13°

23°

Parma

Viabilità a San Prospero: il Pd chiede la via Emilia bis, il Comune progetta la "tangenzialina"

Viabilità a San Prospero: il Pd chiede la via Emilia bis, il Comune progetta la "tangenzialina"
Ricevi gratis le news
10

Il Partito democratico invoca la via Emilia bis e rimprovera al Comune di permettere nuovi insediamenti nella zona di San Prospero senza aver risolto il nodo generale della viabilità. L'assessore Aiello risponde con il progetto della «tangenzialina» di San Prospero, che non sarebbe in contrasto con la futura via Emilia bis. Con una differenza: se quest'ultima sarà pronta fra almeno 10 anni, per la tangenzialina si potrebbero assegnare i lavori fra dodici mesi.
È un botta e risposta a distanza, quello avvenuto oggi, sui problemi della viabilità nella zona est della città.

IL PD CHIEDE CHE SI LAVORI PER REALIZZARE LA VIA EMILIA BIS. Questa mattina il Pd ha ricordato che nel 2008 un ordine del giorno impegnò il sindaco a sbloccare il progetto della via Emilia bis. Progetto di cui però sembra si siano perse le tracce nei progetti del Comune, nota il Pd. Nel contempo, però, sono stati autorizzati insediamenti produttivi, residenziali e commerciali con un'espansione urbanistica di 122mila metri quadrati di superficie utile a San Prospero. In sostanza, aumentano abitanti e richiamo commerciale senza cambiamenti nelle strade. Gli esponenti del centrosinistra chiedono che si metta ordine nell'accesso alla città in generale, senza limitare il discorso all'abitato di San Prospero.
Il consigliere comunale Franco Torreggiani rimprovera al sindaco Pietro Vignali di aver definito la via Emilia bis un'opera urgente soltanto in campagna elettorale. Parla di «un'espansione ingiustificata» e della volontà di «usare l'urbanistica per far quadrare i conti». Critiche anche dal capogruppo del Pd Giorgio Pagliari, secondo il quale la conferenza stampa indetta questa mattina dimostra che «il Partito democratico si muove sul piano delle proposte, non solo su quello delle denunce». Pagliari parla di «sviluppo urbanistico selvaggio senza creare infrastrutture».

L'ASSESSORE PRESENTA IL PROGETTO DELLA “TANGENZIALINA” DI SAN PROSPERO. Una strada di scorrimento in grado di togliere il traffico di San Prospero. È l’idea che in questi mesi sta girando negli uffici del Comune e che ha fatto il primo passo burocratico con lo studio di fattibilità: «Considerato che la via Emilia bis di competenza regionale e dell’Anas non vedrà la luce prima di dieci anni - dice l’assessore comunale ai Lavori pubblici Giorgio Aiello - ci siamo attivati per realizzare una strada che corra a nord della via Emilia. In questo caso la statale sarebbe lasciata all’altezza della rotatoria, già realizzata, con strada Viazza di Martorano, per ricongiungersi all’altezza del nuovo supermarket».
Il progetto non sarebbe né alternativo né contrastante con la via Emilia bis: «Ora occorrono diverse verifiche - spiega ancora Aiello - e il primo step sarà parlare con i proprietari del nuovo insediamento commerciale, che dovrebbe spostarsi più a sud per lasciare spazio proprio alla strada. L’incontro lo faremo in settimana».
«Se tutto va bene - continua poi Aiello - ci vorrà un anno per far partire la gara per la realizzazione della strada, che permetterebbe di far respirare San Prospero. Un’opera dal costo di 1,5 milioni di euro circa interamente finanziata dal Comune».
Infine Aiello parla di altri due paesi con una viabilità critica: Botteghino e Corcagnano, «per i quali abbiamo sottoscritto un protocollo d’intesa con Provincia e Regione per la progettazione unitaria. Visto però che il Comune ha più vantaggi nel reperire finanziamenti stiamo cercando anche altre strade per velocizzare la realizzazione».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gian Paolo

    10 Febbraio @ 17.11

    Continiuamo ad andare nella direzione sbagliata: PIU' STRADE, PIU' MACCHINE, PIU' INQUINAMENTO. Togliamo il diritto di accesso alle auto, potenziamo il servizio pubblico!!!!

    Rispondi

  • elly

    10 Febbraio @ 15.12

    Qualche mese fa durante la riunione di quartiere a San Prospero era stato chiesto da un cittadino del quartiere all'Ing. Aiello la possibilità di realizzare una "tangenzialina". L'ing. Aiello rispose che era un inutile spreco di risorse che era meglio impiegare per la realizzazione della via Emilia Bis. Cosa fa adesso l'ing. Aiello torna sui suoii passi??

    Rispondi

  • alex

    10 Febbraio @ 14.58

    magari facessero qualche cosa per noi cittadini di san prospero,l'importante è che guardino al bene dei cittadini e non a darsi battaglia gli uni contro gli altri, perchè ormai rasentano il ridicolo......

    Rispondi

  • Matteo

    10 Febbraio @ 13.05

    mi chiedo come sia possibile che la "tangenzialina" costi 1,5 milioni di euro, quando per 2 km di guardrail (e solo quello) della tangenziale sud ce ne vogliano ben 1 di milioni. Sarà d'oro il guardrail o sterrata la tangenzialina?

    Rispondi

  • Massimiliano

    10 Febbraio @ 09.41

    Speriamo che oltre alla strada pensino anche alle barriere antirumore e antismog.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno