15°

25°

Parma

Mila Suarez, la «Belen» di casa nostra

Mila Suarez, la «Belen» di casa nostra
Ricevi gratis le news
1

di Margherita Portelli

Ormai si è abituata, a sentirsi chiamare così. Tutto il giorno, dietro il bancone del bar Cocà di largo Parri, nel quale lavora da cinque anni, e, la sera, quando spesso s'infila il grembiule da cameriera per andare a servire ai tavoli di un ristorante. La Belen parmigiana: così la chiamano. E, in effetti, la somiglianza con la bella «prezzemolina» del piccolo schermo c'è tutta. Di origini marocchine, ma con la residenza a Parma da circa dieci anni, Mila Suarez (questo il nome d’arte che si è scelta per tentare di sfondare nel  mondo della tv) è una bellissima mora di ventitré anni che nella vita ha imparato ad arrangiarsi: dopo un’infanzia e un’adolescenza un po' travagliate tra l’Italia, il Marocco e la Spagna, da quando è diventata maggiorenne, Mila, vive da sola e si mantiene con il suo doppio lavoro. 
Non ha avuto paura di rimboccarsi le maniche, ha lavorato sodo e, nel frattempo, è sbocciata: «Ormai da un anno tutti al lavoro mi dicono che assomiglio sempre di più alla soubrette argentina - racconta timidamente la «Rodriguez ducale» -. Inizialmente, credevo mi prendessero un po' in giro, ma poi hanno iniziato a fermarmi anche delle persone per strada. Di recente ho prestato il mio volto come testimonial del concorso «Miss e Mister Europa», organizzato dall’associazione artistica «Doppiozero», e in molti hanno creduto che la ragazza sul manifesto fosse proprio Belen». Lusingata dal paragone, la giovane marocchina parmigiana d’adozione si dice contenta di poter provare a cavalcare l’onda di questa improvvisa notorietà, anche se precisa: «Mi fa molto piacere, magari avessi il successo che ha lei, ma comunque mi piacerebbe essere conosciuta come Mila Suarez più che come sosia di Belen». Intanto, però, la propizia analogia fisionomica le consentirà, lunedì prossimo, di fare la sua prima ospitata in discoteca (Le Banque di Milano), proprio grazie all’interessamento del Sosia Fans Club, che la presenterà alla stampa: «Da martedì, invece, sarò a Sanremo per alcune manifestazioni collaterali al Festival, e per cercare quella visibilità indispensabile al successo» aggiunge. Accompagnata dal manager parmigiano Attilio Mazzoli, la bella Mila si appresta quindi a intraprendere una carriera nella quale crede molto: «Ovviamente io continuo a lavorare nel bar e nel ristorante, ma ho un sogno e voglio provare a realizzarlo. Sento di avere le potenzialità per riuscire». Un terreno insidioso, quello dello spettacolo, ma che la ragazza si sente di poter affrontare: «Credo che l’importante sia crederci, poi ci vuole impegno, certo, e un pizzico di fortuna. Fino a questo momento ho fatto solo qualche sfilata qui in città, ma ora che la mia vita si è stabilizzata e ho raggiunto un mio equilibrio, sento di volerci provare». Gli unici a dispiacersi se dovesse riuscire a sfondare - vien da pensare - saranno i fortunatissimi clienti del bar, che fino ad oggi l’hanno potuta contemplare in anteprima.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gionni

    16 Febbraio @ 22.05

    Forza Nadia sei tutti noi!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover