18°

Parma

Controlli della municipale: multati clienti e prostitute - E nuova telecamera in zona stadio

Controlli della municipale: multati clienti e prostitute - E nuova telecamera in zona stadio
Ricevi gratis le news
5

Comunicato stampa

Contrasto ai fenomeni dell’abusivismo commerciale, della prostituzione, dei borseggi e della microcriminalità in generale. Prosegue su più fronti l’intensa attività di controllo da parte della Polizia Municipale. E aumenta la sicurezza in zona Stadio, con l’installazione di una nuova telecamera.

In settimana, gli agenti del nucleo sicurezza urbana della Polizia Municipale, durante un servizio antiprostituzione, hanno individuato un veicolo che faceva salire una prostituta all’altezza di via Emilia Ovest.

Immediato l’intervento degli agenti al fine di contestare sia al cliente che alla ragazza la violazione all’ordinanza sindacale in materia. Una volta fermata l’auto, gli agenti di via del Taglio hanno riscontrato anomalie nei documenti del conducente. L’uomo guidava senza patente, e il veicolo risultava privo di assicurazione e senza revisione. Sono scattati il sequestro dell’autovettura, la denuncia e le sanzioni pecuniarie per le violazioni rilevate. Multati, inoltre, altri 3 clienti e altrettante prostitute nella zona di via Emilia Ovest, via Emilio Lepido e via Reggio.

Nel corso dei controlli effettuati in settimana dalla Municipale sono state elevate due sanzioni per violazione all’ordinanza sull’accattonaggio molesto. Sul fronte del contrasto all’abusivismo è stato sequestrato del materiale contraffatto nella zona di via Abbeveratoia. Proseguiti inoltre i controlli sugli autobus per la prevenzione dei borseggi.

Intensa anche l’attività per la prevenzione degli incidenti stradali, con un servizio mirato, effettuato in straordinario, per il controllo della velocità in tangenziale sud e via Emilio Lepido: 24 le persone multate attraverso l'utilizzo dell'autovelox mobile, regolarmente segnalato come previsto dalla normativa vigente. Controlli mirati realizzati anche sulle altre strade cittadine: due persone sono state fermate senza patente di guida. Per loro è scattata la denuncia.
Il nucleo commercio della Municipale ha inoltre multato il titolare di un bar di viale Mentana rimasto aperto dopo l’orario di chiusura nonostante l’ordinanza sindacale imponga la chiusura alle ore 20. Multa di 1.000 euro per il titolare. Sanzionato durante i controlli anche un uomo che vendeva senza permesso di occupazione di suolo pubblico in zona Eurotorri e controllati alcuni esercizi commerciali di via Albertelli.
Potenziata la sicurezza intorno allo stadio attraverso l’installazione di una ulteriore telecamera fissa in via Torelli, che si va ad aggiungere alle otto già esistenti nell’area. Sono proseguiti inoltre i servizi di presidio fisso serale nell’area di piazzale Inzani, via Corso Corsi, via Trento, Via Venezia, Via Palermo e piazza Garibaldi.
“Continua il forte impegno degli agenti della Polizia municipale su più fronti - ha commentato l’assessore alla Sicurezza Fabio Fecci -. Stiamo investendo risorse, anche attraverso l’uso delle ore straordinarie, per garantire un costante contrasto ai fenomeni illegali. Attraverso il presidio costante del territorio esercitiamo una attività di prevenzione, che non è misurabile ma che è fondamentale per limitare gli atti delinquenziali che si verificano in città. Sottolineo anche l’importanza dei servizi costanti effettuati per il controllo della velocità e per garantire la sicurezza stradale, compito primario della Polizia Municipale e che è basilare per salvare delle vite umane”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antony

    12 Febbraio @ 15.27

    Ma ancora con ste ordinanze per rubare ancorsa soldi a quattro poveracci che vanno dalle prostitute di strada ,sempre le fascie deboli vengono inculate, sappiamo tutti che le prostitute e chi ci va non scompariranno mai allora apriamo le case chiuse come in germania e andate ad arrestare berlusconi che se ne fatte a milioni mettendole anche in posti di comando ma stiamo scherzando...

    Rispondi

  • andrea

    06 Febbraio @ 10.20

    Infatti, vorrei capire la differenza tra Aecore e la Via Emilia!\\r\\n\\r\\nFatevi difendere da Cicchitto (in TV) e Ghedini (in tribunale)!

    Rispondi

  • Sempreccitato

    05 Febbraio @ 21.14

    Mi spiegate come mai le pstitute stanno in strada quando la legge lo vieta? Io le multe le farei a quelli che per mestiere le dovrebbero ficcare dentro......

    Rispondi

  • marco

    05 Febbraio @ 20.49

    Le mettessero ad Arcore le telecamere. A tutela dell'infanzia sbandata.

    Rispondi

  • Franco

    05 Febbraio @ 19.15

    Contro le sanzioni delle Ordinanze Sindacali suggerisco di svolgere la pratica di ricorso al Giudice di Pace, chiedendo al detto magistrato di sollevare la “Questione di Legittimità Costituzionale” della normativa in questione: articolo 54 commi 1 lettera A, 4, 4bis, 5 e 7 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267, poiché in contrasto con gli articoli della Costituzione Italiana 3 e 117 primo e sesto comma; i quali dichiarano che tutti i cittadini hanno parità sociale e che la potestà legislativa e regolamentare spetta solo allo Stato ed alle Regioni senza alcuna delega alle amministrazioni comunali.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel