19°

29°

Parma

Alberi vicini alle strade. La Cassazione: fuorilegge

Alberi vicini alle strade. La Cassazione: fuorilegge
Ricevi gratis le news
0

Monica Tiezzi

Gli alberi  lungo le strade extraurbane devono trovarsi ad almeno sei  metri dalla carreggiata. Altrimenti, in caso di schianto contro i tronchi delle piante,  è possibile chiedere i danni all'Anas.  Lo ha stabilito la  IV sezione penale della Cassazione, con la sentenza   numero 17601, pronunciata qualche mese fa e pubblicata lo scorso novembre. La Suprema Corte è stata chiamata a dare un giudizio sulla condanna  - che ha confermato - di un capocantoniere dell'Anas di Perugia per omicidio colposo, per la morte di una automobilista schiantatasi contro un albero della ss 75 centrale umbra che si trovava a meno di 6 metri dalla carreggiata. Per i giudici il tecnico dell'Anas avrebbe dovuto provvedere ad installare un guardrail nel tratto dove si trovava la pianta.
La regola della distanza minima degli alberi   risale alla riforma del Codice della Strada del'93, articolo 26. Finora, però, era stata interpretata con riferimento alle nuove piantumazioni. La Cassazione ha  stabilito che la norma è retroattiva e va estesa anche agli alberi già piantati. Ciò significa che una parte non trascurabile delle strade extraurbane, di competenza di Anas e Province, è «fuorilegge» e dovrà essere messa in sicurezza. Anche nella nostra Provincia. Una grana non da poco: perchè tutti i parenti di vittime degli «alberi killer»  potrebbero ora fare una causa civile per ottenere un indennizzo (ci sono  10 anni di tempo  per l'omicidio colposo e fino a 6 anni  per le lesioni colpose), e perchè - in tempi di «magra» - le Provincie potrebbero essere chiamate ad un esborso  consistente e non previsto. Tanto che il presidente dell'Unione Province italiane, Giuseppe Castiglione, ha chiesto un incontro con Palazzo Chigi per valutare «il dirompente effetto sui nostri bilanci di questa sentenza, anche considerando i vincoli del patto di stabilità». Un problema che solleva anche l'assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini, che ricorda come siano già consistenti gli investimenti dell'ente di piazzale Della Pace nei 1.400 chilometri di strade extraurbane del nostro territorio.
 «Il tema della sicurezza sulle strade non si può certo limitare ai guardrail - dice Fellini -  Sicurezza significa anche infrastrutture nuove, asfaltature, rotonde in corrispondenza di incroci pericolosi, installazione di punti luce nei punti di snodo, segnaletica ad hoc, tratti ad alta aderenza in prossimità di curve pericolose. Sono tutte misure che  rientrano nell'ammodernamento della rete viaria e che mettiamo in atto da tempo. Senza contare - aggiunge Fellini - il lavoro di concerto con il nostro  Ufficio statistica, che ci segnala i punti dove si registra il maggior numero di incidenti e ci consente di intervenire in modo mirato». La sentenza della Cassazione inoltre rischia di aprire un vaso di Pandora:  «Secondo questo pronunciamento, tutte le nostre strade extraurbane sono illegali - sostiene l'avvocato civilista  Alessandra Gracis che, alla luce del pronunciamento della Suprema Corte, ha citato l'Anas per la morte nel 1996 di un motociclista schiantatosi contro un albero in una statale del Trevigiano -. E non solo per gli alberi, ma anche per la presenza di pali della luce e altre costruzioni a ridosso della carreggiata». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse