17°

27°

Parma

L'influenza impazza. Parma fra le città più colpite in Regione

L'influenza impazza. Parma fra le città più colpite in Regione
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Febbre alta, voce che se ne va, tosse insistente e dolori muscolari a non finire: sempre più parmigiani finiscono a letto con l’influenza. E non è finita qui, perché il picco dei contagi è atteso nelle prossime settimane. Ultimamente la media di chiamate notturne alla guardia medica per picchi di febbre improvvisi e altri sintomi influenzali è salita a 25 e sono circa 35 i parmigiani che quotidianamente varcano la soglia del Punto bianco dell’Ausl. I dati arrivano  da Carlo Tadonio, responsabile del Dipartimento cure primarie del distretto di Parma. «Anche quest’anno abbiamo registrato un incremento negli interventi effettuati a dicembre – spiega Tadonio –. Si tratta di un effetto dovuto al periodo festivo che vede molti medici in vacanza. Ma la massima diffusione del contagio è attesa tra fine gennaio e inizio febbraio». Inoltre l’incidenza dell’influenza sul nostro territorio supera sia i dati regionali che nazionali: «Secondo le preziose segnalazioni fornite dal sistema rete dei medici sentinella – aggiunge Bianca Maria Borrini del dipartimento Sanità Pubblica dell’Ausl – nelle ultime due settimane di dicembre sono stati registrati 7 casi ogni 1000 assistiti. Una percentuale non indifferente, specialmente considerando che in Regione la proporzione è di 4 casi ogni 1000 assistiti e a livello nazionale scende ulteriormente». Quest’anno sono due i virus che mettono in ginocchio i parmigiani: «Si tratta dell’ormai classico AH1N1 e del Brisbane, un virus di tipo B che colpisce soprattutto i giovani»,  spiega la dottoressa Maria Luisa Tanzi, referente regionale per i Sistemi di sorveglianza nazionale sull'influenza del Ministero della Salute, nonché docente d’igiene e direttore del dipartimento di Sanità pubblica dell'Università di Parma. «Non si tratta di virus particolarmente “cattivi” – aggiunge l’esperta - I primi casi sono stati isolati a inizio dicembre e, com’era prevedibile, il boom vero e proprio si registrerà più avanti». Ma cosa c’è di diverso quest’anno? «La febbre arriva a sfiorare temperature particolarmente elevate (solitamente dai 38° in su) e non bisogna sottovalutarla se non si vuole incappare in strascichi pesanti». Nonostante la situazione risulti sotto controllo è bene che i cosiddetti «soggetti a rischio»  tengano alta l’allerta. Si parla soprattutto di anziani, bambini ma anche coloro che sono affetti da altre patologie che potrebbero peggiorare a causa del virus influenzale. Niente tregua da starnuti e fazzoletti sempre a portata di mano dunque, perché se ne vedranno delle belle. 

.I consigli
La cura: antipiretici, cinque giorni di riposo e dieta liquida
Non bisogna confondere l’influenza con altre infezioni,  ma neppure sottovalutare i segnali d’allarme. I sintomi influenzali sono piuttosto chiari. Eccoli: febbre ad almeno 38 gradi accompagnata da un disturbo respiratorio (tosse, mal di gola, raffreddore) e da un disturbo generale (dolori ai muscoli o alle articolazioni, inappetenza, spossatezza o disturbi intestinali). Fondamentale,  per abbassare la febbre,  normali farmaci anti - piretici, passare almeno cinque giorni a riposo, alimentarsi solo con una dieta liquida e ricca di vitamine. Importante è però evitare le ricadute: la convalescenza va seguita con estrema attenzione perché la febbre potrebbe tornare anche dopo qualche giorno di tregua. Ma come evitare che una banale influenza sia complice di un' infezione ben più grave? Gli esperti non hanno dubbi: «Curarsi bene.  E fondamentale è il ruolo dei medici di base ai quali è bene appoggiarsi fin dal principio». C.P.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Un disperso nella zona di Albareto: soccorritori al lavoro

Il Soccorso alpino: foto d'archivio

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"