17°

28°

Parma

Pd all'attacco: "Situazione grave, serve un risanamento"

Ricevi gratis le news
0

In una lettera aperta  indirizzata alla città, tutto il gruppo del Pd in Consiglio comunale riassume quanto contestato in questo giorni alla Giunta Vignali: «Sostanzialmente, tre fatti: un debito eccessivo, una gestione non corretta e una pericolosa tendenza a trasferire debiti dal Comune alle Società partecipate e viceversa. Quest’ultima contestazione, in particolare, è stata oggetto di preciso e formale rilievo da parte della Corte dei Conti, con nota del 31 gennaio 2011».  Il Pd parte  «dalla società di revisione Kpmg» che «ha accertato al 31 dicembre 2009, in capo alla stragrande maggioranza delle società del Comune (sono fuori 13 società minori), un indebitamento di 320 milioni di euro. La stessa società ha stimato che, al 31 dicembre 2011, l’indebitamento salirà a 500 milioni di euro».
Quindi il Pd ricorda come senza liquidità Stt  non possa  andare avanti: non può  continuare la sua attività, né può sostenere le legittime richieste di pagamento dei creditori.  «Il Comune, a questo punto, come pensa di risolvere il problema? Cedendo - gratuitamente -  a Stt uno degli ultimi (ad essere ottimisti) “gioielli di famiglia”: le azioni Iren, cioè le azioni della Società con cui si è fusa Enìa. Queste azioni verrebbero trasferite ad Stt, che potrebbe darle in pegno alle banche per ottenere credito. Il Comune conferirebbe a Stt circa 52 milioni di azioni, senza alcun corrispettivo e senza alcuna garanzia.  In termini  concreti, il Comune fa la parte della nonna che porta i gioielli al Banco dei Pegni per dare al nipote squattrinato i soldi per pagare dei debiti e salvare la propria impresa. Una nonna molto generosa se si pensa che regala circa  77 milioni di euro, ché questo pare il controvalore, ad oggi, delle azioni Iren».
Il  Comune - aggiunge il Pd - fa la stessa operazione,  per 20 milioni di azioni, con Parma Infrastrutture. «Quali sono le nostre valutazioni? L’intervento è reso obbligatorio dalla drammaticità della situazione. E’ una operazione con la quale  si impegna il patrimonio pubblico senza garanzie di ricostituzione. Si configura, infatti, come un’operazione che, al di là dei profili di dubbia fattibilità sul piano tecnico e formale, non garantisce una efficace operatività di Stt e tantomeno il risanamento della stessa».
Il Pd esprime quindi uno  «sconcerto è più che legittimo, anche perché non viene soddisfatta una curiosità di base. Si dice che Stt ha debiti per  190 milioni di euro e beni per  234 milioni di euro. Or bene, come mai un patrimonio pari a circa il 130% dei debiti non è sufficiente come garanzia?   Detto questo, fermo restando che ciascuno si deve assumere le sue responsabilità, noi siamo ben consapevoli che sarebbe assolutamente necessaria – lo diciamo da tre anni – un’operazione-verità sul bilancio del sistema Comune, con una contestuale operazione di risanamento complessivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design