18°

30°

Parma

Quando in redazione c'era Ninni Cavalli

Quando in redazione c'era Ninni Cavalli
Ricevi gratis le news
0

Tiziano Marcheselli
Vent'anni fa si spegneva prematuramente (aveva 65 anni) Guerrino Cavalli, collega e amico, giornalista cattolico ed ex calciatore e tennista.
Conservo molti e piacevoli ricordi di Ninni (lo chiamavamo tutti così: qual Guerrino non piaceva neanche a lui): ci siamo conosciuti alla fine degli anni Cinquanta, lui era già titolare delle pagine di Parma dell’«Avvenire d’Italia» e io, studente del Melloni, ero stato richiesto da alcuni compagni di scuola (Gigi Mazzoli e altri) dell’Azione Cattolica come Zagar (l'uomo nero di Jacovitti) per un gioco da fare nel Parco Ducale.
L’idea era carina e Ninni mi aveva poi chiesto di restare a collaborare (stipendio 3 mila lire al mese, che Cavalli metteva di tasca sua). Eravamo un bel gruppetto di amici, quasi tutti poi arrivati alla Gazzetta: lo stesso Ninni, Egisto Rinaldi, Paolo Pedretti, Ivo Allodi, Gianni Cavazzini, Ubaldo Delsante. Si doveva chiudere la pagina alle 19, perché il bravo Sarti, in bicicletta a tutta velocità e con la busta fra i denti, doveva portare il fuorisacco in stazione (l'Avvenire era a Bologna). Alle 22, poi, a turno, si tornava in redazione (due stanzette in piazza del Duomo) per la cosiddetta «fissa», la telefonata di spiegazioni e di aggiornamenti.
Era una compagnia simpatica e, ovviamente, fioccavano gli scherzi: uno dei più atroci è stato nei confronti del povero Allodi, che si dava arie di critico musicale. Io e Paolo Pedretti una sera abbiamo mandato il fuorisacco a Bologna con i prezzi del mercato (suini magroni, cipolle borettane, ecc.) firmati i. all., la sigla di Allodi.
Il mattino dopo, puntualissimo e scuro in volto, è arrivato in redazione Ivo con una lettera di dimissioni che ha consegnato a un trasecolato Cavalli. C'è voluta tutta la bravura dialettica di Ninni per rammendare il pasticcio. Poi il lato sportivo di Ninni: a calcio aveva giocato in alcune squadre dilettantistiche della provincia, dopo essere stato il mediano del Romagnosi, ma, passando gli anni, si era dedicato al tennis.
Il primo torneo sociale del Cral della Gazzetta lo aveva vinto lui, battendo Gualtiero Formentini in finale e me in semifinale. Quindi, tanti incontri a squadre, con la Bormioli Rocco, la Salvarani e le varie banche. Guerrino si impegnava sempre al massimo, con stile signorile e ha insegnato un po' a tutti noi. Forse meno a Corrado Corti, il discolo della compagnia, che aveva ribattezzato Cavalli «el Merendero» (da una nota pubblicità televisiva) perché ogni tanto, al pomeriggio, mangiava qualcosa (e magari poi saltava la cena). Perchè Ninni sul lavoro era uno sgobbone: passava ore e ore a correggere tutto e tutti. Così che una volta, con Luciano Castaldini, gli abbiamo fatto uno scherzo: eravamo intorno al 2 novembre e, visto che Cavalli correggeva tutti i testi (allora si usava ancora la macchina per scrivere), gli abbiamo sottoposto, ribattuto, un articolo sulla commemorazione dei defunti che lui stesso aveva scritto un anno o due prima. Ebbene, anche stavolta l’inflessibile Ninni lo aveva ricorretto. Quando glielo abbiamo spiegato, è scoppiato in una bella risata. Questa era la Gazzetta della fine anni Sessanta, un po' goliardica, ma spiritosa e sincera, e alla notte, dopo il lavoro, si andava a bere e a mangiare qualcosa al bar dei camionisti sulla via Emilia o nella pizzeria di Lorenzo davanti alla stazione ferroviaria.
Ninni era più serio di noi sciagurati nottambuli e veniva di rado. Resta il ricordo di un giornalista preciso e onesto, che, anche se di idee non in linea col giornale, aveva sempre avuto un comportamento di grande professionalità, obiettivo e imparziale, grande lavoratore, con gli ideali della religione (era nipote di don Giuseppe Cavalli) e della famiglia (ha avuto tre figli). Gli amici e i colleghi non lo hanno dimenticato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"