15°

26°

Parma

Strangolati dal caro libri - A Parma, 1177 richieste di aiuto

Strangolati dal caro libri - A Parma, 1177 richieste di aiuto
Ricevi gratis le news
0

di Francesca Lombardi

Il cappio è intorno al collo di tutti. Di tutti i genitori con figli a scuola, ovvio. E mentre nei palazzi romani si discute di “tetti massimi” e di “sforamenti” di spesa per i libri di testo, a molti parmigiani stringe sempre di più.  Sono tantissimi, quelli che avrebbero bisogno di aiuto per sostenere la spesa del caro libri: un migliaio, in città, quelli che possono averlo.

1162 “BUONI LIBRO” NEL 2007 – Di richieste di “soccorso”, al Comune di Parma, nel 2007 ne sono arrivate 1177: 1162 sono state accolte. Probabilmente sarebbero state molte di più, se la legge prevedesse, per accedere alle agevolazioni, un valore Isee più alto di 10.632,94 euro. Per le scuole medie, spiega il Comune, sono stati erogati 43.292,70 euro per 568 bambini. Per quelle superiori, 60.684, 60 per 594 ragazzi. Che, nella sostanza, significa un contributo medio di circa 76 euro per le medie e di 102 euro per le superiori; un importo che coprirebbe, sempre a livello statistico, circa il 46% della spesa sostenuta.

I RITARDI DEL MINISTERO – Quest'anno, poi, alla recessione e al famoso "cappio", si aggiungono anche i ritardi ministeriali. Se per i cosiddetti “buoni libro”, infatti, le richieste vengono generalmente presentate a inizio anno scolastico attraverso le scuole, questa volta i tempi rischiano di essere posticipati. Il Ministero ha appena approvato il decreto che definisce nei tempi e nei modi il raccordo fra Regioni e Comuni per  la raccolta delle domande, e la Regione, di conseguenza, deve ancora approvare la delibera che consentirà poi alle varie amministrazioni locali di gestire la tempistica delle domande.

I TAGLI DELLA REGIONE – Oltre ai “buoni libro”, esiste un' altra forma di sovvenzione alle famiglie in difficoltà: si tratta delle “borse di studio” che nulla hanno a che vedere con il merito degli studenti. Queste, infatti, vengono erogate sulla base del reddito familiare che, ancora una volta, non deve superare nel valore Isee i 10.632, 94 euro. Da sempre, queste sovvenzioni riguardano i genitori con figli che frequentano le scuole medie e le scuole superiori (fino al terzo anno). Per il trienno 2007-2010, però, la Regione ha “tagliato fuori” le scuole medie: ciò significa che chi prima poteva contare su un contributo di circa 200 euro annui, dall'anno scorso non lo può più fare.

80MILA EURO DAL COMUNE – E qui entra in gioco il Comune di Parma. Per far fronte ai tagli regionali, infatti, l'amministrazione comunale ha deciso di tirare fuori 80.250 euro di tasca propria, da destinare a quelle famiglie in difficoltà con figli che frequentano le scuole medie. Il bando è uscito in aprile: 462 le domande arrivate, 447 quelle accolte. Ogni borsa di studio (che può essere sommata al contributo per “buoni libro”) vale 179,54 euro. Ed è proprio in questi giorni che le famiglie che avevano fatto domanda nei primi mesi dell'anno solare scorso saranno rimborsate, per una copertura di spesa di circa il 58%. “Appena venuto a conoscenza dei tagli regionali, che reputo gravi – spiega l'Assessore comunale alle Politiche scolastiche Giampaolo Lavagetto-, il sindaco Vignali ha mandato una lettera di protesta alla Regione senza ottenere risposta. Così abbiamo pensato di intervenire come Comune a favore delle famiglie in difficoltà”.

IL KIT “STROZZA-SPESA” - Diventerà realtà dal prossimo anno scolastico, ma sta già muovendo i primi passi. Il “kit -strozza spesa” che l'Assessorato di Lavagetto sta studiando con l'Assessorato al Commercio di Paola Colla, servirà, assicura Lavagetto, ad alleggerire il meno possibile il portafoglio dei genitori con figli in età scolastica. In pratica, si stanno cercando convenzioni fra i librai e i cartolibrai parmigiani per offrire un prezzo calmierato.  “Per venire incontro alle famiglie stiamo facendo il possibile – spiega -. A volte, però, ci vorrebbe ancora più sensibilità nella scelta dei testi, soprattutto nel rapporto qualità-prezzo. Non è detto, infatti, che se un libro costa di più sia anche il migliore”.

Quanto si spende per mandare un figlio a scuola? Raccontateci le vostre esperienze

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia