18°

30°

Parma

"Al Forum di Davos: tra i grandi del pianeta"

"Al Forum di Davos: tra i grandi del pianeta"
Ricevi gratis le news
0

Roberto Longoni

Per quasi tutto l'anno è una località di villeggiatura (nemmeno delle più belle) della Svizzera orientale. Sci d'inverno, escursioni d'estate. Poi, puntualmente, per qualche giorno dal 1970 Davos diventa la capitale del mondo, per l'evento clou del World Economic Forum. E' lì che portano le strade del potere, dell'economia, dell'ecologia e di tutto quanto c'è di strategico nella gestione del condominio Terra. E' lì che il presente si mette in punta di piedi per guardare e progettare il futuro. Quest'anno  c'era anche Marco Magnani, un quarantenne parmigiano che ha preso il largo a 16 anni, andando a studiare negli States, per diventare a 29 vice president della Jp Morgan a Wall Street. Ora è   advisor in mergers & acquisitions di Mediobanca, oltre che presidente dell'associazione Alumni del Collegio dei Cavalieri del lavoro (della Federazione nazionale Cavalieri del Lavoro è anche membro). Dal 2010 è anche uno dei 197 Young Global Leaders, eletti dal Forum in 72 Paesi. Tra questi è stato tra i cento prescelti per il Wef di Davos.
«Un'esperienza fantastica - racconta -. Sotto tutti i punti di vista. Ti trovi a prendere il caffè con Bill Gates, Robert De Niro, Bono o José Carreras, ceni con Paulo Coelho o con premi Nobel come Joseph Stiglitz o accanto al ministro dell'Economia tedesco. Ci sono tantissimi premier, amministratori delegati di aziende di peso mondiale, presidenti di grandi banche. E da mattina a sera è un susseguirsi di incontri, di riunioni in parallelo. Il tema generale era “The new reality”. Ma in quei giorni è iniziata la crisi d'Egitto: ed è anche di questo che si è parlato».
Si è chiamati anche a intervenire, non solo ad assistere. «Entri nelle sale e ti siedi al  tavolo che vuoi - spiega Magnani -. Anche a me è stato chiesto di essere speaker panel, per cercare di dare una risposta a “Quale dev'essere la nuova ideologia economica del XXI secolo?” Ho dato la prospettiva dell'europeo e del privato». 
 Un palcoscenico globale. «Non è un caso - prosegue il Young global leader parmigiano - che proprio qui Bill Gates abbia annunciato l'ulteriore  stanziamento  da parte della sua fondazione di 100 milioni di dollari per le vaccinazioni nei Paesi più poveri. E David Cameron ha colto la palla al balzo per annunciare a sua volta un intervento su questo fronte con 60 milioni di sterline». Visto da vicino, il giovane premier inglese Cameron è apparso «un vero fuoriclasse della comunicazione» agli occhi di Magnani. «Al mattino ha fatto il primo intervento, rispondendo a tutte le domande. Nel pomeriggio ha dato l'annuncio congiunto con Gates e in serata ha parlato di libero scambio con Angela Merkel, il primo ministro dell'Indonesia, Paese in rapida crescita, e il professor Jagdish Bhagwati». La sua figura l'ha fatta anche Dmitry Medvedev. «Si pensava che non sarebbe venuto, per l'attentato a Mosca. Invece, s'è presentato 24 ore dopo la strage, per  annunciare le sue reazioni. Ha offerto un'immagine giovanile, con il suo iPad sotto braccio, parlando anche di corruzione in Russia e diritti umani». Tra i relatori, anche un altro grandissimo comunicatore, Bill Clinton.
A proposito di Paesi emergenti (e magari più che «emersi»), in grande evidenza l'India. «Soffre un po' la Cina e ha investito enormemente su Davos. Tutto il governo di New Dehli era presente. E' stata proprio l'India a finanziare il party finale». La Cina, che organizza la sua «Summer Davos» a Tianjing (Magnani c'era, lo scorso settembre) a Davos era invece rappresentata    da uomini di fiducia di Wen Jiabao. «Anche da parte dei cinesi ho avvertito una grandissima simpatia nei confronti dell'Italia». Un potenziale che, con la Cina e con gli altri, potremmo sfruttare meglio. 
Emozioni, non solo numeri. «A Carreras è stato dato un riconoscimento per la fondazione da lui creata per combattere la leucemia. Sul palco  ha cantato un pezzo napoletano che non conoscevo: “Passione”. Certo, mi sarei più commosso se avesse scelto Verdi, ma anche sentire che cantava in napoletano in quel contesto è stato toccante, lo  assicuro». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione

serie A

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione. Anzi

2commenti

calcio

Abbonamenti, superata quota mille. Lucarelli sarà "club manager" del Parma Video

L'amministratore delegato Luca Carra ne ha parlato a Palla in Tribuna Tv

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

2commenti

Palacassa

Circa 3.500 persone al concorso per operatore socio sanitario Foto - Videointerviste

1commento

anteprima gazzetta

A Borgotaro trovata bomba della guerra: il 1° luglio il disinnesco

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 47 nuovi annunci

ECONOMIA

Servizi Italia, joint venture nel Far East

Lavanolo e sterilizzazione: accordo con IsdMED per creare una newco

PARMA

Maturità: domani la prima prova, fra toto-tema e fake news Video

gazzareporter

Incidente in via Venezia: auto messa male ma nessun ferito

Regioni

Carlotta Marù eletta difensore civico Emilia-Romagna

Passa la candidata del centrodestra. M5s attacca, non ha requisiti

PONTEGHIARA

Incidente a Salso: una delle auto coinvolte finisce in un campo Foto

12 tg parma

Caso Aquarius, dibattito in Comune: "no" alle decisioni del governo Video

4commenti

GAZZAREPORTER

Parmigiani al Rock Festival Rock Firenze, concerto Guns&Roses

SALUTE

Lotta alla zanzara tigre: anticipati al 20 giugno gli interventi a Parma

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Salvini dal Papa con Vangeli e rosario

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

Economia

"Miliardi alla Sanità grazie alla Brexit": un boomerang per la May Video

QUESTURA

Reggio Emilia: 6 minori in coma etilico nel weekend, intensificati i controlli

SPORT

calcio

Match con il Palermo e polemiche: 2 turni di porte chiuse al Frosinone Video

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

IL VINO

100% barbera per il Nizza Docg: il «Generala» 2014 è un sogno

MOTORI

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco