17°

28°

Parma

«Faccia a faccia con i ladri nella mia casa a prova di furto»

Ricevi gratis le news
7

di Luca Pelagatti

La domanda non è se accadrà ma quando. E io ho deciso di prepararmi». Chi parla non è un guru e ciò che  aspetta con fatalismo non è l'ora del destino: ma più laicamente un normale cittadino che cerca di proteggersi dai  ladri.
«Ormai lo sappiamo, le case isolate vengono tutte prese di mira dai ladri. Così io ho cercato non dico di bloccarli: ma almeno di metterli in difficoltà». Michele (il nome di fantasia è per non farlo riconoscere) ha una cinquantina d'anni, una professione normale e nei giorni scorsi ha messo alla prova le proprie intuizioni ma anche il proprio coraggio: trovandosi faccia a faccia coi ladri.
Io trascorro i weekend in un casolare restaurato a Eia che è il perfetto obiettivo dei ladri: abbastanza isolato ma rimesso a nuovo, con ampi spazi e grandi vetrate. Lo sapevo prima e ne ho avuto la conferma  adesso dopo che in quattro giorni dei balordi hanno cercato di entrare in casa due volte: e l'ultima volta li ho anche visti e inseguiti».
Una brutta esperienza che Michele ha affrontato con freddezza ma senza nessuna rassegnazione. Traendone anzi una lezione.
«I malviventi viaggiano ovunque  e studiano le case, cercano di identificare quelle in cui vale la pena di entrare e dove credono sia più facile farlo. Così io mi sono preparato: ho reso  poco accessibile dalla strada l'edificio chiudendo i passaggi per un auto: e così i ladri devono arrivare a piedi. Ho poi tolto la recinzione e eliminato ogni oggetto che potesse indicare una ricchezza di arredi e mobilia ma ho invece piazzato allarmi e luci fortissime all'esterno. In più non ho previsto inferriate e porte blindate: queste possono essere aperte dai professionisti che creano in questo modo danni pesanti. Al contrario io ho puntato tutto sugli allarmi che hanno svolto perfettamente il loro compito».
E' stato così nella prima scorreria quando i ladri si sono trovati  di colpo appiedati, in un piazzale illuminato a giorno e con le sirene che suonavano. «Ed è stato la seconda volta, pochi giorni fa quando i malviventi sono tornati scontrandosi ancora una volta con i dispositivi di sicurezza: appena aperta la porta per loro è scoppiato il finimondo. Si sono accesi fari potenti, le sirene hanno iniziato a ululare e sono partite le chiamate ai numeri d'emergenza e al mio cellulare. Così sono arrivato di corsa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • leo

    29 Dicembre @ 20.17

    Sig. Roberto.. io lo farei!.. valà che se si sparge la voce...non viene mica nessuno! :)

    Rispondi

  • ROBERTO

    29 Dicembre @ 17.05

    a quando i puntatori laser con mitragliatori incorporati a parola d'ordine!!!... (come nel gioco metal gear solid)

    Rispondi

    • giuliano

      30 Dicembre @ 08.15

      caro roberto io spero presto

      Rispondi

  • ROBERTA

    29 Dicembre @ 16.53

    sig BRUNO un inferno per chi................. mi scusi ma è d'obbligo PER I LADRI il sig michele ha fatto bene se bisogna difendere cosi la sua proprieeta che cosi faccia ha dato spunto a chi nn riesce a trovare un allarme idoneo

    Rispondi

    • Bruno

      30 Dicembre @ 09.19

      PER ROBERTA : UN INFERNO PER NOI CHE DOBBIAMO DIFENDERCI DA SOLI A RISCHIO DELLA VITA COME NEL FAR WEST ! SIAMO TORNATI INDIETRO DI 100 ANNI !!!!

      Rispondi

  • Enrico

    29 Dicembre @ 12.38

    A quando il fossato con i coccodrilli? Anch'io sono stato preso di mira due volte dai ladri seppur abitando al secondo piano. E dopo quelle esperienze vivi come in attesa della prossima volta... cerchi di proteggere i punti deboli della casa, ma quando arrivano, anche senza entrare, un fastidio ti lavora dentro. Diventi un pizzico razzista ogni volta di più...

    Rispondi

  • Bruno

    29 Dicembre @ 11.56

    MA QUESTA NON E' PIU' VITA ........ E' UN INFERNO !!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design