18°

Parma

Viale Milazzo e viale Villetta: una nuova strada e due rotatorie

Ricevi gratis le news
3

Lunedì partiranno i lavori per la realizzazione di due nuove rotatorie, una all’incrocio tra via La Spezia e viale Milazzo e l’atra tra viale della Villetta e via Stirone, e di una nuova strada che le collegherà, partendo da via Stirone e affiancando per un tratto il Cimitero della Villetta, fino a sbucare a fianco del distributore di metano, in via La Spezia.
“Le due rotatorie in fase di avvio – spiega l’assessore alla Viabilità Davide Mora –sono parte di un nuovo sistema viabilistico strategico, al centro del quale è prevista una strada di collegamento tra viale Milazzo e viale Villetta che dalla zona sud-est della città permetterà di raggiungere facilmente la zona ovest di via Spezia, liberando dal traffico i viali attorno a piazzale Barbieri, oggi unica via percorribile per collegare le due aree cittadine. Inoltre – conclude Mora – la rotatoria tra via Stirone e viale Villetta, oltre a mettere in sicurezza le svolte a sinistra, obbligherà i veicoli in transito sul rettilineo di viale Villetta a diminuire la velocità, riducendo così il rischio di incidenti”.
 
Il progetto- L’intervento in progetto comprende la realizzazione di due rotatorie, una tra via La Spezia e viale Milazzo e l’altra tra viale Villetta e via Stirone, collegate tra loro da una nuova strada, alberata, su cui verranno realizzati marciapiedi, una pista ciclabile e alcuni parcheggi. Il finanziamento complessivo è di 1 milione 125 mila euro e i lavori dovrebbero concludersi entro l’estate 2011.
 
Rotatoria viale Milazzo – via La Spezia
- La prima delle due nuove rotatorie costituirà un unico elemento funzionale con quella già presente sull’intersezione tra via Calatafimi e via La Spezia, essendo collegata a questa mediante isola spartitraffico. I lavori comporteranno interventi limitati sulle strutture già presenti, con il solo adeguamento di cordoli e marciapiedi al nuovo asse viario. Nel parcheggio tra via La Spezia e viale Milazzo verranno soppressi alcuni posti auto, rimpiazzati però dagli stalli che troveranno posto lungo la nuova strada di collegamento. Gli alberi presenti saranno mantenuti e verrà installata una nuova illuminazione pubblica.
 
Rotatoria viale Villetta – via Stirone
- La seconda rotatoria, che sarà realizzata in corrispondenza dell’incrocio tra via Stirone e viale Villetta, comporterà alcuni interventi di modifica e adattamento dei marciapiedi esistenti. Gli alberi presenti saranno per la maggior parte mantenuti, mentre verranno eliminati alcuni posti auto in prossimità del cimitero. Anche qui verrà posata una nuova illuminazione pubblica.
 
Il nuovo collegamento tra viale Villetta e via La Spezia
- La strada di collegamento tra le due nuove rotatorie si svilupperà per circa 240 metri e costituirà un importante bypass, consentendo al traffico proveniente da sud di raggiungere via La Spezia senza necessariamente transitare per piazzale Barbieri e viceversa.
Sul nuovo collegamento non troverà posto soltanto la carreggiata, ma verrà realizzata una pista ciclabile sul lato nord, con corsia riservata e a doppio senso di marcia, affiancata ad un marciapiede rialzato e protetta e separata dalla strada da un’aiuola alberata. Sul lato sud, un’aiuola identica separerà la strada dal marciapiede. In prossimità dell’innesto su via Spezia, al posto dell’aiuola è prevista la realizzazione di 11 posti auto pavimentati, distribuiti sui due lati della strada. Anche qui saranno piantumati gli alberi, a proseguire i due filari presenti lungo tutto l’asse stradale.
 
La viabilità
- Pertanto la viabilità della zona subirà diverse modifiche. Un’ordinanza firmata dall’assessore alla Viabilità Davide Mora stabilisce infatti che, dalle 9 di lunedì 29 novembre al 31 marzo 2011, nei tratti interessati di volta in volta dal cantiere, tra via La Spezia e viale Milazzo verrà ristretta la carreggiata, con istituzione del divieto di transito pedonale secondo le fasi di avanzamento dei lavori. Lo stesso avverrà per l’intersezione tra viale della Villetta e via Stirone, dove saranno inoltre destituiti gli stalli di sosta a pagamento con conseguente istituzione del divieto di sosta su entrambi i lati della strada.
Infine saranno destituiti gli stalli a pagamento con conseguente divieto di sosta anche per l’area di parcheggio compresa tra via Spezia e viale Milazzo.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    26 Novembre @ 22.57

    Sarebbe sufficiente NON affidare la progettazione ai "genioni" che hanno rifatto l'ingresso su P.Le Barbieri da Viale dei Mille, restringendo la carreggiata da 2 a 1 corsia, obbligando chi vuole andare verso Viale Milazzo a percorrere una rotondina in più e ad immettersi sul fagiolo di P.le Barbieri con un angolo di accesso delirante!! Bravi!!!

    Rispondi

  • pier luigi

    26 Novembre @ 18.53

    Se non sbaglio, riprende il tracciato di un 'vecchio' progetto che doveva collegare, tramite un ponte, via po con viale san Martino. Quel progetto avrebbe tolto il 60% del traffico dal petitot, non fu mai realizzato per l'opposizione di ?!?!?!?!?! a quei tempi forse anche bersellini quello dell'edilizia? forse oggi non è più utile come allora, ma toglierebbe traffico da viale milazzo.

    Rispondi

  • Fra

    26 Novembre @ 13.24

    Che bello, peccato che non si dica che questa strada, alberata e funzionale, passa dritto dritto dentro gli orti sociali....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel