13°

28°

Parma

Via Verdi, chiuso il supermercato

Via Verdi, chiuso il supermercato
Ricevi gratis le news
3

Mara Varoli

Giù le serrande. A un mese e mezzo dall'apertura, il supermercato «Punto Simply» di via Verdi da ieri ha dovuto sospendere l'attività. O meglio, una chiusura «ordinata con un provvedimento datato 3 febbraio - fa sapere in una nota la direzione dell'azienda Sma che lo ritiene illegittimo - e nei confronti del quale si sta impegnando per ottenerne  la  rimozione e  procedere  all’immediata riapertura del punto di vendita. Ci scusiamo con la clientela per il disagio arrecato - si legge ancora nella nota - e continueremo a collaborare con le istituzioni, sia per tutelare il posto di lavoro dei nostri 30 collaboratori, sia per garantire il servizio reso agli oltre 47.000 clienti». Il Comune ha dovuto ritirare la cosiddetta abitabilità, nonostante al momento dell'apertura, il 16 dicembre scorso, il supermercato disponesse del parere igienico sanitario e dell’ok provvisorio dei vigili del fuoco. Provvisorio, in quanto la Dia (dichiarazione d'inizio attività) sostituisce temporaneamente il certificato di prevenzione incendi. Poi, le prime grane. Già nel periodo natalizio i vigili del fuoco comunicano che la Dia aveva bisogno di «integrazioni». Che in seguito sono state realizzate dalla proprietà del supermercato, ma che, fa sapere il Comune, «i vigili del fuoco hanno ritenuto sempre non sufficienti». E arriviamo al dunque. Dopo circa un mese, la Dia non è stata più considerata valida, così i vigili del fuoco hanno comunicato che non può essere autorizzato l’esercizio provvisorio. E in mancanza del certificato prevenzione incendi, il Comune si è trovato in obbligo di ritirare l’abitabilità e il settore controlli a decretare la chiusura fino a quando la proprietà non avrà soddisfatto le richieste dei Vigili del fuoco. Una chiusura che è arrivata tra mille polemiche: da una parte i residenti di via Verdi e del quartiere, che contano sul servizio del supermercato e che si accingono a raccogliere le firme per farlo riaprire al più presto; dall'altra, gli inquilini dei palazzi ai numeri 7 e 9, là dove sorge il «Punto Simply», che sin dall'inizio si erano lamentati per i forti disagi creati dall'esercizio commerciale: «Sia la sottoscritta sia i condomini hanno appreso della chiusura del supermercato senza tuttavia conoscerne le esatte motivazioni - ha spiegato il legale dei condomini Daniela Barigazzi -. Non s’è fatto finora mistero dei disagi che tale insediamento ha provocato nel condominio, che è prevalentemente residenziale e per di più situato in zona architettonicamente ricercata. Infatti, il palazzo in questione sorge di fronte a quello della Camera di commercio ed entrambi sono inseriti come esempi di architettura moderna nei volumi che raccontano la storia di Parma. Tra il condominio ed il supermercato è in corso un contenzioso che è tuttora in decisione e che i condomini auspicano riporti la situazione alla normalità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe

    07 Febbraio @ 19.37

    Peccato!!! Spero che lo riaprano al più presto!!! L'unico supermercato che esiste in centro, senza la necessità dover arrivare in via D'Azeglio o in via XXII luglio. Inoltre ho cercato di mettermi dalla parte dei residenti del 7 e del 9, però sinceramente non riesco a capire quali siano i disagi, visto che la gestione del supermercato è organizzata a regola d'arte, e considerando che due giorni a settimana c'è il mercato che crea sicuramente maggiori disagi.

    Rispondi

  • paola

    06 Febbraio @ 17.13

    E' STATA UNA VERA SORPRESA TROVARE CHIUSO IL NEGOZIO VENERDI' MATTINA. E' SOLO CATTIVERIA PERCHE' FUNZIONAVA BENE, PREZZI ACCETTABILI, PERSONE MOLTO GENTILI. IN CENTRO A PARMA MANCAVA UN NEGOZIO APERTO SEMPRE E DI QUESTE PORTATE E' VERAMENTE COMODO. SE QUESTO SUPERMERCATO ROVINA IL CENTRO E IL MERCATO???? CON SPORCO E RUMORE DALLE 6DELLA MATTINA??????? SIAMO NEL 2011 DOBBIAMO GUARDARE ALLE COMODITA'. MI DISPIACE MOLTISSSSSSSSIMO, SPERO CHE LO RIAPRINO AL PIU' PRESTO. DAL PUNTO DI VISTA DELL'INQUINAMENTO NON C'E' BISOGNO DI PRENDERE LA MACCHINA PER USCIRE DAL CENTRO PER FARE LA SPESA ANCHE QUESTO HA SIGNIFICATO. IL MANCATO RISPETTO ALLE NORME NON C'ERA QUANDO E' STATO DATO L'OK DI APRIRE, SIAMO IN ITALIA LE COSE SI FANNO SEMPRE DOPO ..................PER PEGGIORARE.

    Rispondi

  • ...

    06 Febbraio @ 03.16

    eh già proprio una zona architettonicamente ricercata, ma non fatemi ridere, per due palazzi osceni mi parlano di ricercatezza stilistica; speriamo che sanino le eventuali mancanze relative alla sicurezza, in modo da aprire un ottimo punto vendita con qualità e prezzi ottimi. Poi mi domando come mai i parmigiani non sappiano fare altro che lamentarsi sempre, provinciali....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno