12°

26°

Parma

Ablondi: "Tagliati alberi di pregio in centro". Il Comune: "Tutto regolare. Previste 58 nuove piante"

Ricevi gratis le news
10

Il consigliere comunale Marco Ablondi ha scritto un'interpellanza per chiedere al sindaco chiarimenti sull'abbattimento di diversi alberi di pregio in centro. Secondo il consigliere di Rifondazione comunista, «si è ormai fatta inarrestabile la funesta strategia dell’abbattimento degli alberi di pregio comunale». In più, «altri tre alberi monumentali (che il Regolamento del Verde classifica di pregio per età - almeno 60 anni - e ne vieta l’abbattimento perché la circonferenza del tronco supera i 180 cm) dell’ex scuola La Salle sono stati abbattuti». A giudizio del consigliere, gli abbattimenti sono dovuti a «nuovi interventi edilizi».
Ablondi chiede così al primo cittadino «di intervenire personalmente per tutelare e salvaguardare il patrimonio arboreo della città e di verificare ed eventualmente sanzionare i responsabili politici e tecnici-amministrativi che avessero autorizzato, in questo come in altri casi, l’abbattimento di alberi di pregio comunale in violazione delle norme regolamentari che disciplinano la materia».

LA RISPOSTA DEL COMUNE: «TUTTO REGOLARE. PREVISTE 58 PIANTUMAZIONI». “L’autorizzazione all’abbattimento di tre piante in vicolo Scutellari è stata rilasciata in seguito alla presentazione di una relazione firmata da un agronomo, nella quale veniva certificata la non trapiantabilità delle alberature”, afferma l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi, rispondendo all’interpellanza del consigliere comunale Marco Ablondi sull’abbattimento di tre alberi nell’ex istituto De La Salle.
“La circonferenza del tronco delle alberature era inferiore ai 180 centimetri, quindi non erano classificabili come alberature di pregio”, prosegue l’assessore, prima di ricordare che “l’abbattimento è stato necessario perché era impossibile la sopravvivenza degli alberi alla luce della realizzazione di un parcheggio sotterraneo nell’area”.
“A fronte del taglio di tre piante - precisa l’assessore - è stato stabilito un intervento di compensazione che prevede la messa a dimora, entro l’anno, di 58 alberi con una circonferenza del tronco che si aggira fra i 16 e i 18 centimetri. Al consigliere Ablondi ricordo che fa molto più rumore un albero che cade rispetto ad una foresta che cresce. Dal 2008 questa Amministrazione ha messo a dimora 950 alberature, incrementando notevolmente il patrimonio arboreo della città. E per questo basta citare l’esempio dei 18mila metri quadrati di territorio comunale che hanno ospitato la piantumazione di 212 tra frassini, aceri capestri, gelsi, querce e 334 arbusti quale intervento di mitigazione della linea Tav, nell’area tra via Ugozzolo e via Azzali dove ha sede la scuola per l'Infanzia “Trilly”. Inoltre sono stati creati veri e propri boschetti di biocompensazione, e mi riferisco agli interventi lungo gli svincoli della tangenziale Nord e ai cento alberi piantati in via Montebello, che contribuiscono ad abbattere i livelli di inquinamento. Il discorso vale anche per l’ex Vighi dove le nuove alberature andranno a sostituire in toto quelle tagliate”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    26 Gennaio @ 10.05

    Penso che le priorita' siano altre e quindi anche i problemi...Incredibile !!!

    Rispondi

  • manuel

    26 Gennaio @ 09.31

    E' un bel problema si quello delle piante tagliate. Che poi a voi non interessi niente per me è un problema di superficialità. La sostituzione di piante dal fusto di 180cm (o minore) con quelle da 18 è un PROBLEMONE bello grosso, anche se saranno 58. La quantità di CO2 assorbita non è minimamente paragonabile, così come la quantità di O2. Per non parlare dell'estetica...E poi per fare cosa? Parcheggi sotterranei in centro ovvio...anche secondo me i problemi principali sono altri, ma ciò non significa che un consigliere non debba fare un'interpellanza al sindaco.

    Rispondi

  • Lingotto

    26 Gennaio @ 09.31

    bello...tolgono grandi piante di pregio e al loro posto mettono rametti di piante comuni...adesso il banco di prova è piazzale salvo d'acquisto: era una piazza perfetta, con vecchie belle panchine in granito, chissà come la ridurranno col gusto dell'orrido che hanno

    Rispondi

  • Manu

    26 Gennaio @ 08.48

    E' un bel problemone quello delle piante tagliate...penso che i problemi, quelli veri, siano altri.

    Rispondi

  • Manu

    26 Gennaio @ 08.46

    E' un bel problemone quello delle piante tagliate...penso che i problemi, quelli veri, siano altri.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse