18°

28°

Parma

Aiello: "Bretella di via Burla, Comune vittima di cavalli"

Aiello: "Bretella di via Burla, Comune vittima di cavalli"
Ricevi gratis le news
2

«Stiamo assistendo ad una situazione kafkiana». Così l'assessore ai Lavori pubblici Giorgio Aiello interviene sulla problematica della strada di collegamento tra via Burla e l'Asolana, rispondendo al consigliere del Pd Giuseppe Massari che aveva sollevato la questione dell'apertura della bretella. «Siamo davanti ad un contenzioso - precisa Aiello -  nel quale il Comune ben poco può fare, se non sollecitare ed attendere la conclusione della procedura amministrativa e giudiziaria nonché il deposito del certificato di collaudo».
Tratto Asolana-via Paradigna  
«Il Comune di Parma - spiega l’assessore - aveva concordato con Tav (amministrazione Ubaldi, cioè prima del 2008), una serie di opere compensative, fra le quali vi era indicata anche la suddetta strada dall’Asolana a via Paradigna. Il progetto per la realizzazione della strada era stato infatti regolarmente approvato in Conferenza dei servizi da tutti gli enti preposti (Arpa, Usl, Provincia ecc.), e l’opera è stata realizzata da Tav stessa. Durante i lavori, il proprietario di una casa limitrofa alla nuova strada in fase di avanzata ultimazione, si è opposto alla costruzione, avviando una causa ed obbligando così il Comune a difendersi al Tribunale amministrativo regionale. Il Tar, pur dando ragione al Comune circa la possibile costruzione della strada, ha imposto al Comune, con sentenza n. 36/2009, di non aprire la strada se prima non fossero realizzate idonee barriere antirumore, dal costo di circa 400 mila euro. Questa ulteriore realizzazione richiede una serie di atti amministrativi che necessitano di 15 -18 mesi di tempo per essere completati. L'11 giugno 2010, con delibera di giunta, abbiamo provveduto ad affidare l’incarico ad un tecnico per la redazione di un progetto, il 28 ottobre, sempre in giunta, abbiamo approvato il progetto per l’installazione delle barriere, e successivamente abbiamo avviato la procedura di esproprio con la notifica ai proprietari, e ora stiamo attendendo i 60 giorni di legge per il deposito delle opposizioni, dopo di che speriamo di poter indire la gara e dare finalmente l’avvio ai lavori, di cui si prevede l’ultimazione in circa quattro mesi. In pratica, entro settembre 2011 ci auguriamo di poter aprire la strada al traffico».
Tratto via Paradigna-Ugozzolo
«Anche in questo caso - spiega l’assessore - l’opera risulta conclusa da tempo, ma non ancora consegnata al Comune da parte dell’imprenditore che aveva stipulato una convenzione per la realizzazione di Ikea. In fase di collaudo, infatti, cioè a strada ultimata, il collaudatore ha rilevato un consistente abbassamento dei rilevati stradali, già perfettamente asfaltati, in corrispondenza del sovrappasso ferroviario Parma-Brescia. Tale abbassamento, di circa 10-12 centimetri, dovrebbe essere sistemato dall’impresa subappaltatrice che ha realizzato l’opera, che però non vuole procedere e che non è l’impresa che ha sottoscritto l’impegno con il Comune. La legge, ovviamente, lo consente, e così ora le due imprese hanno deciso di adire alle vie legali per stabilire a chi delle due toccherà ripristinare le opere non realizzate a regola d’arte. Le due imprese, seppur sollecitate dal Comune in più occasioni anche con fermezza, attendono ora la sentenza del giudice. Per ridurre i tempi, l’Amministrazione comunale sta cercando di favorire un accordo bonario fra le parti in causa perché, nel caso questo fosse possibile, la soluzione ci consentirebbe, nel giro di qualche mese, probabilmente fra maggio e giugno, di aprire finalmente al traffico la strada».
La conclusione è rivolta a Massari. «Parlare - dichiara Aiello - è molto più facile che fare, specie quando  un’amministrazione, nonostante l’indiscutibile impegno, si ritrova poi avvolta in una spirale di norme   e codicilli che le impediscono ogni ragionevole movimento e che la obbligano,  senza colpa alcuna, ad essere coinvolta in forti ritardi in opere che neppure le competono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonio

    07 Gennaio @ 22.36

    Vittima di cavalli? I vostri titolisti hanno una fantasia galoppante!

    Rispondi

  • jack

    07 Gennaio @ 19.35

    vittima di cavalli? hanno per caso sbranato qualcuno?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"