12°

26°

la polemica

Rette asili, Effetto Parma: “Abbassate le tariffe minime per garantire più accesso ”

Welfare: 500mila euro a Comuni per contenere rette asili
Ricevi gratis le news
5

"Lo stanziamento regionale per i servizi all’infanzia che arriverà a Parma sarà di un milione di euro e non “più di due milioni” come affermato dalle minoranze. Ci stupisce la poca attenzione dimostrata dai consiglieri di opposizione nel diffondere dati fuorvianti al limite delle fake news citando cifre approssimative senza la concretezza e la serietà che sarebbe d’obbligo per chi ha un ruolo di rappresentanza e tutela degli interessi dei cittadini". Il tema è quello delle rette degli asili nido e a intervenire è il gruppo di maggioranza Effetto Parma.

"Il nostro gruppo, come farà anche in commissione, sostiene la linea dell'amministrazione Pizzarotti che sin dallo scorso mandato, garantendo il mantenimento dell'alta qualità dei servizi, ha attuato una rimodulazione equa delle rette, rendendole progressive e diminuendo le tariffe minime per garantire l’accesso alle fasce più deboli. Una scelta che riteniamo di responsabilità, come cittadini e come amministrazione, verso chi ha di meno.
Ad oggi le nostre rette sono - e rimangono - mediamente le più basse in Regione. Abbassare le rette più alte significherebbe alzare quelle più basse a discapito delle famiglie meno abbienti

Confidiamo che con la stessa considerazione delle esigenze dell'intera nostra comunità, l’opposizione dimostri maggiore attenzione al tema, senza avanzare proposte semplicistiche, forse dettate dalla mera ricerca di consenso e auspichiamo un confronto costruttivo nella commissione di lunedì 15."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    14 Gennaio @ 19.48

    Peccato che le rette più basse le paghino o non paghino niente solo le famiglie straniere che hanno 3 o 4 figli e magari vivono nella casa comunale. La ragazza italiana con un figlio costretta a vivere ancora in casa dei genitori perchè non riesce a mantenersi risulta una persona benestante! Come un pensionato che prende 600 euro al mese "e grazie a fatica e lavoro é proprietario di un appartamento" risulta benestante e negli ultimi anni ha visto l abbonamento dell autobus passare da 100 a 140 euro. Ci deve pur essere qualcuno che paga l abbonamento del bus per i richiedenti asilo!

    Rispondi

  • Filippo

    14 Gennaio @ 19.30

    I soliti inetti: le tariffe minime non sono il problema, ma quelle massime! Il calo numerico delle iscrizioni, ma soprattutto degli introiti (certificato negli ultimi bilanci) è dovuto al fatto che chi si può permettere tariffe simili agli asili privati sceglie questi ultimi per la loro maggiore flessibilità oraria e minori giorni di chiusura. Chi non può permettersele e ha la fortuna di poter lasciare i figli ai nonni, è costretto a farlo. Le tariffe minime non coprono i costi e fra quelle quasi sicuramente si trovano anche tante inadempienze, che aggravano il bilancio del servizio. È il ceto medio che va supportato, ma questi mentecatti non lo capiscono.

    Rispondi

    • antonio

      14 Gennaio @ 23.12

      Mentecatto è un termine che va dato in base a quello che uno dice, comunque sono d'accordo con te sono da proteggere chi ha possibilità e uccidere i poveri, non servono a nessuno, al massimo si possono solo usare

      Rispondi

      • Filippo

        15 Gennaio @ 19.23

        Infatti, è proprio in base a quel che dicono, che li definisco... e il tuo sarcasmo è ingiustificato, perché mi attribuisce cose che non ho né scritto né pensato: io mi riferisco solo al tema in oggetto. I poveri a cui ti riferisci tu hanno già pieno accesso ai servizi in questione.

        Rispondi

  • Michele

    14 Gennaio @ 16.23

    pizzarotto2018@libero.it

    Questa giunta parla di fantasie. ... I soldi arrivano dallo stato, ed il NON interesse della giunta ha fatto si che venissero DIMEZZATI. In questi anni le rette asilo sono state TRIPLICATE da pizzarotti. Ed ora per qualche euro di sconto per beneficio del governo cantano vittoria. Che tristezza..... che falsità.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

Serie A

Insulti al bus del Napoli. E dall'interno rispondono con un dito medio alzato

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover