18°

28°

Parma

Stu Authority, scontro tra minoranza e Comune

Ricevi gratis le news
0

L'opposizione attacca la Giunta che,  «con delibera del 26 novembre già eseguita dal dirigente competente,  ha concesso un prestito fruttifero per 90 giorni alla Stu Authority per l’importo di   6,5 milioni di euro».
Secondo i capigruppo Giorgio Pagliari (Pd), Marco Ablondi (Prc) e Maria Teresa Guarnieri (Ap-Av) «sul piano formale si cerca di camuffare l’operazione come “concessione crediti”.  Sul piano sostanziale, questa decisione appare l’ennesima forzatura legata ad una situazione finanziaria del sistema Comune al limite della sostenibilità nei confronti del sistema bancario, che evidentemente non ritiene più affidabili (quanto meno) le società partecipate, e nei confronti dei fornitori».
Lo scopo  della delibera, per la minoranza è chiaro,  «La Stu Authority, che è una Società controllata da Stt Holding  spa  (notoriamente in difficoltà finanziaria), non ha i soldi per pagare debiti scaduti o di assai prossima scadenza e, meno che meno, può ricevere una sovvenzione dalla capogruppo. Nella logica dei vasi comunicanti, a cui si ispira la strategia economico-finanziaria di questa amministrazione comunale, qual è la soluzione? Semplicemente invertire, almeno in questa contingenza “estrema”, la prassi fin qui seguita: non più caricare il debito sulle società partecipate, ma caricarlo sulle casse del Comune. La dimostrazione più lampante di quanto evidenziato sta nella “garanzia” posta alla base della concessione del prestito: la compensazione dei 6,5 milioni di euro dati dal Comune alla Stu Authority, con le future liquidazioni di contributi previsti a favore della Stu Authority dal bilancio del Comune. Come dire che il prestito non sarà mai restituito. E’ il gatto che si morde la coda. E che si sia davvero ad un punto drammatico è confermato dal fatto che di questa deliberazione, nulla si sia detto nella discussione  sull’assestamento di bilancio e sul patto di stabilità, discussione nella quale, se anche si è fatto cenno alla serietà della situazione per fattori esterni, si è continuato ad affermare il pieno controllo della situazione complessiva ed a rassicurare sulla tenuta del sistema Comune. Si sarebbe dovuto dimostrare tutto questo anche spiegando come questa delibera sia compatibile con un quadro di sostanziale controllo del sistema economico-finanziario comunale, quando la stessa è la “prova provata” che le società partecipate non hanno alcuna autonomia finanziaria rispetto al Comune (a prescindere dalle dotazioni patrimoniali che hanno avuto da questo), ma dipendono dal sostegno finanziario del Comune. E in questa prospettiva emerge la vera ragione delle emissioni di Boc: la liquidità così raccolta, che il Comune non può spendere per il patto di stabilità, viene girata in (pseudo) prestito alle Società con il sostanziale (e solo) effetto di aggravare la situazione debitoria complessiva del sistema Comune».
La replica del Comune
A stretto giro di posta arriva la replica  dell’amministrazione comunale e precisa che i  6,5 milioni erogati  sono  per lo «stato di avanzamento della realizzazione del ponte a Nord».
 «Premesso che opere della Stu Authority, come in questo caso il nuovo ponte Europa, sono opere finanziate dallo Stato e che questi soldi sono già stati incassati dall’amministrazione - si legge nella nota diffusa dal Comune -  ci si trovava nell’obbligo di pagare una prima tranche all’impresa costruttrice come previsto dall’avanzamento lavori.  Il patto di stabilità, tuttavia, nel caso si fossero utilizzati i soldi provenienti dal Governo non sarebbe stato rispettato. Per evitare questo problema e procedere al legittimo pagamento dovuto all’impresa, la Giunta ha così deliberato un prestito alla Stu Authority. Questi soldi saranno poi trattenuti dal Comune a gennaio, quando potranno essere trasferiti alla Stu stessa i soldi provenienti dal Governo. Risulta chiaro pertanto  che non c’è alcuna forma di indebitamento ma che si tratta solo di una procedura di opportunità, per portare avanti senza intoppi un progetto ritenuto strategico per alleggerire il traffico sul quartiere Pablo. Soprattutto alla luce della realizzazione della nuova sede dell’Authority alimentare europea». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design