16°

28°

Parma

Varchi elettronici: dove si può entrare si può anche parcheggiare

Varchi elettronici: dove si può entrare si può anche parcheggiare
Ricevi gratis le news
8

Riguardo alla disattivazione dei varchi elettronici al sabato pomeriggio e alla domenica mattina, Infomobility puntualizza alcuni aspetti.
Dal 20 novembre all'8 gennaio 2011 (compreso) ogni sabato dalle 14,30 alle 20,30 si potrà accedere alle ZTL 3 e 6 e alle ZTL 2 e 5 limitatamente alla sola str. XXII Luglio. Sarà consentito il transito in v.le Mariotti, v.le Toscanini e nel tratto di str. della Repubblica compreso tra str. XXII Luglio e p.le V.Emanuele II.

SOSTA: dove si può entrare si può anche parcheggiare
La sosta sarà consentita negli spazi  a pagamento in tutte le righe blu e bianco/blu con le modalità indicate dalla segnaletica verticale. In alcune vie dove normalmente vige la ZTL non vi sono parcometri, per cui la sosta si paga con i "grattini" acquistati in tabaccheria o presso i nostri sportelli. I parcometri si trovano soltanto nelle vie della ZTL 5 a  fascia oraria (dove ovviamente sono presenti stalli di sosta). Se si vuole sostare in quella zona, è comunque sempre consigliabile munirsi di “grattino”.

Varchi spenti la domenica mattina:
Fino al 10 gennaio, alla domenica, dalle 7.30 alle 14.00, è consentito l’accesso alle ZTL 1, 2, 3, 4, 5, 6. Le modalità della sosta sono identiche perché dal momento in cui la ZTL viene destituita, è possibile sostare negli spazi consentiti e sempre in virtù delle indicazioni della segnaletica orizzontale.

La nota di Infomobility aggiunge: "E’ comunque consigliabile prestare sempre estrema attenzione ai pannelli luminosi a messaggio variabile posti in prossimità dei varchi (solo a Parma i pannelli che indicano l’attivazione dei varchi hanno dimensioni così “importanti” - 1.80 x 0.90 -, sono luminosi e quindi molto visibili). I pannelli sono 4:  via Martiri della Libertà direzione ovest,  prima del varco di via XXII Luglio;  all’inzio di v.le Mariotti;  all’inzio di viale Basetti e su viale Toscanini,  di fianco al varco lato est direzione nord".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • STEFANO

    18 Novembre @ 09.23

    Ma bene, bravi: cosi io ( come tanti ) povero residente se solo sposto l'auto per andare a far visita ai miei cari quando torno col cavolo che riesco a parcheggiare visto che già in condizioni di divieti ci sono decine di furbetti che pargheggiano per venire a cazzeggiare in oltretorrente e non solo . Brava infomobility cosi create ulturiore caos e altro inquinamento di gas da scarichi. POTENZIATE GLI AUTOBUS PIUTTOSTO CHE TOGLIERE I DIVIETI ........... e dite a chi prende solo su la macchina per farsi un giro di stare a casa che NON sanno neppure guidare... un residente in..........

    Rispondi

  • Ermanno

    18 Novembre @ 08.51

    Imparassero da MilanoI Anche lì il centro storico (che è venti volte più grande del nostro) è soggetto alla ZTL nelle ore diurne. La differenza sta nel fatto che negli altri orari si paga comunque per la sosta e nell'introduzione del cosiddetto Ecopass, meccanismo che limita gli accessi dei veicoli più inquinanti. I risultati? Ecco quelli relativi al 2008 e al 2009. I risultati dei primi 11 mesi del 2009 Con 44 µg/m³, la media delle concentrazioni di PM10 nei primi undici mesi del 2009 risulta la più bassa rispetto alla media dello stesso periodo relativa agli anni pre Ecopass dal 2002 al 2007 (51 µg/m³). Con 89 superamenti della soglia di 50 µg/m³ per le concentrazione di PM10 nei primi 11 mesi dell’anno, il 2009 ha il valore più basso rispetto all’analogo periodo dagli anni dal 2002 al 2008. Per quanto riguarda il raggiungimento del 35° giorno di superamento della soglia di 50 µg/m³ il numero di superamenti dei primi undici mesi del 2009 è risultato il più basso rispetto a quelli degli anni dal 2002 al 2008: nel 2009 il 35esimo giorno di superamento si è avuto il 22 febbraio contro il 20 febbraio del 2008. Nei primi 18 mesi di applicazione di Ecopass il numero degli accessi in ingresso all’area si è ridotto del 14.4% e anche il traffico fuori dall’area Ecopass ha subito una riduzione del 6.8%; Il numero dei veicoli maggiormente inquinanti in accesso alla Cerchia dei Bastioni ha registrato una riduzione del 65.3%, pari a 24.864 veicoli in meno al giorno e si è registrato un significativo aumento dei veicoli ecologici (elettrici, ibridi, GPL e Metano) in accesso all’area Ecopass: il numero dei veicoli non soggetti al pagamento è aumentato del 18.4% pari a 9.637 veicoli in più al giorno. I risultati dei primi 12 mesi del 2008 RIDUZIONE DEL TRAFFICO - 5.000.000 VEICOLI INQUINANTI NEL 2008 NEL CENTRO DI MILANO Fonte: Agenzia per la Mobilità e l’Ambiente – dati al 31 dicembre 2008 AUMENTO DEL TRASPORTO PUBBLICO + 10.000 POSTI DISPONIBILI NEGLI ORARI DI PUNTA + 1.300 CORSE PER TRAM E AUTOBUS Fonte: ATM e Agenzia per la Mobilità e l’Ambiente – dati al 31 dicembre 2008 AUMENTO DEL TRASPORTO PUBBLICO + 35.000.000 PERSONE CHE HANNO UTILIZZATO I MEZZI PUBBLICI NEL 2008 Fonte: ATM e Agenzia per la Mobilità e l’Ambiente – dati al 31 dicembre 2008 RIDUZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI - 14,4% INCIDENTI NEL CENTRO DI MILANO - 14,2% INCIDENTI CON FERITI NEL CENTRO DI MILANO Fonte: Agenzia per la Mobilità e l’Ambiente – dati al 31 dicembre 2008 RIDUZIONE DELL’INQUINAMENTO - 62 GIORNI DI SUPERAMENTO DEI LIMITI PER LE POLVERI SOTTILI NEL CENTRO DI MILANO. (RISPETTO ALLA MEDIA DEGLI ULTIMI 6 ANNI) Fonte: Agenzia per la Mobilità e l’Ambiente – dati al 31 dicembre 2008 Evidentemente a Parma ci sono altre priorità e altre logiche...

    Rispondi

  • Maria Elena

    17 Novembre @ 21.51

    Tempo addietro quando il Comune di Parma fece retromarcia per la domenica mattina, scrissi che avrebbe fatto analoga cosa anche il sabato... e ci hi preso !!!! Peccato non di fosse in paglio niente !!!! In Comune ci deve essere l'ufficio "complicanza cose facili": ci vuole un'agenda elettronica per ricordarsi tutti gli orari... le ZTL.... i grattini.... mi ricorda quel film di Asterix.... le dieci fatiche di Asterix o qualcosa del genere, dove per aver un certificato lo facevano girare in lungo e in largo. Sapete cosa vi dico.... in centro non ci metto piede: cos' i residenti avranno + spazio e i commercianti il portafoglio vuoto. Il piano sosta del Comune non è ne carne ne pesce: se metti gli stalli.... non puoi fare delle deroghe dopo pochi mesi !!!! Ma già è vero a Natale la mia macchina (ma anche le vostre) non inquina !!!!

    Rispondi

  • Lobster

    17 Novembre @ 19.28

    Proprio nel periodo dove sarebbe maggiormente utile e sensato tenere lontana la " calata dei lanzichenecchi", li si legittima addirittura non solo all' accesso, ma anche alla sosta nelle ZTL!!! Ma si sa in Dicembre le auto non inquinano ed i residenti migrano verso paesi caldi.... UNA BUFFONATA SENZA MEZZI TERMINI!!!!

    Rispondi

  • Hugo

    17 Novembre @ 16.11

    Ma c'è gente che prende lo stipendio per complicare la vita ai cittadini che glielo danno? In Italia una volta dicevano che la legge è uguale per tutti...salvo x chi puòpermettersi una sana multa che ha volte costa meno del tempo impiegato a seguire le regole!!! COMPLIMENTI VIVISSIMI!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

8commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse