15°

26°

Parma

Traffico di droga, arrestati due stranieri

Traffico di droga, arrestati due stranieri
Ricevi gratis le news
0

Un albanese e un tunisino sono stati arrestati a Parma nell'ambito dell'operazione «Butterfly 2006», che ieri ha portato all'arresto di 15 persone in diverse città italiane per traffico di droga.
Si tratta di un’operazione antidroga della Polizia di Modena, coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, contro un gruppo di italiani e nordafricani che - secondo le accuse - ha gestito negli ultimi anni lo spaccio e il traffico di stupefacenti nel Modenese e in altri centri del nord Italia.
Grossi quantitativi di eroina e cocaina arrivavano a Modena per poi essere smistati a Reggio, Parma e lungo la direttrice della via Emilia, fino a Milano.
Alcune delle ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite a Parma. La Polizia ha arrestato Erion Isufay, 27enne nato a Valona (residente a Modena ma domiciliato a Parma, in una comunità) e Mahrez Ouirghi, 38enne tunisino senza fissa dimora, già detenuto per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso delle indagini, iniziate dalla Polizia di Modena nel 2006, sono stati sequestrati oltre 12 chili di eroina e cocaina. Sostanze che sono risultate purissime, in quanto importate direttamente dai produttori sudamericani per la cocaina (attraverso Spagna e Francia), e dai produttori del triangolo d’oro Birmania-Laos-Cambogia per quanto riguarda l’eroina (attraverso la rotta balcanica e russa). L’attività investigativa ha consentito di acquisire  numeroso materiale probatorio esaminato: il Gip di Modena ha così emesso 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite in varie città italiane.

Il capo della Squadra Mobile di Modena, Amedeo Pazzanese, ha sottolineato che si sono rivelate «fondamentali le telecamere cittadine di videosorveglianza, per arrestare in flagranza gli spacciatori ai vari livelli della rete. Un contributo importante all’indagine - ha aggiunto Pazzanese - è poi venuto dalla Direzione centrale per i servizi antidroga, che ha segnalato gli arrivi di sostanze stupefacenti sulle rotte del narcotraffico verso l’Italia». All’ingrosso, l’eroina costava alla banda circa 7mila euro, la cocaina 35mila euro. Ma una volta venduta al dettaglio gli introiti si moltiplicavano fino a 15 volte. Un chilo di cocaina poteva fruttare fino a 500mila euro.

I proventi illeciti venivano «reinvestiti» per un terzo nell’acquisto di altra droga, per un terzo erano spediti nei Paesi d’origine dei trafficanti per essere ripuliti in altre attività e un'altra parte serviva per comprare beni mobili vari in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia