18°

28°

Parma

«La violenza? Tra le mura di casa»

«La violenza? Tra le mura di casa»
Ricevi gratis le news
0

Violenza fisica, psicologica, economica. Sono tante le facce del delicato tema della violenza esercitata sulle donne. Aspetti che si sono voluti chiarire ieri sera alla Casa della Musica, nell’incontro organizzato da Parma civica donne, in cui si sono messe a confronto le esperienze di due donne impegnate in prima fila a difesa delle donne: l’avvocato Anna Maria Bernardini De Pace, autrice di numerosi libri (tra cui l’ultimo «Calci nel cuore»), e Samuela Frigeri, presidentessa del centro antiviolenza di Parma. 

Il tutto introdotto da Cristina Sassi, coordinatrice di Parma civica donne e assessore comunale, e moderato dall’avvocato Francesca Barbuti. «Non esiste un solo tipo di violenza - spiega la Bernardini -. C'è quella fisica, psicologica, sul lavoro, ricatti sessuali, lo stalking, quella economica. Secondo gli ultimi dati del rapporto dell’osservatorio del Telefono rosa, queste violenze avvengono solo per l’1% dei casi da sconosciuti, il 53% da parte del proprio partner. Il 61% delle violenze infatti avviene dentro le mura domestiche e nel 12% dei casi dei maltrattamenti si erano già verificati durante il fidanzamento. Il 44% delle donne ammettono che hanno ricevuto ricatti, insulti, minacce. Il 13% invece violenza economica, soprattutto durante le separazioni. Il 78% delle volte le violenze sono ripetute più volte e prima del gesto fisico la donna ammette di essere stata pedinata o aver ricevuto danneggiamenti all’auto e al motorino. Nel 50% dei casi le donne sono vittime di stalking: appostamenti, pedinamenti, telefonate e sms, insulti. Il 31% subisce violenza psicologica e il 23% violenza fisica, soprattutto per le donne straniere. Tutti dati di gran lunga inferiori a quelli reali, dato che in proporzione sono poche le violenze denunciate per timore e per vergogna». Dati confermati dalla Barbuti: «L'Oms ha dichiarato la violenza di genere la causa principale della morte di donne tra i 15 e i 46 anni. Nel 76% dei casi l’aggressore è italiano e nell’83% dei casi possiede le chiavi di casa». E dal centro antiviolenza di Parma: «Nel 2009 abbiamo accolto 216 donne vittime di violenza, nella maggior parte consumata nelle mura domestiche» afferma la Frigeri.
 Segno inequivocabile che gli stereotipi legati al genere, che vedono la donna assoggettata all’uomo, sono ancora molto presenti nella nostra società. Proprio di tante esperienze di questo tipo la Bernardini parla nel libro «Calci nel cuore», dando una serie di informazioni utili alle donne per prevenire atti di violenza gravi. Un ringraziamento speciale è arrivato dalla Sassi: «La nostra ospite ha voluto devolvere il proprio contributo spese all’associazione “Bambini in emergenza”. Un doppio valore per una serata dedicata a un tema delicato come quello della violenza. Che segue gli incontri organizzati da Parma Civica sul tema dell’attività fisica e dei disturbi alimentari». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"