18°

30°

Parma

Aiello al Coordinamento Niente Voragini: “Presto partiranno i lavori di riqualificazione in piazzale Salvo D’Acquisto”

Aiello al Coordinamento Niente Voragini: “Presto partiranno i lavori di riqualificazione in piazzale Salvo D’Acquisto”
Ricevi gratis le news
1

COMUNICATO UFFICIO STAMPA COMUNE

L’assessore ai Lavori pubblici Giorgio Aiello rassicura il Coordinamento Niente Voragini intervenuto oggi sulla riqualificazione di piazzale Salvo D’Acquisto.

“Effettivamente un ritardo c’è stato e questo è sotto gli occhi di tutti  - afferma Aiello -. Uno slittamento dei lavori, però, che è dovuto non tanto alla mancanza dei soldi, come qualcuno si ostina a voler far credere ripetendo il ritornello già più volte sentito, quanto invece agli aspetti stagionali da un lato, e dall’altro alle ben note difficoltà sopraggiunte  dall’obbligo di applicazione del ‘Patto di stabilità’, con il quale tutti gli enti locali devono fare i conti.

L’impegno che aveva preso il Sindaco non è mai stato messo in discussione - continua l’assessore - e quindi non appena la stagione lo permetterà provvederemo a dare l’avvio dei lavori.

“In merito infine alla recinzione che tanto ha fatto discutere, solo dopo l’apertura del cantiere - prosegue Aiello -  si potrà valutare una eventuale ‘razionalizzazione’ e ‘riduzione’ della stessa in quanto solo il responsabile della sicurezza potrà valutare quali parti e quale altezza dovrà mantenere di quella esistente che, come sappiamo, doveva svolgere una funzione di tutt’altra consistenza.

Nel confermare quindi ancora una volta - conclude l’assessore ai Lavori pubblici - che nulla è mutato nei programmi dell’Amministrazione e che al più presto i lavori riprenderanno, posso anche assicurare che, in merito al segnalato pericolo delle piante, sarà anche valutata, nei prossimi giorni, la sicurezza e lo stato delle medesime da parte dei nostri tecnici in modo tale da consentire la massima sicurezza delle persone e la fruibilità della zona”.

 La posizione del Comitato: La riqualificazione che non viene (comunicato stampa)

Da lungo tempo i cittadini che passano in piazzale Salvo D’Acquisto si chiedono quando verrà tolta quell’orribile ed invadente recinzione che dall’agosto dell’anno scorso lo ha sottratto alla città.

La recinzione, necessaria per la realizzazione del parcheggio sotterraneo, a seguito della decisione di sospensione dello stesso da parte del Sindaco, doveva servire alla riqualificazione del piazzale, uscita dal suo cilindro come per un gioco di magia. Un progetto bell’e pronto destinato ad essere realizzato in poco tempo. Il Sindaco aveva anche promesso un brindisi a settembre con i residenti nel piazzale sgomberato dalla recinzione. I lavori di riqualificazione sarebbero invece stati avviati a novembre. Poi a dicembre, poi a gennaio. Ma a gennaio nevica, e si sa che un cantiere non può iniziare sotto la neve. E poi non ci sono i soldi neanche per togliere la recinzione.

Siamo ormai a febbraio 2011 e i cittadini continuano a chiedersi quando inizieranno i lavori? La domanda, più che sintomo di impazienza per la riqualificazione, è manifestazione della loro speranza di rivedere finalmente il piazzale “Salvo”. Salvo di nome e di fatto: cioè al sicuro dallo scellerato progetto di parcheggio interrato e restituito finalmente alla città.

Per i cittadini la riqualificazione non è l’obiettivo, ma lo strumento.

Se l’Amministrazione decide la riqualificazione, vuol dire che ha abbandonato l’idea del parcheggio e dunque ben venga la riqualificazione. Ma se la stessa significa aspettare mesi perché il piazzale torni ad essere accessibile, allora se ne può fare a meno!

Il piazzale va bene così com’è, basterebbe solo fare i necessari lavori di conservazione della pavimentazione e del verde.

Alcune piante, infatti, hanno sofferto in modo evidente degli scavi preliminari al parcheggio e sono attualmente in condizioni precarie e pericolose. Altre, non potate da tempo, si stanno avvicinando troppo alle case. Anche la strada e la pavimentazione del piazzale hanno subito danni per i lavori del parcheggio.

Si risparmierebbero oltretutto 600.000,00 euro già decisi per la riqualificazione (ai quali vanno aggiunti altri 600.000 euro per borgo delle Colonne), soldi che potrebbero essere spesi per un’adeguata manutenzione annuale dell’area e magari … per togliere la recinzione!

Insomma, caro Sindaco, non è che al posto della riqualificazione dal cilindro possa uscire un’altra bella idea?

Coordinamento Niente Voragini

email: niente.voragini@gmail.com
web:  http://www.causes.com/nientevoragini
Fogliazza's blog: parmagheddon.wordpress.com

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • matteo

    05 Febbraio @ 22.13

    OK, Aiello. Se il ritardo di sei mesi non è dovuto alla mancanza dei soldi, a che cosa dobbiamo dare la colpa... Incapacità o incuranza?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione

serie A

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione. Anzi

2commenti

calcio

Abbonamenti, superata quota mille. Lucarelli sarà "club manager" del Parma Video

L'amministratore delegato Luca Carra ne ha parlato a Palla in Tribuna Tv

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

2commenti

Palacassa

Circa 3.500 persone al concorso per operatore socio sanitario Foto - Videointerviste

1commento

anteprima gazzetta

A Borgotaro trovata bomba della guerra: il 1° luglio il disinnesco

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 47 nuovi annunci

ECONOMIA

Servizi Italia, joint venture nel Far East

Lavanolo e sterilizzazione: accordo con IsdMED per creare una newco

PARMA

Maturità: domani la prima prova, fra toto-tema e fake news Video

gazzareporter

Incidente in via Venezia: auto messa male ma nessun ferito

Regioni

Carlotta Marù eletta difensore civico Emilia-Romagna

Passa la candidata del centrodestra. M5s attacca, non ha requisiti

PONTEGHIARA

Incidente a Salso: una delle auto coinvolte finisce in un campo Foto

12 tg parma

Caso Aquarius, dibattito in Comune: "no" alle decisioni del governo Video

4commenti

GAZZAREPORTER

Parmigiani al Rock Festival Rock Firenze, concerto Guns&Roses

SALUTE

Lotta alla zanzara tigre: anticipati al 20 giugno gli interventi a Parma

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Salvini dal Papa con Vangeli e rosario

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

Economia

"Miliardi alla Sanità grazie alla Brexit": un boomerang per la May Video

QUESTURA

Reggio Emilia: 6 minori in coma etilico nel weekend, intensificati i controlli

SPORT

calcio

Match con il Palermo e polemiche: 2 turni di porte chiuse al Frosinone Video

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

IL VINO

100% barbera per il Nizza Docg: il «Generala» 2014 è un sogno

MOTORI

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco