17°

28°

Parma

In Tribunale spunta il "bancomat dei certificati"

In Tribunale spunta il "bancomat dei certificati"
Ricevi gratis le news
0

Semplificare le procedure burocratiche per essere più vicini ai cittadini e migliorare il loro rapporto con la pubblica amministrazione. Dopo il primo sportello self service multifunzione inaugurato lo scorso 4 giugno al Centro Torri, il Comune fa il bis e attiva un nuovo “bancomat dei certificati” all’interno del tribunale di Parma.  Parte di una più ampia azione strategica denominata “Parma_2.0”, e realizzato in collaborazione con IBM, il telesportello rappresenta una vera e propria rivoluzione nei rapporti tra il cittadino e una pubblica amministrazione che va “fisicamente” incontro ai cittadini, un “bancomat dei certificati” che potrà erogare servizi in modalità “remota” dai luoghi di vita quotidiani dei cittadini e che darà una possibilità in più ai cittadini senza doversi recare al DUC per ottenere un certificato.
 
Cos’è lo sportello multifunzione - È uno sportello self service multifunzione, collegato in banda larga alla rete del Comune, in grado di poter effettuare una parte delle operazioni oggi possibili solo presso gli sportelli comunali.
Due le modalità di funzionamento: a) sportello virtuale con operatore; b) sportello self service. Nel primo caso l'utente vede, parla ed interagisce con l’operatore come se fosse ad uno sportello reale. Ovviamente il servizio sarà disponibile durante l’orario di apertura degli sportelli comunali, il cittadino dialoga in videocollegamento con un operatore che interviene dalla sua postazione per fornire informazioni o per trasmettere e ricevere documenti in formato cartaceo. La modalità self service sarà disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, e consentirà l’emissione automatica dei certificati di anagrafe e stato civile firmati digitalmente e con apposto il timbro digitale (che dà garanzia di integrità, non ripudio, non modificabilità).
 
Come funziona 
- Il cittadino si identifica inserendo nell’apposita fessura la carta di identità elettronica, oppure utilizzando il proprio account di posta elettronica certificata, oppure con carta di identità cartacea (quest’ultima verificata dall’operatore remoto attraverso telecamera o scanner). Una volta identificato può avere inizio il dialogo tra cittadino e operatore in remoto, dialogo che si conclude con richiesta di informazione o di servizio, ad esempio la stampa di un certificato anagrafico. Scegliendo la modalità self service il cittadino seleziona da una lista visualizzata il tipo di certificato richiesto. Il certificato firmato digitalmente viene stampato con un timbro digitale che garantisce validità nei confronti dei terzi.
 
I servizi erogati
In modalità self service sono disponibili:
1. Certificato cittadinanza (solo per cittadini italiani)
2. Certificato esistenza in vita
3. Certificato anagrafico di nascita (per i nati in comuni diversi da Parma)
4. Certificato residenza
5. Certificato residenza per cittadini iscritti all’AIRE
6. Certificato stato libero
7. Certificato vedovanza
8. Stato di famiglia
9. Stato di famiglia per AIRE
10. Certificato cumulativo
11. Certificato contestuale
12. Certificato di godimento dei diritti politici
13. Certificato di nascita
14. Certificato di matrimonio
15. Estratto di nascita generico (senza maternità e paternità)
16. Estratto di matrimonio
 
Con operatore virtuale sono disponibili, oltre ai certificati di cui sopra, informazioni sui servizi del Comune e la stampa di modulistica su richiesta.

“Ringrazio il presidente del tribunale per averci permesso di installare in questo luogo il telesportello – afferma il sindaco Pietro Vignali – Il tribunale è frequentato da professionisti che hanno la necessità di ottenere certificati per poter svolgere il proprio lavoro. Grazie a questa innovativa apparecchiatura le persone non dovranno più recarsi negli uffici comunali per ottenere i certificati, ma sarà il Comune ad andare verso i cittadini. Questa iniziativa rientra nel progetto più ampio “Comune Amico” che mira a rivoluzionare i rapporti tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione. Siamo partiti con l’installazione di uno sportello al Centro Torri, ora proseguiremo con il posizionamento di nuove apparecchiature in altre realtà”. “Si tratta della prima iniziativa del genere in Italia e in Europa – sottolinea Mario Marini, assessore all’Innovazione tecnologica – Questo è il secondo sportello virtuale che installiamo in città. Si va ad aggiungere a quello del Centro Torri, già utilizzato stabilmente dai cittadini. Grazie a questa apparecchiatura è possibile ottenere certificati anziché recarsi al Duc con la propria carta d’identità elettronica. Stiamo valutando di installare un nuovo sportello in una zona di aggregazione che potrebbe essere lo stadio Tardini”. “L’installazione di questo telesportello – rimarca Roberto Piscopo, presidente del Tribunale -  rappresenta un ulteriore segnale dell’attenzione che l’Amministrazione comunale rivolge al servizio di giustizia dei cittadini. Qui in tribunale sono infatti presenti uffici in cui vengono rilasciati documenti per i quali sono necessari certificati ora ottenibili in tempo reale attraverso questa apparecchiatura. Siamo grati al sindaco Vignali e all’assessore Marini per l’attenzione che dimostrano verso di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

8commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design