19°

29°

Parma

Bonifica ex Amnu, via libera dal Comune

Ricevi gratis le news
3

La Giunta comunale ha dato il via libera al progetto di messa in sicurezza permanente e di bonifica dell’area ex Amnu, al Cornocchio. I costi ammontano a oltre 9 milioni di euro (comprensivi d’Iva) a carico di Iren Ambiente. Dopo lo smantellamento - completato nel 2008 - dell’impianto di smaltimento, ora si procede al nuovo intervento di bonifica con messa in sicurezza dell’area. 
Il progetto operativo, presentato da Iren Ambiente al Comune di Parma, prevede un intervento articolato in tre fasi per la rimozione complessiva di circa 25.000 metri cubi di rifiuti, che verranno avviati in parte a recupero e, in parte, a smaltimento. I lavori, così come deciso in delibera, dovranno iniziare entro otto mesi dall’approvazione della Giunta e durare meno di 40.
La prima fase del progetto, che inizierà nel corso del 2011, riguarda la rimozione del cumulo fuori terra composto da scorie del vecchio inceneritore del Cornocchio. Le scorie asportate (circa 20.000 metri cubi) verranno avviate al recupero, in impianti autorizzati di trattamento, per il successivo riutilizzo nell’industria cementaria.
La seconda fase del progetto, che verrà realizzata tra il 2011 ed il 2012, prevede il confinamento dei rifiuti stoccati nell’area dell’ex impianto e nell’area a sud della tangenziale, dove non sono presenti cumuli fuori terra. L’intervento consisterà nel confinamento, attraverso lo scavo, nel posizionamento, di pareti impermeabile, e nella copertura, sempre con materiale impermeabile, delle aree dove sono accumulati i rifiuti per garantirne il completo isolamento.
La terza fase del progetto, che verrà realizzata nel corso del 2013, riguarda la rimozione delle scorie dell’ex inceneritore presenti nell’area Parcheggio automezzi, nella piazzola e nell’area antistante la zona officina e magazzino. Anche in questo caso le scorie verranno rimosse e avviate a recupero in impianti autorizzati, per il trattamento ed il successivo riutilizzo nell’industria cementaria.
“Prende il via un intervento molto importante su di un’area di dimensioni considerevoli - ha commentato l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi -. Intervento che porterà alla bonifica con messa in sicurezza permanente dell’area. Ogni fase dell’operazione sarà monitorata, oltre che dal Servizio benessere ambientale del Comune, da Arpa, Ausl e Provincia”.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Italo Saccani

    17 Novembre @ 12.56

    A suo tempo le scorie dell'inceneritore del Cornocchio non dovevano essere trasformate dai lombrichi in ottimo fertilizzante per l'agricoltura ? chi ci ha raccontato questa storiella è ancora sulla breccia ( politica ) ?

    Rispondi

  • massimo

    17 Novembre @ 12.54

    Segnalo un articolo apparso su una rivista nazionale al seguente indirizzo: http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_novembre_17/pavia-traffico-rifiuti-riso-scotti-arresti-energia-1804189016896.shtml Ebbene speriamo che i rifiuti che Iren si è detta di "Trattare", non vengano "trattati" alla stessa maniera dalla "Riso scotti energia"

    Rispondi

  • massimo

    17 Novembre @ 11.46

    hi hi hi ha ha ha hu hu hu che ridere vedremo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

GRAN BRETAGNA

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

Bimba batterista

giappone

La bimba che suona i Led Zeppelin (Bonham) è impressionante Video

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco

12 tg parma

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani ultimo giorno per Imu e Tasi miniguida

FISCO

Ci siamo: ultimo giorno per Imu e Tasi miniguida

Lealtrenotizie

Si schianta in auto e svanisce nel nulla: si cerca un 25enne di Rivalta

PARMA

Cristopher Delbono è stato trovato a San Prospero: ora è in ospedale

1commento

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

5commenti

Sicurezza

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

TRADIZIONE

«Rozäda äd San Zvàn», non solo tortelli

Lutto

Valtaro e Valceno piangono monsignor Groppi

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

1commento

Accoglienza

Parma, dal 2015 274 migranti liberate dalla tratta

SOS ANIMALI

Frisky è scomparso a Calicella di Langhirano Foto

vigili del fuoco

Tragedia sfiorata in Pilotta, cade un mattone dal tetto sul marciapiede

1commento

GAZZAREPORTER

Divani e reti abbandonate tra via Gazzola e borgo del Naviglio Foto

12 tg parma

Il raduno provinciale degli alpini a Noceto Video

serie a

Parmamercato: Viviano verso la firma. Tutte le trattative - Video

massese

Guarda che sorpasso folle sulla tangenziale di Langhirano

4commenti

CULTURA

Parma capitale della cultura... cistercense: esce la guida-censimento

Volume raccoglie notizie su oltre 500 tra abbazie e siti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

ECONOMIA

Quota 100? Come cambiano le pensioni. L'inserto del lunedì

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Tragedia al porto: auto cade dal traghetto e schiaccia due persone

CARABINIERI

Incidente mortale con l'ascensore in casa: anziano decapitato nel Cremonese

SPORT

Calciomercato

Juve, occhi puntati su Lewandowski

BRESCIA

Striscione offensivo di Forza Nuova contro Mario Balotelli

SOCIETA'

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

MOTORI

Elettrica

Silenzio, arriva Jaguar i-Pace: il Suv a zero emissioni

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti