espiazione della pena, ma è solo un amplificatore della volontà di vendetta, soprattutto se colui che ha commesso il reato sa che sarà liberato entro una certa data. Con questo non sto chiedendo l'ergastolo per tutti (non possiamo finanziariamente permettercelo e ovviamente sarebbe ridondante per certi reati), ma nemmeno più capisco la valenza del carcere, così come attualmente concepito,soprattutto nel mondo attuale. Forse aveva significato nel passato lontano, dove chi usciva non era più fisicamente in grado di compiere alcunchè, tantomeno misfatti. Forse bisognerebbe svolgere un'azione preventiva maggiore, attraverso l'educazione, il controllo sociale, la psicologia. Tutto ciò, cinicamente, è costato alla società un sacco di soldi (arresto, processo, carcere) e alla fine il tizio è tornato indisturbato pronto a rifare ciò che solo il caso ha evitato. Dobbiamo quindi solo affidarci alla buona sorte, per realizzare una società più sicura? Certi reati contro la persona non andrebbero classificati come più "attentamente" punibili?

    Rispondi

  • Hannibal Lecter

    13 Novembre @ 16.58

    Per Gigi e Mark: non intendo polemizzare e rispetto le opinioni di tutti; ma dall'articolo mi sembra di capire che si trattava di persona detenuta (quindi già passata in giudizio) che ha usufruito di uno sconto di pena o di una attenuazione della stessa passando dal carcere ai domiciliari. E questo, per quanto ne sò, conferma la mia opinione. Se poi il soggetto, non recandosi subito al domicilio assegnato e tenendo il comportamento descritto ha commesso altri reati e/o infrazioni...allora qualcuno deve prendere i dovuti provvedimenti! Questo naturalmente, è solo il parere di una persona comune e non di un esperto di diritto.

    Rispondi

  • pier luigi

    13 Novembre @ 16.33

    Caro alberto, è vero gli avvocati difensori usano cavilli, se sono applicabili, vengono accolti dal magistrato, ma lo stesso ha il potere di confermare il fermo ritenendo il reo capace di reiterare il fatto. Cominciamo a renderci conto che la magistratura fa quello che vuole, cominciando dall'inizio delle indagini, e in seguito possono indirizzarle a piacere (sono delle volpi, conoscono le regole e come farle girare). I 'politici' ci possono prendere in giro per cinque anni, ma poi possiamo non eleggerli, questi magistrati rimangono a vita o quasi e quando hanno raggiunto notorietà passano alla politica.

    Rispondi

  • marco

    13 Novembre @ 15.59

    per Alberto : sempre le stesse scuse i magistrati applicano le leggi che il parlamento vota. Io non sono un laureato , sono solo un cittadino che sta subendo questa situazione di ingiustizie. In Italia siamo sempre pronti a dare la colpa agli altri, e mai fare un'autocritica. Quando un politico , un magistrato, un funzionario della pubblica amministrazione avra le p...e di dire , si signori è colpa mia!! ho sbagliato!! Forse mai.

    Rispondi

  • Hannibal Lecter

    13 Novembre @ 15.26

    i magistrati applicano le leggi, che gli avvocati abilmente richiamano, delle quali gli imputati si servono e che sono state votate dal parlamento (quando non escono per decreto). a buon intenditor....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

3commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

1commento

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

2commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno