14°

27°

Parma

Il gruppo Pd e i soldi al film di Salemme: "Ma non erano 'gossip da ombrellone'?"

Il gruppo Pd e i soldi al film di Salemme: "Ma non erano 'gossip da ombrellone'?"
Ricevi gratis le news
8

COMUNICATO STAMPA


" Siamo al gossip da ombrellone" (Sindaco Vignali), "Invidiosi perché non hanno fatto le comparse" (Assessore Lasagna). Questi sono solo alcuni degli insulti che il Consigliere Caselli e il Gruppo del Partito Democratico ricevettero nel Luglio scorso dopo aver semplicemente interrogato la Giunta su eventuali sostegni economici diretti o indiretti elargiti per la realizzazione a Parma del film "Baciato dalla fortuna". In questi giorni, nell'ambito dell'indagine su Stt che ha portata all'avviso di garanzia per l'ormai ex Presidente Costa, il Procuratore della Repubblica di Parma ha parlato di somme che vanno tra i 50.000 e i 70.000 €, versate da Stt alla società GDM, incaricata della promozione del film, senza alcuna giustificazione.

Fermo restando l'assoluto riconoscimento del principio della presunzione di innocenza e aspettando doverosamente il termine delle indagini, non possiamo non rilevare alcune questioni. Innanzitutto, se confermati ci troviamo di fronte a fatti di straordinaria gravità. Che superano di gran lunga la consistenza delle somme di cui parliamo. L'Amministrazione Comunale di Parma ha più volte negato qualsiasi coinvolgimento economico diretto od indiretto nella realizzazione del film. L'Assessore Marini ha solennemente affermato in Consiglio Comunale che si era riconosciuta solo "la concessione gratuita di permessi di transito, uso di suolo pubblico e possibilità di girare scene nelle sedi comunali".

In primo luogo,  se fosse confermato, il finanziamento del film con soldi pubblici sarebbe un atto di assoluta gravità. Come il governo nazionale, anche il sistema pubblico comunale di Parma utilizzerebbe i soldi pubblici come se fossero privati. C'è una crisi economica mondiale in corso, gli enti locali tagliano servizi e fanno sacrifici analoghi a quelli che ogni famiglia sta facendo in questa drammatica situazione. Mentre le logiche gestionali della Maggioranza amministrativa di Parma a cosa porterebbero? Ad utilizza le risorse pubbliche come se fossero private. La cosa sarebbe grave in se, ed assumerebbe ancor più gravità se tutto questo fosse stato fatto per cercare di "redimere" l'immagine della Polizia Municipale di Parma, "colpita" dalla vicenda Bonsu. Ovviamente, con i soldi dei cittadini.
 
In secondo luogo, nel caso in cui le false fatture e il passaggio di denaro fossero dimostrati, saremmo in presenza per l'ennesima volta di false dichiarazioni di Amministratori del Comune, rese in veste di pubblico ufficiale. Il che comporterebbe due rilievi: l'inaccettabile dispregio del ruolo pubblico e degli obblighi conseguenti e la non meno inaccettabile propensione a dare dei fatti versioni "interessate".

Auspichiamo che sulla vicenda si faccia chiarezza il prima possibile e che le indagini della Procura continuino senza indugi. C'è da augurarsi, infine, che le indagini dimostrino che questo sia stato solo un episodio e non una prassi consolidata. In tal caso, saremmo in presenza di una vicenda ancor più inquietante. E dalle responsabilità, se possibile ancor più rilevanti.
Vogliamo aggiungere un ultima chiosa. E' questo il primo passo nella direzione della promozione della Cultura “diffusa” delle Associazioni culturali della città, a discapito dei grandi eventi, proclamato dall'Amministrazione Comunale in vista del dibattito sul bilancio previsionale del Comune?

Non chiediamo le scuse. Ci auguriamo che almeno non si voglia sostenere che  anche la Procura della Repubblica fa "Gossip da Ombrellone".

Gruppo Pd

Parma, 29 Novembre 2010

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ippotommaso

    29 Novembre @ 23.03

    Se la verità provoca uno scandalo, meglio accettare lo scandalo che abbandonare la verità.

    Rispondi

  • risa

    29 Novembre @ 21.29

    Tranqulli se va male Lasagna ritorna con la sinistra, magari all'ultimo minuto, l'importante è sempre esserci seduti lì.

    Rispondi

  • Mario

    29 Novembre @ 20.15

    Mi sembra invece che il sig. Lasagna sia invidioso di chi probabilmente (almeno spero) finirà in via Burla. Stia tranquillo, c'è e ci sarà posto anche per lui se continua a bazzicare certi personaggi ed i loro comportamenti. Complimenti anche al sindaco per la lungimiranza del suo commento estivo.

    Rispondi

  • giuse

    29 Novembre @ 17.41

    I soliti comunisti , che nn hanno capito che i quattrini dei cittadini nn vanno piu' spesi per il sociale ma per il "Gossip, e l'immagine del politico di turno. DAI PUR..............................

    Rispondi

  • massimo

    29 Novembre @ 16.34

    Che fine ha fatto Sommi e le sue dichiarazioni false sui costi degli eventi? Che fine ha fatto lavagetto e le bollette hot?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover