18°

29°

Parma

Tangenti, Enìa passa al contrattacco

Tangenti, Enìa passa al contrattacco
Ricevi gratis le news
0

Mazzette in cambio di un buon appalto. E fatture gonfiate per poi spartirsi i soldi. Venerdì si alza il sipario sul primo processo a porte aperte per le tangenti sul verde pubblico: toccherà a  Francesco Borriello, l'imprenditore accusato di aver versato varie mazzette  al dipendente dell'ex Enìa, Nunzio Tannoia,   dopo che nei mesi scorsi Gian Luca Allodi, un altro degli impresari coinvolti, è uscito di scena patteggiando 2 anni (pena sospesa).   E venerdì  Enìa, che nei mesi scorsi ha dato vita insieme a Iride al gruppo Iren,  passerà al contrattacco chiedendo di costituirsi parte civile nel processo. 
Già il gip, Maria Cristina Sarli, nell'ordinanza di custodia cautelare dello scorso giugno, parlò di «danno rilevante» riferendosi  al fatto che i servizi svolti dalle aziende appaltatrici erano pagati molto di più rispetto all'effettivo valore, oltre ad essere spesso di «cattiva qualità».  Ed è proprio facendo leva su un presunto danno materiale, ma anche di immagine, che l'azienda chiederà di costituirsi come  Iren, il gruppo in cui è confluita la vecchia casa madre Enìa, e anche come Enìa Parma srl, la società operativa  alle cui dipendenze lavorava Tannoia.
Una richiesta che  verrà formulata sia nel processo a carico di Borriello che, naturalmente,  in quello contro Tannoia. A differenza dell'imprenditore, il dipendente - sospeso - dell'ex Enìa ha optato per il giudizio abbreviato, il che gli consentirà, in caso di condanna, di poter contare sullo sconto di un terzo della pena. Sia per Borriello che per Tannoia il pm, Paola Dal Monte, aveva chiesto il giudizio immediato, poi i due - accusati di corruzione - hanno fatto scelte processuali diverse. Tannoia dovrà presentarsi davanti al gip Paolo Scippa il 16 febbraio.
Ancora «sospesa», invece,  la posizione di Alessandro Forni, l'altro imprenditore arrestato lo scorso 11 giugno insieme ad Allodi, Borriello e Tannoia. Titolare della ditta «Verdissimo», Forni   fu rimesso in libertà dal Riesame dopo venti giorni: per il tribunale fu costretto  a pagare  Tannoia, quindi vittima di concussione. Una ricostruzione confermata anche dalla Cassazione, a cui la procura fece ricorso.
Nel frattempo,  Borriello e Tannoia hanno ottenuto i domiciliari. Per quanto riguarda Forni, il pm potrebbe chiedere l'archiviazione. Oppure, presentare nuove accuse, ipotizzare altri scenari. Perché l'inchiesta sul verde è tutt'altro che chiusa. G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

Sosta

Rincari in vista per il parcheggio «Fleming»

LA STORIA

Salvatori dell'arte, quei parmigiani tra le macerie

Lutto

Soncini, la maglia crociata cucita addosso

FIDENZA

Classi spostate all'Itis, l'opposizione all'attacco

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Ritrovato

Il padre di Cristopher: «Grazie a tutti»

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

2commenti

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit: nuova sconfitta per Theresa May ai Lord sul voto in Parlamento

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

SPORT

RUSSIA 2018

L'Inghilterra batte la Tunisia all'ultimo respiro

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

NOVITA'

Land Rover Discovery, nuovo motore diesel V6 3.0 litri