17°

28°

Parma

Processo Tommy, Alessi in aula ma tace. Una telefonata della Conserva alla madre: "Non mollare". Gli Onofri chiedono 1,5 milioni a testa.

Processo Tommy, Alessi in aula ma tace. Una telefonata della Conserva alla madre: "Non mollare". Gli Onofri chiedono 1,5 milioni a testa.
Ricevi gratis le news
0

Hanno chiesto un milione e mezzo di euro a testa. Anche se nulla, ovviamente, ripagherà mai la perdita di un figlio. Gli Onofri, rappresentati dall'avvocato Giorgia Donata Cappelluto, davanti alla Corte riunita per la fase del processo Tommy dedicata alle parti civili, hanno poi richiesto una provvisionale non inferiore a un milione di euro per Francesca Traina e Paolo Onofri, genitori di Carlo Alberto Onofri (fratellastro di Tommy).

Mario Alessi si  è presentato in Tribunale per la prima volta dopo otto mesi di silenzio. Sono le 9 circa quando il manovale accusato dell'omicidio di Tommaso Onofri entra in aula scortatissimo, seguito dalla compagna Antonella Conserva, che lunedì si era dichiarata innocente.

Iniziato il processo e constatata la presenza di Alessi, la Conserva ha chiesto di uscire e ha abbandonato l'aula. Alessi ha cercato il suo sguardo, ma lei ha fatto finta di nulla.

In aula sono presenti la mamma di Tommaso Paola Pellinghelli insieme alla sorella Patrizia Pellinghelli. Davanti, seduto vicino al suo avvocato, Mario Alessi, che continua a guardare verso il basso.

ore 10: parla la legale degli Onofri, Giorgia Donata Cappelluto: "Non esistono prove che abbiano messo in crisi l'impianto accusatorio"

Sulla Conserva, la Cappelluto spiega che le due impronte digitali riferite all'utilizzo di schede Sim per alcune telefonate, "inchiodano l'imputata in modo incontrovertibile". Non c'è spazio per i dubbi, continua la Cappelluto: "anche se si è cercato di confondere le idee". La Conserva, poi, sarebbe andata al bar di Casaltone insieme al compagno il 1 marzo del 2006 per fornirsi un alibi come l'Alessi ("non c'è altra spiegazione"). Altro elemento che la incastrerebbe, sarebbe l'atteggiamento "interdetto" riscontrato da Silvana Bettati in occasione della telefonata la sera del sequestro alle 19.34: in quel momento, infatti, la donna si sarebbe resa conto dell'errore commesso nel rispondere al telefono. La Conserva ha poi ammesso di avere ricevuto la telefonata delle 20.17 di Raimondi, dice l'avvocato, ed è stata anche ripresa dalle telecamere di Sorbolo.

ore 10,25: Il legale degli Onofri sottolinea l'attendibilità delle dichiarazioni di Salvatore Raimondi. "Sei giudici prima di questa Corte hanno giudicato altamente attendibile la sua versione"

ore 10.30: Alessi, dice la Cappelluto, ha avuto un atteggiamento autodifensivo sempre "altalenante": "Ha sempre mischiato alcuni particolari veri ad altri frutto esclusivo della sua fantasia". Nessun altro se non Alessi riesce a parlare dell'omicidio, dice, perché "lui stesso l'ha soppresso". "Alessi - continua - è incapace di fornire una versione decente"

ore 10.44: Secondo la difesa, Alessi e Conserva avrebbero agito per denaro ("la ricchezza è un concetto relativo"): la coppia era venuta a sapere dei 40mila euro mostrati da Paolo Onofri a Pasquale Barbera, il capomastro che dirigeva i lavori nella casa degli Onofri, poi della scomparsa di una zia facoltosa."Barbera è l'anello di congiunzione fra la famiglia Onofri e la coppia Alessi - Conserva, la causa efficiente di questo sequestro di persona - continua l'avvocato - : bisogna capire se questo contributo sia stato consapevole o inconsapevole. Barbera si è guadagnato l'immunità grazie alla fortuna. Cioè grazie ad Alessi e alla sua inattendibilità.

 ore 11.05: "Alessi aveva già deciso di uccidere Tommaso". L'avvocato Cappelluto parla di omicidio premeditato, considerando che nel casale dove Tommy doveva essere trasportato non c'erano viveri. In più, non era stata cambiata nemmeno la serratura. La Cappellutto chiede poi davanti alla Corte 1,5 milioni di euro a testa per i genitori, per Sebastiano, fratello di Tommy e per Carlo Alberto. Chiesta anche una provvisionale non inferiore a un milione di euro per Paolo Onofri e Francesca Traina, l'ex compagna madre di Carlo Alberto.

ore 11.15: Parla l'avvocato Stefano Catellani, legale degli zii e dei nonni di Tommaso, che confuta punto per punto il memoriale di Alessi. Alessi scambia qualche parola con il suo avvocato e ogni tanto prende appunti.

ore 11.45: Catellani legge il testo di una telefonata intercettata fra Antonella Conserva e sua madre, finora rimasta segreta. "Se molli tu, si perde tutto. Tu sai di cosa ti voglio parlare". Secondo l'avvocato la Conserva avrebbe voluto far capire alla madre di  non confessare.

ore 12.03: Anche gli zii e i nonni di Tommaso hanno chiesto 1,5 milioni di euro  per persona  - quattro in totale - (500mila per il danno materiale e un milione per quello morale),  più una provvisionale di 400mila euro per persona

ore 12.15: Sospeso il processo, si torna in aula mercoledì 21 maggio con le repliche della difesa. E' probabile che parli Alessi.

Guarda i video in Mediagallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"