12°

25°

Salute

Costruita anche grazie a Parma la pelle "salvavita" per il bimbo "farfalla"

Messa a punto da uno spin off dell'Università di Modena e Reggio con il contributo di Chiesi

Dall'Italia pelle 'salvavita' per bimbo 'farfalla'
Ricevi gratis le news
2

Adesso ha nove anni, va a scuola e gioca a pallone il bambino siriano al quale nel 2015 in Germania è stata trapiantata l’80% della pelle, dopo che questa era stata modificata geneticamente e rigenerata in Italia. Fino ad allora era stato un "bambino farfalla". Si chiamano così i bambini la cui pelle diventa fragile come le ali di una farfalla a causa della malattia genetica chiamata epidermolisi bollosa.
L’intervento, pubblicato sulla rivista Nature, è avvenuto in Germania, nell’Università della Ruhr a Bochum, con la pelle rigenerata in Italia dal gruppo di Michele De Luca, del dipartimento di Medicina rigenerativa "Stefano Ferrari" dell’università di Modena e Reggio Emilia, grazie anche alle capacità industriali di Chiesi Farmaceutici spa e al coinvolgimento dei laboratori di ricerca p armigiani. La richiesta del trapianto era arrivata dalla Germania perchè, ha detto De Luca, «il bambino, di origine siriana, aveva una grave forma di epidermolisi bollosa, quella giunzionale, aveva perso l’80% della pelle, era in fin di vita e in coma farmacologico». Nel settembre 2015 è arrivata dalle autorità tedesche la luce verde all’intervento per uso compassionevole. Adesso il bambino «vive con i suoi genitori, le sorelle e i fratelli. La sua pelle - ha aggiunto De Luca - è stabile e ha già avuto più cicli di rinnovamento».
Le cellule modificate geneticamente sono state prelevate da un’area del corpo del bambino nella quale non comparivano le vesciche tipiche della malattia. All’interno delle cellule, racchiuso in un virus reso inoffensivo e utilizzato come navetta, è stata trasferita la forma sana del gene Lamb3, la cui alterazione scatena l’epidermolisi bollosa giunzionale. Le cellule così modificate sono state coltivate in modo da ottenere lembi di pelle delle dimensioni comprese fra 50 e 150 centimetri quadrati, trapiantati nel bambino in due interventi successivi, in ottobre e novembre 2015.
Pioniere delle ricerche in questo campo, da più di 30 anni De Luca coltiva in laboratorio cellule staminali della pelle e adesso sa che le sue ricerche potranno avere un futuro anche nella sperimentazione clinica. L’intervento eseguito in Germania ha segnato un traguardo cruciale, permettendo di individuare la "fonte" delle cellule staminali che permettono alla pelle di rinnovarsi continuamente. La scoperta, alla quale si deve la pubblicazione su Nature, ha fornito la prima prova diretta che la pelle umana è sostenuta da una base di cellule molto longeve, da cui derivano cellule progenitrici dalla vita relativamente breve e che vengono continuamente rinnovate. Prima di questa conferma si riteneva che la pelle avesse un solo tipo di staminali. Per questo adesso i tempi sono maturi per passare dai test in laboratorio alla sperimentazione clinica. I primi test sono cominciati in Austria, a Salisburgo su gruppi di persone di diverse età, colpite da forme di epidermolisi bollosa diverse da quella per cui ha avuto il trapianto il bambino "farfalla".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    09 Novembre @ 18.46

    ai ricercatori di unimore : bravi, bravi, bravi e ancora bravi !!!

    Rispondi

  • Bastet

    08 Novembre @ 23.27

    Qualche volta una buona notizia. Forza piccolo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

cinema

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

UNRAE

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

CALCIO

A Iacoponi e D'Aversa i voti più alti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

WEEKEND

Una domenica tra Appennifest, vino e fattorie aperte: l'agenda

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

PARMA

Una domenica con la Festa del vino in via Bixio Foto

LA FESTA

Una notte per salutare la A

CALCIO

"Facce da tifosi": foto dalla lunga notte della promozione

Ecco una serie di scatti dalla festa più bella per il Parma calcio

AVEVA 57 ANNI

Se n'è andato Giovanni Molossi

FIDENZA

Addio a Umberto Zanella, una vita in viaggio

BUSSETO

L'addio all'avvocato Trabucchi sulle note di Verdi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

ITALIA/MONDO

chieti

Lancia la figlia da un ponte A14 e minaccia il suicidio

3commenti

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

SPORT

MOTOGP

Francia; trionfo Marquez, poi Petrucci e Rossi

ciclismo

Giro d'Italia: Yates vince anche a Sappada ed è sempre più in rosa

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, quel “Libro” da scoprire Video

usa

Ex modella di Playboy si getta dal 25/mo piano con il figlio di 7 anni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più