18°

30°

Parma

Gli "Anni Duemila" nelle prime pagine della Gazzetta di Parma: un libro in edicola - Voi che cosa ricordate?

Gli "Anni Duemila" nelle prime pagine della Gazzetta di Parma: un libro in edicola - Voi che cosa ricordate?
Ricevi gratis le news
6

Ricordate la paura del «baco»? Quel «Millen­nium Bug» che avreb­be potuto mandare in tilt i computer di tutto il mondo, ma che in realtà si ri­velò una bufala? Quasi un modo un po' snob (e naturalmente glo­bale) per giocare, nell'era dell'in­formatica, al «Mille non più mil­le » che aveva caratterizzato le paure e le superstizioni del Me­dioevo sull'imminente fine del mondo.

L'undici settembre

Sconfitto il «baco», per diversi mesi parve che il Terzo millennio potesse offrirci soprattutto oppor­tunità e occasioni di crescita o ad­dirittura di festa globale, come ­in quello stesso 2000 - le Olim­piadi di Sydney. Fino a quel martedì 11 settembre 2001, che ci vide incollati per ore davanti alla stessa paralizzante e quasi incredibile scena, rilanciata in tutto il mondo: le Torri gemelle in fiamme, dopo l'arrivo condivi­so in agghiacciante diretta del se­condo aereo kamikaze. L'incubo di un attacco da guerra mondiale: l'America in ginocchio, e noi con lei. La certezza che da quel giorno tutto sarebbe cambiato, e che da New York alle nostre case di Par­ma, dai viaggi in aereo alle nostre cattedrali, nulla e nessuno sareb­bero stati più al sicuro. E che il già difficile dialogo con i tanti immi­grati delle nostre città sarebbe stato ancor più complicato dalla paura di un integralismo capace di concepire ed attuare un simile progetto di morte (che infatti ne­gli anni successivi si sarebbe re­plicato a Londra e Madrid).

Così come la immaginabile rea­zione americana avrebbe rischia­to di aprire una nuova pagina gra­vida a sua volta di tensioni e com­plicazioni: al punto che quelle guerre, fra Afghanistan e Iraq, so­no cronaca anche di oggi.

L'euro

Ricordare quei giorni significa già capire il senso della storia degli «Anni Zero», che è il filo condut­tore del libro «2000-2010: i gran­di fatti raccontati dalla Gazzetta di Parma», in vendita in edicola con il nostro quotidiano (aggiun­gendo al prezzo della Gazzetta 8,80 euro).

Significa rievocare, e capire, con quanta fatica siamo tutti ripartiti dalle paure di quei momenti, per rituffarci nelle piccole e grandi cose di ogni giorno anche nella nostra provincia, pur ormai con­sci che una cappa globale ci aveva avvolti senza scampo.

Ad uscire dal provincialismo e dai nazionalismi contribuì, all'inizio del 2002, anche l'avvento dell'eu­ro. Ma anche qui, al senso di una Europa che finalmente si concre­tizzava anche nel simbolo più con­creto (la moneta), si accompagna­rono le altrettanto concrete paure per un passaggio carico di effetti negativi: almeno nell'immediato, e nelle tasche di chi, per colpa di qualche speculatore, si ritrovò ad un tratto di fronte a prezzi raddop­piati, grazie ad una ingannevole assonanza con il vecchio prezzo in lire non sempre facile da cogliere, soprattutto per i più anziani.

La cronaca: l'anno orribile

Il tragico mistero di Cogne e il sanguinoso ritorno del terrorismo con l'omicidio Biagi (entrambi del 2002) riportarono in primo piano i fatti di una cronaca più circo­scritta ma certo non meno scon­volgente. Quella cronaca che quat­tro anni dopo avremmo vissuto a Parma in prima fila, in un allu­cinante orribile anno, macchiato dal sangue di Tommy, Virgy, An­drea Salvarani, Gianmario Rove­raro, Helidon e infine Silvia. Una orrenda sequenza che sembrò stravolgere, anche per chi da tem­po aveva smesso di credere alla re­torica dell' «isola felice», l'imma­gine di Parma. Una immagine che, in modo diverso, si era già macchiata a fine 2003 con l'eru­zione del crac Parmalat: la truffa del secolo, per la quale ancora la giustizia sta presentando il conto.

Politica e sport

Ma nelle 200 pagine del libro, na­turalmente, c'è tanto altro. C'è la politica con i successi di Ubaldi e Vignali (e la foto di quella loro esultanza comune nel 2007 che oggi appare lontanissima), con le «rivincite» del centrosinistra in Provincia grazie a Bernazzoli, con l'arrivo dell'Authority...

E c'è lo sport, con gli alti e bassi di un Parma calcio miracolosamen­te sopravvissuto alla crisi Parma­lat, poi salvato da Ghirardi, cadu­to in B e subito risalito, croce e delizia di mezza città
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antonella

    21 Febbraio @ 00.49

    purtroppo sono due le cose che non scorderò molto facilmente le torri gemelle e la tragedia del piccolo Tommaso Onofri

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    19 Febbraio @ 12.31

    Giovanni, ovviamente rispettiamo la sua opinione. Ma lei capisce che racchiudere 11 anni in 100 avvenimenti (non solo locali, come avrà visto) comporta tante rinunce: quella del maestro gandolfi e inevitabilmente anche altre. Allo stesso tempo, crediamo che i parmigiani, in quelle 200 pagine, potranno davvero rivivera tanti momenti (belli e purtroppo anche brutti) di questo inizio del Terzo millennio. Comunque grazie per il suo contributo

    Rispondi

  • roberto

    19 Febbraio @ 12.27

    "Alla prima occhiata non mi pare un gran libro. Forse ho guardato male ma non ho visto la notizia del maestro Romano Gandolfi. Mi pareva una notizia degna di trovare spazio in qeusto volume. "

    Rispondi

  • Mario

    19 Febbraio @ 11.59

    la prima immagine che mi viene in mente pensando agli ultimi 10 anni purtroppo è la Morte del piccolo Tommaso

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    19 Febbraio @ 10.54

    Le immagini dell'11 Settembre sono indelebili: a vederle, sembrava di assistere ad un film di fantascienza: purtroppo, era tutto vero. Non si può dimenticare.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"