13°

PARMA

Picco influenzale, martedì 300 accessi al Pronto soccorso. Attivati 30 posti letto

Picco influenzale, solo ieri 300 accessi al Pronto soccorso. Attivati 30 posti letto
Ricevi gratis le news
3

Feste rovinate per tanti, e anche nei primi giorni dell’anno il virus influenzale sta costringendo a letto molti parmigiani.  A letto e qualcuno al Pronto soccorso dell’Ospedale. Tra il 31 dicembre e il 2 gennaio i parmigiani che sono rivolti al Pronto soccorso del Maggiore e all’ambulatorio urgenze pediatriche sono stati circa 830 ( oltre 300 nella sola giornata di martedì), di questi come nel periodo natalizio circa un terzo sono persone anziane pluripatologiche che spesso necessitano delle cure dei reparti internistici dell’Ospedale di Parma. 

“La raccomandazione ai cittadini - spiega il direttore del Pronto soccorso Gianfranco Cervellin – è quella di rivolgersi con fiducia al proprio medico di famiglia che saprà dare loro le indicazioni più opportune per affrontare i sintomi e gli effetti del virus influenzale. Il medico e il pediatra di famiglia – prosegue Cervellin - sono infatti i primi interlocutori a cui far riferimento, per evitare una corsa impropria al Pronto Soccorso e a garantire, nel contempo, l’efficacia delle cure”. 

Nel frattempo prosegue il piano sanitario messo in campo dalla direzione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria per fronteggiare l’iperafflusso di pazienti con l’attivazione nella giornata di oggi di 18 posti letto al settimo piano dell’Ala Est e l’attivazione nella giornata di ieri di complessivi 12 posti letto anche in alcuni reparti chirurgici.

Negli ultimi 3 giorni le persone ricoverate al Maggiore sono state oltre 90. “La maggior parte dei nostri ricoveri – spiega Tiziana Meschi direttore del Dipartimento Geriatrico-riabilitativo - riguarda pazienti anziani o molto anziani affetti da multiple malattie croniche. Il motivo del ricovero è nella maggioranza dei casi conseguente a patologie infettive che talvolta sono di lieve entità, ma che, in pazienti di per se fragili generano la riacutizzazione di una malattia cronica. Sono anche frequenti – conclude Meschi - cadute a terra con trauma cranico e fratture conseguenti a vertigini in pazienti con febbre”.
L’Azienda Ospedaliero-Universitaria per far fronte all’epidemia influenza ha predisposto un piano organizzativo, approvato dai direttori di dipartimento nel mese di novembre, che ha previsto al momento l’attivazione di 62 posti letto e una serie di misure organizzative che hanno coinvolto tutti i reparti del Maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    03 Gennaio @ 23.42

    La raccomandazione di rivolgersi al cosiddetto medico di famiglia può valere solo nel rarissimo caso in cui il cerusico si muova dal suo studio per visitare, a domicilio, un paziente messo molto male. Mia moglie, con 39* di febbre, è stata invitata a recarsi nel polo studio del suo medico. Al mio quesito sbalordito, una risatina sciocca, poi dietro mia insistenza, la dottoressa a si è attivata, per un appuntamento in casa mia.

    Rispondi

  • Bastet

    03 Gennaio @ 22.54

    È assolutamente aberrante che la gente si rechi, intasandolo, al pronto soccorso per un’influenza!!!

    Rispondi

  • brunocar

    03 Gennaio @ 16.10

    VACCINATEVI, GENTE...... VACCINATEVI !!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miss Mondo viene dal Messico

Vanessa Ponce de Leon

Bellezza

Miss Mondo viene dal Messico

torrechiara

la magia

Torrechiara, ore 7.56: c'era una volta un castello di nebbia, di vento e di sole Video

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody (Queen)

BOHEMIAN RHAPSODY

Omaggio ai Queen: Brian May fa i complimenti ai ragazzi di Novara

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

velluto

VELLUTO ROSSO

Un weekend a teatro tra comicità e danza: da Feydeau allo Schiaccianoci

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

I crociati non riescono ad affondare il Chievo in 10: al Tardini finisce 1-1 Foto

serie A

I crociati non riescono ad affondare il Chievo in 10: al Tardini finisce 1-1 Foto Classifica

1commento

AGGRESSIONE

Giovanni, il fisarmonicista di strada, preso a pugni sotto casa

4commenti

anteprima gazzetta

Strade al buio: monta la protesta in città. La mappa delle criticità Video

2commenti

nella notte

Danneggia le auto fuori da una discoteca: 23enne denunciato

1commento

Noceto

Visoni «liberati». «Non cercate di catturarli, non sono gattini»

4commenti

Iniziativa record

Gli ultimi anolini solidali "fulminati" in dieci minuti: 130mila venduti in due giorni

Tizzano

Addio a Fattori, ruspista di Musiara morto a 55 anni

Treni

Nuovo orario, salta il «diretto» Parma-Torino

IL CASO

Due anni fa: Sfera Ebbasta a Parma, il fuggi fuggi per lo spray urticante e la tragedia evitata

4commenti

IL VICE PREMIER

Salvini atteso per il 18 a Sorbolo davanti alle case confiscate alla 'ndrangheta

2commenti

ALESSANDRO ROSATI

«I miei capperi ascoltano Verdi»

inziativa

"Festa del raccolto urbano": raccolti i cachi di 142 alberi (a fin di bene) Foto

1commento

PIAZZA GARIBALDI

Un sabato speciale per il Gruppo Gazzetta di Parma Video

Una giornata di incontri che ha coinvolto anche 12 Tv Parma e Radio Parma

12 TG PARMA

Piazza, il giorno dell'albero. Pizzarotti: "Una grande comunità" Video

WEEKEND

Presepi, mostre e cortei. E il Natale si avvicina: l'agenda della domenica

Lipu

E' morto Ermes, l'aquilotto di Casarola: ucciso da un boccone avvelenato

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La lezione di Parma a un Paese sfiduciato

di Michele Brambilla

EDITORIALE

I presepi a scuola non escludono nessuno

di Paolo Emilio Pacciani

4commenti

ITALIA/MONDO

ancona

Sei morti in discoteca: identificato il minore che ha spruzzato lo spray. Minacce al gestore

Catania

Coppia e due figli trovati morti: forse omicidio-suicidio

SPORT

il commento

Grossi: "Parma deluso ma il punto conquistato muove la classifica" Video

serie a

D'Aversa: "Possiamo recriminare: meritavamo di vincere" Video

SOCIETA'

roma

Ubriaco scende con l'auto la scalinata di Trinità dei Monti: denunciato

Roma

"Spelacchio is back". Acceso l'albero di Natale parlante della Capitale

MOTORI

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco

ANTEPRIMA

Gladiator: il nuovo pick-up di Jeep