12°

26°

Parma

Finito il restauro di San Bartolomeo Con una sorpresa

Finito il restauro di San Bartolomeo Con una sorpresa
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani

Sguardo rivolto verso l’alto ieri per i fedeli della chiesa di San Bartolomeo, ma non solo per preghiere e invocazioni. Dopo quattro mesi di restauri la chiesa di via Carducci si è mostrata infatti in tutto il suo splendore, rivelando un volto nuovo, seppur più antico del precedente. 
I lavori, condotti dagli architetti Leonardo e Pietro Pedrelli, con la collaborazione del professor Franco Aimi, sono stati infatti l’occasione per pulire e togliere  le sovrastrutture e tinteggi  dei  precedenti restauri  che avevano oscurato la bellezza originaria degli stucchi della navata e della volta, che ora risaltano anche grazie al cambio di illuminazione. 
Un lavoro di pazienza e passione che ha dato i suoi frutti se si pensa che è stato scoperto un bellissimo coro ottocentesco che era stato in passato mascherato con della vernice scura, per coprire alcune macchie di umido, e che ora invece circonda il maestoso altare marmoreo contenente le reliquie di Santa Sabina, martire romana.  Al centro del coro inoltre campeggia un prezioso tabernacolo di marmo scolpito di epoca rinascimentale. 
I restauri hanno interessato, oltre alla navata, anche le statue del Cristo morto e di Maria Addolorata, tanto care alla devozione popolare. La statua di San  Bartolomeo, prima posta nell’abside, è stata restaurata e ricollocata in modo più visibile sulla colonna che affianca l’altare. 
«Il nostro è stato un lavoro paziente e minuzioso - ha spiegato l’architetto Leonardo Pedrelli - volto soprattutto a tirare fuori i colori originali della chiesa che sono molto più chiari e splendenti di quelli che erano stati usati nelle precedenti opere di restauro e che ormai erano macchiati anche per il fumo delle candele, per la polvere e per gli anni passati». 
Grande soddisfazione hanno espresso anche don Alfredo Chierici e don Piero Del Sante che ieri hanno voluto dare appuntamento ai parrocchiani alle 17, un’ora prima della consueta celebrazione della messa, per mostrare il lavoro svolto, ringraziare chi vi ha preso parte e festeggiare la rinascita della chiesa di San Bartolomeo. 
«Riconsegniamo ai fedeli e alla città intera - ha detto don Alfredo - un luogo simbolo della Ghiaia, dove in molti si fermano, soprattutto al mattino, per pregare. Abbiamo portato a termine quello che era il sogno di don Mario, nostro predecessore, ora non resta che trovare i fondi per restaurare anche le cappelle».
 Edificata nell’833 e rinnovata nel 1654, la chiesa era detta «de glàrea» (in Ghiaia) ed è sempre stata un punto di riferimento sia per i commercianti che per chi al mercato veniva giornalmente a fare spesa. «Con quest’opera - ha concluso don Piero - rendiamo più visibile il segno di Dio in mezzo a noi. La bellezza della nostra chiesa ci aiuterà a pregare meglio, in un clima più gioioso, e vuole essere il segno della bellezza del regno di Dio». A completare i festeggiamenti, anche l’esibizione di un trio d’archi, composto da Alessandro Rotti, Valentina Soncini e Alessandro Saccò, che ha offerto ai presenti le esecuzioni di «Arioso» di Bach, «Ave Verum corpus» di Mozart e «Fratello sole, sorella luna» di Riz Ortolani.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover