15°

25°

Parma

I rifiuti? Sono un affare da 100 miliardi di euro all'anno. Per la mafia

I rifiuti? Sono un affare da 100 miliardi di euro all'anno. Per la mafia
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa dell'Università

Giovedì 18 novembre, alle 9.30, presso l’Aula dei Filosofi del Palazzo Centrale dell’Ateneo (via Università 12) si terrà il seminario «La questione delle “ecomafie”. Tutela dell’ambiente e attività di contrasto alla criminalità organizzata», organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Parma e dall’Associazione “Libera” - coordinamento di Parma.

Durante il seminario, introdotto dalla prof.ssa Laura Pineschi, Preside della Facoltà di Giurisprudenza, e dal dott. Giuseppe La Pietra, Referente dell’Associazione “Libera” Parma, nell’ambito del quale verranno illustrati anche casi concreti, interverranno due esperti:
- il dott. Donato Ceglie, pubblico ministero presso la Procura di S. Maria Capua Vetere, particolarmente impegnato nelle attività di contrasto al fenomeno dell’ecomafia;
- il prof. Rosario Ferrara, ordinario di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino e titolare dell’insegnamento di Diritto dell’ambiente presso la stessa Università e l’Università LUISS «G. Carli » di Roma.

La criminalità organizzata nelle sue diverse declinazioni (mafia, camorra, ’ndrangheta) “inquina” l’attività economica e produttiva nazionale e internazionale alimentando un giro d’affari, che non conosce crisi economica, di circa 100 miliardi l’anno. Ci sono però attività illecite, come il traffico di rifiuti tossici o nocivi, di prodotti chimici o di specie animali e vegetali protette, direttamente gestite dalla criminalità organizzata o realizzate con il coinvolgimento di organizzazioni criminali, che sono fonte di inquinamento non soltanto metaforico, ma reale, in quanto possono produrre conseguenze devastanti per gli equilibri ambientali locali e globali.

Gli ambiti di sviluppo di questo fenomeno sono così numerosi e gli interessi finanziari così imponenti (circa 20 miliardi di euro nel 2009, secondo le stime di Legambiente), che il termine “ecomafia”, un neologismo affermatosi in Italia a partire dalla seconda metà degli anni ’90, è ormai correntemente utilizzato anche livello internazionale.

La Direzione nazionale antimafia, nella relazione del giugno 2009, ha espressamente invitato tutte le istituzioni a favorire iniziative volte a sensibilizzare e a informare soprattutto i giovani sul fenomeno dell’ecomafia e, più in generale, sulle conseguenze devastanti della criminalità ambientale. Lo scorso 10 novembre il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha rivolto un accorato appello a impegnarsi contro le eco-mafie e a sostenere chi opera nelle azioni di contrasto contro tale fenomeno criminale.

Il seminario organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Parma in collaborazione con l’associazione “Libera” ha inteso proprio raccogliere questi accorati inviti, con l’obiettivo di mantenere viva l’attenzione su tale fenomeno, analizzando i principali riferimenti normativi nazionali e internazionali, i loro limiti e le principali difficoltà nelle azioni di prevenzione e repressione degli illeciti ambientali e nello smantellamento di queste pericolose reti criminali.

(foto d'archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Fritelli esulta alla notizia della vittoria

Ballottaggi

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Chiusi i seggi a Salso. Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Anteprima gazzetta

Incidente nel Reggiano, grave un motociclista parmigiano Video

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

7commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

10commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

1commento

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse