16°

28°

Parma

Lasagna sul caso Asp: ora valutiamo le sanzioni

Lasagna sul caso Asp: ora valutiamo le sanzioni
Ricevi gratis le news
1

Laura Ugolotti
«L’allarme non è ancora cessato, ma la situazione si sta avviando alla normalità. Abbiamo inviato formale contestazione al soggetto gestore per le carenze che si sono verificate; attendiamo la loro risposta, poi valuteremo se procedere con le sanzioni».
Così ieri l’assessore alle Politiche sociali Lorenzo Lasagna è intervenuto sul caso dei disservizi che, dopo il primo gennaio, hanno interessato le strutture per anziani gestite dagli ex Iraia. L'assessore è intervenuto nel corso della seduta di commissione a cui hanno partecipato anche il presidente di Asp «Ad Personam» (ex Iraia), Giancarlo Cattani, e Giuseppina Ciotti, direttore del distretto di Parma dell’Ausl. «Il problema - ha spiegato Lasagna - è nato con il passaggio di consegne dalla cooperativa che prima gestiva i servizi infermieristici a quella che si è aggiudicata l’ultimo appalto (la cooperativa Solaris, n.d.r.). A posteriori si può dire che un avvicendamento meglio organizzato avrebbe ridotto i disservizi, ma mai prima d’ora si erano verificati problemi nella stessa situazione». In particolare i disservizi hanno riguardato la somministrazione di farmaci, l’assenza del coordinatore infermieristico e l’attività di fisioterapia. «Dopo l’ultimatum al soggetto fornitore, dal 10 di gennaio i fisioterapisti, che hanno raggiunto l’accordo con i sindacati, sono di nuovo a pieno organico», segnala Lasagna. Tra le «criticità», come le ha definite l'assessore, che si sono riscontrate nelle strutture, anche la non conoscenza della lingua italiana da parte di alcuni infermieri. «Erano tutti infermieri dotati di diploma Ipasvi - ha chiarito Cattani - che prevede la conoscenza della lingua italiana; quando ci siamo accorti dell’inadeguatezza abbiamo chiesto la sostituzione di due infermieri e proceduto con le penali, come previsto dalla gara d’appalto». Gara che, conferma il presidente, «si è svolta in modo corretto». Quattro dei sei infermieri sono comunque ancora in servizio, affiancati da personale aggiuntivo dell’azienda sanitaria, «in attesa - ha spiegato Giuseppina Ciotti - che termini la valutazione della loro idoneità». «Il nostro personale - ha aggiunto - sta comunque monitorando la situazione». Tutto risolto quindi? Secondo il consigliere di Rifondazione  Marco Ablondi no. «Oltre alle responsabilità tecniche che non spetta a me giudicare - ha detto - ci sono quelle politiche. Chiedo che siano dimissionati sia il presidente Cattani sia l’assessore Lasagna». Richiesta rispedita al mittente: «Una richiesta iperbolica - ha risposto Lasagna - e un atto gravissimo, in spregio alle norme di grammatica istituzionale». «Chiediamo comunque ai famigliari - ha aggiunto Lasagna - di segnalare formalmente il verificarsi di altri disservizi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea fiaccadori

    18 Gennaio @ 22.52

    Lasagna e Cattani devono dimettersi!!! Non hanno saputo vigilare!!! Vergogna!!!! Lasagna deve tornare da dove viene!!! Ma da dove??? L'assessore + paroliere d'Italia!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"