18°

Parma

Accuse di corruzione a Lunardi: la Camera rinvia gli atti a Perugia

Accuse di corruzione a Lunardi: la Camera rinvia gli atti a Perugia
Ricevi gratis le news
6

La Giunta per le autorizzazioni della Camera ha deciso di rinviare per la seconda volta al Tribunale dei Ministri di Perugia gli atti riguardanti la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti dell’allora ministro dei Trasporti Pietro Lunardi. Il Tribunale dei Ministri di Perugia chiede l'autorizzazione a procedere nei suoi confronti per il reato di corruzione.
La maggioranza chiede nuovamente ai magistrati di poter essere messa a conoscenza anche di tutti gli atti riguardanti l'altro imputato del procedimento: il Cardinal Sepe.
Già a ottobre, la Giunta per le autorizzazioni di Montecitorio aveva sostenuto tale principio e cioè: per il reato di corruzione di cui è imputato l’ex ministro Lunardi ci devono essere necessariamente due parti, il corrotto e il corruttore. Per questa ragione la Giunta vuole conoscere tutta la situazione procedurale vuole avere cioè un quadro concreto della vicenda. Pertanto torna a chiedere per la seconda volta che il Tribunale dei Ministri di Perugia non solo compia delle valutazioni autonome e indipendenti rispetto a quelle compiute dal Pm, ma chiede anche di poter conoscere l’intera vicenda e dunque anche tutti gli incartamenti relativi al Cardinal Sepe.
È molto probabile, a questo punto, che se l’Aula di Montecitorio confermerà il voto della Giunta, il Tribunale dei Ministri possa anche ipotizzare di sollevare un conflitto di attribuzione.

LE CRITICHE DEL PARTITO DEMOCRATICO: "E' SOLO L'ANTIPASTO DI CIO' CHE PUO' ACCADERE CON BERLUSCONI". «Il caso Lunardi dimostra come si possono bloccare i processi anche se a richiedere l'autorizzazione è il tribunale dei ministri. E il tira e molla tra Camera e il Tribunale dei ministri di Perugia è solo l'antipasto di quello che potrebbe accadere se l’imputato si chiamasse Silvio Berlusconi». Così la capogruppo democratica nella commissione Giustizia della Camera, Donatella Ferranti, commenta il voto di oggi della giunta per le autorizzazioni di Montecitorio.
«Franceschini lo aveva denunciato in Aula alla Camera nel corso della discussione sugli atti dell’inchiesta della procura di Milano, lo ribadiamo oggi perchè l’atteggiamento della maggioranza ci conferma che l’ostinazione del collegio difensivo del Premier a voler passare gli atti del caso Ruby al tribunale dei ministri è dovuta esclusivamente al fatto che per essere processato in quella sede serve l’autorizzazione della Camera. Il caso Lunardi - conclude la capogruppo - è quindi emblematico di come si possa e si voglia bloccare i processi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    23 Febbraio @ 21.07

    Ma ci troviamo di fronte alla solita partita a tennis? E io pago!!!

    Rispondi

  • il Viandante delle Beccherie

    23 Febbraio @ 18.00

    @Leonardo Cecca: no credo che il Pd si riferisse agli appalti del G8, ai miliardi di euro buttati alla Maddalena, per poi non fare nulla, alla Credito Fiorentino di Verdini, alle sanzioni europee che l'Italia continua a pagare, pur di difendere 500 produttori di latte leghisti che si rifiutano di pagare multe UE che gli sono state notificate da anni, oppure si riferiva alla casa di Scajola (ma voi l'avete mai visto tornare in tv a dire chi gliela aveva pagata?? Avevo promesso che avrebbe appurato i fatti....starà ancora spulciando gli estratti conto per vedere chi gli ha fatto il bonifico....pieté). Come vede Cecca la politica italiana è pulita come la scala di un pollaio, diciamo che nell'attuale sinistra ci sono dei professionisti della politica prestati al malaffare, rubano per "noia", "passatempo", e necessità "spicciole" (vedi caso Del Bono a Bologna), per far vedere che sono moderni e non sono più i comunisti di una volta....mentre nell'attuale destra, è indubbio che le cose vengano fatte molto meglio, c'è più "savoir faire", pur essendo dei "temporanei" alla poltica....infatti loro sono più dei professionisti del malaffare prestati alla politica

    Rispondi

  • leonardo cecca

    23 Febbraio @ 16.19

    Non ho capito bene. Il Pd si riferisce forse ai casi "Missione Arcobaleno"ed alla frase "Allora abbiamo una banca? ".

    Rispondi

  • nervoso

    23 Febbraio @ 16.18

    con calma mi raccomando così si prescrive tutto....che noia, ma un film nuovo ogni tanto no?

    Rispondi

    • pier luigi

      23 Febbraio @ 19.16

      come a Roma il signor afro maistro, un anno per motivare la sentenza del processo previti e chi ne trae vantaggio? travaglio! e che ne dite di mercadante giovanni in sicilia? un anno in galera due di domiciliari e in appello assolto!

      Rispondi

  • francesco

    23 Febbraio @ 15.58

    Lunardi è da processare, è da Parmigiano mi vergogno che sia un concittadino.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel