18°

28°

Parma

Presidio antifascista: circondata la sede di CasaPound - E fra i lettori si riaccende il dibattito

Presidio antifascista: circondata la sede di CasaPound - E fra i lettori si riaccende il dibattito
Ricevi gratis le news
114

UNA SERATA DI TENSIONE (13 dicembre) - Dopo i due sabati in via Mazzini, questa sera si è spostata nel quartiere Montanara la tensione che ormai da tempo accompagna l'associazione CasaPound.

Una sessantina di persone, del comitato antifascista, ha dato vita ad un presidio che di fatto ha circondato la sede dell'associazione in via Iacchia. Una manifestazione che è stata spiegata come una dimostrazione (nell'anniversario della strage di piazza Fontana) della volontà di non avere in città associazioni fasciste, come il comitato giudica appunto CasaPound.

I rappresentanti dell'associazione, di solito, si riuniscono in via Iacchia proprio il lunedì sera. Ma questa sera, vista evidentemente la situazione, per il momento la sede è rimasta chiusa.

Documenti:

CASAPOUND : il sito nazionale

CASAPOUND: il sito di Parma

SPECIALE: FASCISMO E ANTIFASCISMO AI TEMPI DI INTERNET (dicembre 2009)

CASAPOUND SU WIKIPEDIA

Altri link suggeriti dai lettori:

http://www.libera-unidea.org/Archivioaggressionifasciste_gennaio2005_aprile2008.pdf   (sulle aggressioni neo-fasciste  in Italia)

Il dibattito fra i lettori:

Nello spazio commenti di questo articolo, si è riacceso il dibattito: sulla natura di CasaPound, sulle leggi legate all'apologia di fascismo, sulle ideologie del '900. Tutto ci sta, e questo spazio resta a vostra disposizione. Ma ancora una volta, da cronisti, vogliamo ricordare che Parma ha già pagato - negli anni '70 - un tragico tributo di sangue, nel momento in cui il confronto delle idee si trasformò in confronto fisico. Ci sono le leggi, e ci sono certamente leggi chiare sull'apologia del fascismo, ma per applicarle ci sono  i magistrati (il richiamo vale per le alte cariche dello Stato come deve valere per noi cittadini). Non è pericoloso, se a decidere chi può e chi non può riunirsi in associazione non è più un giudice ma un comitato? E' una semplice domanda, appunto da cronista: la risposta la lasciamo alle diverse opinioni dei lettori, ma la domanda è meglio farla oggi, prima che la tensione di queste settimane (di cui i vandalismi alla sede PRC sono un ulteriore segnale) rischi di farci tornare alle tragedie degli anni '70.  (g.b.)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Blocco

    22 Dicembre @ 23.13

    senza scomodare la storia... ci interessa fino ad un certo punto visto che, se permette Vostro Onore, vivo ben presente nel 2010. Se non è un interrogatorio, mi chiedo com'è che debba mettere tutto a verbale. Mi ripeto, estrapolando il significante da una mia frase: "nessun problema a professare la nostra fede politica" vuol forse dire che siamo democristiani? Un po' di elasticità mentale, se è lecito! SIAMO FASCISTI e mai l'abbiamo rinnegato ma come già ho tentato di spiegarle, invano pare, UNA FEDE POLITICA NON SI DIMOSTRA NE' SI AFFERMA/RINNEGA ATTRIBUENDOSI/NEGANDOSI LA PARTENITA' DI UNA SCRITTA, che per inciso avrebbe potuto fare chiunque -ivi compresa Lei stessa- per poi montare le sue digressioni teoretiche. Se per Lei è il contrario, mi permetta senza incorrere nel reato di vilipendio alla giuria: deduco che abbia un concetto abbastanza distorto del "fare politica" e che potrebbe sintetizzarsi nel neologismo "muralescrazia". Me ne farò una ragione, così sia. Proposte e Solidarietà dove, mi chiede? Ho il brutto vizio di non sperticarmi più di tanto in elenchi che sanno troppo di propaganda di piccolo cabotaggio o trinariciutismo d'accatto. Il buon G.B. ha avuto l'accortezza di mettere il link alla voce di wikipedia dedicata a CasaPound. Se wikipedia, come mi sembra di intuire, è abbastanza democratica per i suoi gusti, in quella pagina troverà tutte le risposte alle Sue domande nelle sezioni: storia; strutture; attività; proposte. Ammesso, chiaramente, che abbia la volontà di leggerlo. Buona serata.

    Rispondi

  • katiatorri

    19 Dicembre @ 14.33

    interrogatorio?no,quelli li facevano i vostri eroi in via Cavestro....proposte e solidarietà tutti i giorni?dove?si vedono solo fasci littori,che di giorno rinnegate,e celtiche di notte mio caro ex Filippo Blocco---allora siete fascisti o no?

    Rispondi

  • Filippo Blocco

    18 Dicembre @ 19.21

    se non abbiamo il coraggio di metterci la faccia o il nome, come mai il mio campeggia più volte nel comunicato allegato all'azione notturna pro-studenti fuori sede? Glielo rammento, nel caso se lo fosse perso: Filippo Burla e Le dirò di più: abito a Busseto e studio Scienze Politiche a Parma. E con questo spero sia risolto il problema del metterci faccia e/o nome. In secundis: nessun problema a professare la nostra fede politica. Forse che una certa idea si esplica attraverso una scritta? Per me si realizza nella vita militante di tutti i giorni, nelle PROPOSTE, nell'azione diretta, nella solidarietà, nelle iniziative concrete. Vale a dire: quel che facciamo tutti i giorni, a prescindere da chi vorrebbe legarci le mani e dei quali per inciso non stiamo a sindacare scelte giuste o sbagliate: la valutazione la lasciamo alla libera capacità di reagionamento di ognuno di noi, il trinariciutimo non è di casa nostra. Detto ciò, se l'interrogatorio è finito, bene; altrimenti Vostro Onore mi avvalgo della facoltà di non rispondere ché mi sarei anche annoiato di ripetere allo spasmo sempre gli stessi concetti. À Bientôt.

    Rispondi

  • katiatorri

    18 Dicembre @ 15.57

    in Abruzzo ci sono(doverosamente!)andati tutti,molti non l'hanno usato per farsi propaganda,il dossier,bè,noi ne abbiamo preparato uno 5 anni fa aggiornandolo di anno in anno ma poi abbiamo anche agito sul campo per il diritto alla casa...vedi Filippo,io non ho alcun rispetto per l'ideale fascista,ideale che ha portato solo dittatura,guerre e morte,potrei averlo per chi professa quell'ideale se non fosse che si tratta di persone che non hanno neppure il coraggio di metterci la faccia o il nome ma agiscono in un modo di giorno e in un altro e nel loro forum , di notte...Filippo,Pound diceva che se un uomo non ha il coraggio di battersi per le sue idee o vale poco lio o valgon poco le sue idee...visto che di notte esaltate le celtiche(come sul forum la rsi)e di giorno rinnegate di essere fascisti..bè traine le tue conclusioni

    Rispondi

  • Filippo Blocco

    17 Dicembre @ 22.02

    se mandare i nostri ragazzi nel campo allestito a Poggio Picenze durante il terremoto in Abruzzo o a lavorare nelle terre Vicentine colpite dall'alluvione poche settimane fa; se presentare libri in tutta Italia (compresa Parma); se aprire librerie e biblioteche; se elaborare proposte di legge concretamente attuabili o muoversi contro le scelte della giunta in merito alla nuova viabilità ed in sostegno ai piccoli commercianti del centro-iniziativa questa, partita poco tempo fa e della quale anche questo giornale ha dato menzione; se lavorare un anno e pervenire ad un fitto dossier sulle condizioni abitative degli studenti fuori sede che ci è già stato richiesto in lungo e in largo perchè sintetico e concreto nonchè foriero di proposte a tutto campo...se tutto questo è solo fare propaganda, allora sono ben lieto di farla: perchè in questo caso fare propaganda coincide con il fare Politica, fare Sindacalismo e Tribunato di Popolo, fare proponendosi e non certo contrapponendosi istericamente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design