20°

Parma

Orizzonte: in 6 mesi 77 persone hanno chiesto aiuto

Ricevi gratis le news
0

 Sono  77 le persone che nei primi sei mesi del 2010 hanno richiesto un colloquio al Centro di Solidarietà L’Orizzonte di Parma. Settantasette persone coraggiose, affiancate da altrettante famiglie in gamba, che hanno scelto di non andare alla deriva e di mettersi a combattere contro le sostanze che danno dipendenza e sgretolano tutto ciò che sfiorano. «All'inizio erano gli spinelli. Poi sono arrivate le sniffate  di cocaina», dice Andrea. «Prima le pasticche in discoteca,  poi l’eroina in casa»,  per Paolo. «Il primo giro di bancone  era partito con un energy drink, qualche birra di fila, poi dritti alla vodka»,  riassume Sara. 

Quante storie iniziano e finiscono così? Fino a dire «avevo perso tutto, soprattutto il rispetto di me stesso,  perché ero obbligato a fare cose che non avrei mai fatto, come rubare, ma che la droga mi imponeva di fare; ho perso il lavoro, gli amici, la fiducia dei genitori. Il rischio della galera…»: incubi e fughe come per Luca.
Tanti modi di bussare alla porta
Ognuno ha il suo modo di chiedere aiuto. Qualcuno è arrivato da solo, a febbraio scorso, mani in tasca, mezzo viso infreddolito nel bavero della giacca, guardandosi attorno preoccupato. Qualcun altro era sereno, passo disteso, stretta di mano decisa, accompagnato da un famigliare premuroso. Molti altri sono stati preceduti da una telefonata pacata con richiesta di appuntamento. Non avevano mai messo piede nella palazzina di via Testi che si occupa da anni della gestione di servizi alla persona tra cui quelli nell’ambito  delle dipendenze patologiche: percorsi per alcolisti, tossicodipendenze e polidipendenze. 
 «Ho riscoperto la vita»
C’è più di un aspetto positivo, leggendo i dati, ufficializzati dal Cso: se da gennaio a giugno, 77 risultano i nuovi ingressi di persone che vogliono provare a dare un calcio a droga e alcol, ben 16 sono state invece le persone che hanno concluso positivamente il proprio percorso negli stessi mesi, uscendo dal tunnel della droga e dell’alcol. 
«Ho riscoperto parole di cui avevo dimenticato il senso: responsabilità, voglia di fare, vivere una vita sana», dice Ilaria,  che ce l’ha fatta.
Ammettere  il  problema
«Questi dati, seppur  soltanto la punta di un iceberg sommerso,  devono dare speranza - dice il presidente del Centro di Solidarietà Roberto Berselli - . Certo c’è molta preoccupazione in questa società dove il consumo di droga e di alcol è in netto aumento, ma c’è anche il dato di chi, ad un certo punto, inverte la rotta. Accanto al lavoro intenso di istituzioni ed enti in materia di prevenzione, la possibilità di scelta dei singoli c’è sempre. Ammettere con se stessi e con il prossimo di avere un problema, non è facile - continua Berselli -  . Affrontarlo e prendere in mano le redini della propria vita, accettare un aiuto, è ancora più difficile. Soprattutto se il problema in questione si chiama droga o alcol. Noi siamo qui a fianco della città, della provincia e in generale di chi bussa alla nostra porta».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi, 34 denunciati

I gestori dei centri massaggi erano cinesi residenti nel Milanese. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno