17°

29°

Parma

Buzzi: "Il rating di Stt è sotto osservazione in attesa di un rafforzamento della posizione di liquidità"

Ricevi gratis le news
5

In riferimento alla lettera del Partito democratico sul declassamento della holding STT, il vicesindaco Paolo Buzzi afferma che “la lettera pervenuta ad STT da parte dell’agenzia di rating Standard&Poor’s dice soltanto che, avendo la stessa STT ritardato l’emissione del prestito obbligazionario che ha in progetto, è in temporanea crisi di liquidità”. “In conseguenza di questo fatto, Standard&Poor’s ha sospeso la valutazione del rating della holding, ponendola 'sotto osservazione'. Sotto osservazione significa – precisa Buzzi – che i rating possono aumentare, abbassarsi o rimanere gli stessi, secondo una rivalutazione del credito di STT, una volta che la sua posizione di liquidità sarà rafforzata. Attualmente il Comune sta rinegoziando numerose obbligazioni finanziarie di STT, e la valutazione fatta da Standard&Poor’s è quella che il Comune possa provvedere tramite un supporto straordinario nei confronti di STT. Per questo la previsione è di risolvere la questione classificata come “sotto osservazione” nel corso del mese di gennaio. Da quanto sopra, emerge chiaramente come fino ad ora si sia trattato di una comunicazione in itinere, in attesa o che il bond sia emesso o che da parte del Comune si provveda al rafforzamento degli strumenti finanziari a favore di STT”.
“Discuteremo la cosa – continua il vicesindaco – con la nostra maggioranza, e successivamente sottoporremo al consiglio comunale la nostra proposta. Comunque, il Pd deve chiarire a se stesso come riterrebbe di garantire il funzionamento della società per lo sviluppo del territorio se non attraverso l’approvvigionamento finanziario presso gli istituti di credito o tramite il trasferimento di risorse finanziarie da parte del Comune, dato che STT e le società del gruppo non possono disporre di risorse proprie”.
“Dall’analisi di Standard&Poor’s risulta un’ulteriore conferma – conclude Buzzi - il debito che il gruppo STT ha, è passato dai 175 milioni di euro alla fine del 2009 ai 189 milioni al giugno del 2010. Questo semplicemente significa che è stata orchestrata una mistificazione in ordine a un debito di “soli” 14 milioni di euro in aumento rispetto al pregresso, facendolo apparire un enorme buco finanziario, insostenibile, che conduce il mondo alla catastrofe.  In realtà la situazione non è questa, perché anche in caso di declassamento ci sono soluzioni alternative. E le operazioni che l’amministrazione sta portando avanti non sono semplici maquillage come vorrebbe l’opposizione, ma interventi che cambieranno il volto della nostra città nei prossimi decenni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    06 Gennaio @ 09.33

    Ad integrazione del mio precedente commento rimarco le parole espresse dal Buzzi: "Questo semplicemente significa che è stata orchestrata una mistificazione in ordine a un debito di “soli” 14 milioni di euro in aumento rispetto al pregresso, facendolo apparire un enorme buco finanziario." Parole che si commentano con l'indifferenza che il signore in questione ha verso il denaro pubblico. Se per lui 14 milioni sono bruscolini, allora capisco la sua posizione verso il maghetto Tiziano Mauro e la faccenda Tep. Complimenti alla mamma!

    Rispondi

  • pier luigi

    06 Gennaio @ 09.26

    Sono tredici anni che sono lontani dalla stanza dei bottoni, i 'cornacion' non riescono a stare calmi, si agitano, parlano e cercano sotto i tappeti per trovare polvere. Se penso che l'ultima cosa messa in cantiere dalle passate amministrazioni era quell'aborto di 'via di scorrimento urbano' che partiva da via fleming per arrivare in via sidoli mi vien da ridere!!!!!! se non ci fosse da piangere, alla mattina sono tutti intorno al petitot e alla sera si imbottigliano in viale mentana!. Immobilismo e quindi niente spese, questa la teoria dei cinquant'anni di dominio sinistro, succubi della 'matrigna' bologna. Certo quello che aveva scritto dell'incontro con Verdi, fra due anni avrò la possibilità di vedere una nuova stazione, un nuovo ponte e sentire lingue diverse nelle strade di Parma e non solo l'arabo!

    Rispondi

  • roberto

    05 Gennaio @ 22.24

    Di sicuro ci sono solo le parole dette a vanvera dal Buzzi che, è bene ricordarlo, ha scusato e giustificato quel "galantuomo" di Tiziano Mauro il maghetto che ha fatto sparire i 7 milioni di euro da Tep. Ora cerca di giustificare anche il suo compare Costa Andrea! Ma di dimissioni per incompetenza non se ne parla proprio? Meno male che si avvicinano le elezioni!!!!!

    Rispondi

  • franco

    05 Gennaio @ 20.36

    PIU' CHE UN ONTA......MI SA CHE STA' DIVENTANDO UN GROOOSSSSOOOO DEBITO PER NOI CITTADINI!!!! CITO: "la valutazione fatta da Standard&Poor’s è quella che il Comune possa provvedere tramite un supporto straordinario nei confronti di STT." ERGO SOLDINI DI NOI CITTADINI!!!!!

    Rispondi

  • emilio

    05 Gennaio @ 19.36

    Al di là di tutte le altre questioni il declassamento è comunque un'onta per la Città e in particolare per chi la amministra

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

3commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

14commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

2commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design