17°

28°

Parma

Tutti i numeri dell'Ausl

Ricevi gratis le news
0

 Aumentano (di  16  milioni di euro, +2,7% rispetto al 2009) i costi per l'acquisto di servizi sanitari, calano (di poco  più  di un milione e mezzo, -4,5%) i rimborsi per i pazienti da fuori regione ricoverati in strutture accreditate private, aumentano (di circa 22 milioni di  euro, +2,4%) i finanziamenti dalla Regione.

«Perdite autorizzate»
Sono solo alcuni dati del bilancio consolidato 2009 dell'Ausl di Parma, a confronto con  il bilancio preventivo 2010, approvati dalla Regione il luglio scorso e pubblicati proprio in questi giorni sugli organi di stampa. Un labirinto di cifre  che portano un saldo negativo, per il 2009, di poco più di tre milioni e mezzo,  e per il 2010 stimato in  tre milioni e 800 mila euro. «Ma la Regione Emilia-Romagna ha riconosciuto che l’Azienda Usl   ha  rispettato l’equilibrio di bilancio per il 2009 - ci tiene a chiarire il direttore amministrativo dell'Ausl Elena Saccenti -  Le cifre contabilizzate come perdita d'esercizio registrano un miglioramento rispetto alle condizioni di equilibrio assegnate dalla Regione e  sono registrate come quote di ammortamento, cioè sono quote accantonate,  come prevede la normativa,  per far fronte agli investimenti, che non incidono sull’equilibrio di bilancio».
Per il direttore generale dell'Ausl Massimo Fabi  «abbiamo migliorato di 863 mila euro il nostro obiettivo di perdita al netto degli ammortamenti, tanto che la Regione, in qualche modo ‘storicizzando’ i buoni esiti degli ultimi anni, ci ha autorizzato per il 2010 una perdita di soli  tre  milioni e 810 mila euro. Inoltre la quota capitaria per le Ausl di Parma, Reggio e Rimini, le più virtuose in Regione, è aumentata del 4% contro il 3% delle altre province».
  La «stretta» dal 2011
La maggior entrata dell'Ausl restano i soldi che arrivano annualmente dalla Regione: 752 milioni di euro nel 2010, con un incremento del 2,4% (considerando le ultime manovre finanziarie) rispetto al 2009. «Ma per il 2011 - avverte Cristina Gazzola, responsabile del servizio risorse economiche e finanziarie dell'Ausl - l'incremento sarà solo dello 0,8%». 
La maggiore spesa dell'azienda è l'acquisto di servizi sanitari, una voce che vale, per il 2010 (sempre cifre stimate) 591 milioni di euro e che include tutti i servizi che l'Ausl non presta in prima persona con le sue strutture: i ricoveri all'ospedale Maggiore o in case di cura private,   l'attività specialistica ambulatoriale ospedaliera o dei privati accreditati, la pediatria e medicina generali, l'assistenza farmaceutica indiretta, protesica e domiciliare, le rette per le strutture che si occupano di psichiatria e tossicodipendenza, i trasporti e  altri servizi delegati. 
Le spese che aumentano
«Rispetto al 2009 sono in crescita - spiega Elena Saccenti - le spese per i ricoveri al Maggiore, per i farmaci forniti in ospedale e tramite farmacie convenzionate, per le attività di day hospital della casa di cura Valparma, la specialistica dei privati accreditati, le rette per la psichiatria,  e infine la medicina di base, in gran parte per il fenomeno dell'associazionismo».
Aumenta  di quasi due milioni di euro (da 35 milioni e 676 mila euro a 37 milioni e 523 mila euro) la spesa per l'acquisto di farmaci, ma anche reagenti chimici, dispositivi medici, e materiale per ufficio. In leggero aumento,  più  un milione e mezzo, il costo per i servizi non sanitari (lavanderia, pasti, manutenzioni varie, utenze), così come il costo del personale, che passa da 122 milioni e 127 mila euro a 123.391.  
In calo invece i rimborsi dal sistema sanitario nazionale per i pazienti da extra regione ricoverati in strutture private accreditate, che passano da 35 milioni  e 406 mila euro a 33 milioni e 840 mila. 
Sostanzialmente invariati gli introiti dai ticket (poco più di  7 milioni e 300 mila euro) che rappresentano circa l'1% del bilancio, poco più di sette milioni di euro. «La quota 2009 di ricavi da ticket è incrementata di 400 mila euro, non per l'aumento degli importi della compartecipazione alla spesa, ma per l'aumento del numero di prestazioni», spiega Saccenti. Un trend che, come documenta il grafico riferito alle prestazioni erogate dall'ospedale Maggiore e dai provati accreditati, è in continua ascesa dal 2004. L'anno scorso l'Ausl ha scovato ticket non pagati per  quasi  89 mila euro,   recuperandoli.
Le curiosità
Fra le pieghe del bilancio aziendale dell'Ausl si scoprono anche curiosità. Come i 2.400 euro di azioni Parmalat: erano debiti non pagati dall'azienda di Collecchio per  controlli richiesti dall'azienda al personale Ausl, convertiti dopo il crac in azioni. O gli 800 mila euro annui che l'Ausl riceve dall'Efsa per l'affitto di alcuni locali di viale Mentana. Un patrimonio immobiliare e di beni importante, quello dell'Ausl, che vale   146 milioni e 120 mila euro.m. t. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design