13°

25°

Parma

Poveri in aumento: giovani e famiglie rischiano di più

Poveri in aumento: giovani e famiglie rischiano di più
Ricevi gratis le news
1

 Margherita Portelli

Come funamboli in bilico tra stabilità e vuoto: ecco i nuovi poveri. Il Rapporto 2010 su povertà ed esclusione sociale in Italia, «In caduta libera», curato da Fondazione Zancan e Caritas italiana, è stato presentato giovedì sera al Seminario Minore e racconta di un contesto sociale sempre più traballante.
 Crescono i poveri, che in Italia arrivano a quota 8 milioni e 300 mila (+3,7%), e aumentano esageratamente i «quasi poveri», o impoveriti, ovvero quegli individui che, pur non essendo poveri, vivono in una situazione di forte fragilità economica. Sono persone che, soprattutto in questo periodo di crisi, hanno dovuto modificare, in modo anche sostanziale, il proprio tenore di vita, privandosi di una serie di beni e di servizi, precedentemente ritenuti necessari: le persone a rischio di povertà, quindi, tenendo conto dei dati della Comunità Europea, rappresenterebbero l’11% della popolazione italiana. A Parma i centri di ascolto della Caritas Diocesana tra il 2009 e il 2010 hanno accolto 1252 persone, circa lo 0,40% della popolazione: di questi circa il 44% sono italiani, mentre il restante 56% è rappresentato da stranieri. Ma a cosa è dovuto l’impoverimento?
 «Assistiamo a un aumento della disoccupazione che nel 2010 ha raggiunto l’8,5% - spiega monsignor Giuseppe Pasini, presidente della Fondazione Zancan -. Poi ci sono i precari, due milioni di giovani "invisibili", e i cassintegrati: si calcola che nell’ultimo anno le ore di cassa integrazione abbiano superato il miliardo. Un aggravio ulteriore è rappresentato dalla mancanza di servizi adeguati». Altrettanto preoccupante la situazione della povertà rapportata alla famiglia: «La famiglia è la principale vittima della povertà e della crisi - continua monsignor Pasini -: quanto più essa cresce tanto più si impoverisce. E non si può trascurare il fatto che l’Italia sia il penultimo paese al mondo per tasso di natalità».
L'errore del nostro paese? «Puntare più su aiuti economici che sulla costruzione di servizi - spiega -: non bisogna dare soldi, ma creare servizi. Guardiamo all’Europa: in Italia la riduzione della povertà in risposta agli sforzi profusi è dell’1,7%, nel Regno Unito del 45% e in Germania del 47%. Questo perché in quei paesi si investe principalmente in servizi. Si basti pensare che in Italia la spesa per assistenza sociale nel 2008 è stata di 49 miliardi di euro, l’86% dei quali impiegati per garantire interventi economici e sono un 14% per attivare servizi più duraturi».
Nella nostra città sono sempre di più le persone che si rivolgono a Caritas: «Il problema più frequente di coloro che vengono da noi è la casa - spiega Maria Cecilia Scaffardi, presidente della Caritas Diocesana di Parma -. C'è chi non ha dimora (49 le persone che si sono rivolte a noi nell’ultimo anno) e chi non riesce più a far fronte all’affitto o alle utenze». Un’esortazione, infine, è arrivata dal vescovo di Parma monsignor Enrico Solmi: «Ci sono scelte valoriali che devono essere fatte, che abbiano un carattere gerarchico ed educativo. Mettere al centro la persona significa mettere al centro i poveri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paola

    20 Novembre @ 17.00

    bisogna aiutare quelli meno fortunati.grazie ai volontari.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Angelo, 24 anni, è morto travolto davanti al padre

Tragedia in A15

Angelo, 24 anni, è morto travolto da un camion davanti al padre

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

4commenti

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte»

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

operazione nostalgia

Le leggende del Parma in campo (domani) al Tardini

COLLECCHIO

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

5commenti

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse infamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

8commenti

industriali

La Sassi nuovo presidente Upi: obiettivo "innovazione e crescita" Video

L'ex presidente Figna: "Il mio un bilancio positivo: imprese in crescita"

ASSEMBLEA UPI

Figna: "Economia dinamica, ottimismo per il futuro". Annalisa Sassi alla presidenza

Si svolge l'assemblea degli industriali al «Paganini». Il presidente uscente ricorda Loris Borghi: "Ha dato forte impulso all'attività dell'Ateneo e alla collaborazione con le imprese".

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

paura

Terremoto di magnitudo 2.8 vicino Amatrice

attacco

Saviano, duro contro Salvini: "Scortato da 11 anni, dovrei avere paura di te? Buffone" Video

3commenti

SPORT

mondiali

Caos Argentina, il ct Sampaoli: "Colpa mia". I giocatori: "Cacciatelo ora"

RUSSIA 2018

Disastro Argentina: perde con la Croazia ed è quasi fuori

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa