14°

26°

Parma

L'appello di Emma Bonino: "Non dimenticare il Congo"

L'appello di Emma Bonino: "Non dimenticare il Congo"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
Una comunità europea che ha preferito semplicemente cucirsi le labbra e distogliere lo sguardo da quanto accadeva in Congo.
«Forte di quelle alleanze che scandiscono l’agenda politica e addolcita dalle entrate nelle casse statali L’Ue, non si è mai spesa troppo per comprendere, fermare o quantomeno fare giustizia su quel decennio buio (dal 1993 al 2003) in cui il Congo è diventato una vittima collaterale del genocidio ruandese».
La denuncia di Emma
 Ha appuntato su un foglio ogni appello, ogni visita, ogni denuncia fatta a gran voce di fronte a taccuini e telecamere, Emma Bonino.
Ed è proprio per «continuare a non dimenticare» che la vicepresidente del Senato, già commissario Ue e responsabile dell’Agenzia Echo durante la guerra del 1996, è salita in cattedra all’Università di Parma, come protagonista e testimone di quel dramma «mai punito che ha travolto il Congo».
Insieme a lei, al tavolo dei relatori, spiccavano Teresina Caffi, rappresentante della «Rete pace per il Congo», Mathilde Muhindo Mwamini, deputato nazionale del Congo nonché direttrice del Centro Olame a Bukavu e Marco Deriu, sociologo del dipartimento di Studi Politici e Sociali dell’Università di Parma.
Il rapporto
 Un incontro organizzato a quasi due mesi dalla diffusione del «Rapporto del Progetto Mapping concernente le violazioni più gravi dei diritti umani e del diritto internazionale commesso tra marzo 1993 e giugno 2003 sul territorio della Repubblica democratica del Congo», stilato dall’Alto commissariato per i diritti dell’uomo dell’Onu.
«La Regione dei Grandi Laghi africani è stata violentata, depredata, umiliata e ancora non è stata fatta giustizia - ha assicurato la Bonino, mentre sul teleschermo sfilavano le sue immagini durante uno dei tanti sopralluoghi in un campo profughi - siccome sono convinta che non possa esistere pace senza giustizia, trovo che questo rapporto sia un primo passo verso la creazione di una pace futura. Si tratta di un fascicolo che non può e non deve finire in un cassetto».
La fuga
 «Dal Ruanda sono fuggiti più di un milione e duecentomila Hutu e si sono ammucchiati in 4, al massimo 5, grandi campi nello Zaire, futura Repubblica democratica del Congo - ha aggiunto la vicepresidente del Senato -. Secondo le fonti ufficiali di allora ne sarebbero rientrate circa 700 mila. Peccato che all’appello mancassero comunque 500 mila persone. E l’unico modo per ricordarle e fare il modo che non accada mai più è fare giustizia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

nel pomeriggio

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

anteprima gazzetta

Il mistero dei cartelli contro i clienti dei pusher di viale Vittoria scomparsi nella notte Video

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

BLITZ

Confiscati beni per oltre 2 milioni a un imprenditore a Gela

L'uomo aveva trasferito l'attività a Parma

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery - Video

2commenti

12 tg parma

Amministrative: a Salsomaggiore si sceglie fra Fritelli e Volpicelli Video

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

3commenti

bufera

Caso whatsapp-Parma, lo Spezia: "La nostra condotta ispirata a rigore e rispetto"

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte» - Videointevista

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

1commento

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

ROMA

Incidente, morti lo chef stellato Narducci e la sua assistente

correggio

Prima prega poi ruba il messale della chiesa: filmato e denunciato 70enne del paese

SPORT

12 tv parma

Domani alle 17 al Tardini in campo le leggende del calcio Video

RUSSIA 2018

La Nigeria stende l'Islanda e torna in corsa

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa