16°

29°

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

Polizia di Stato
Ricevi gratis le news
10

Forze di Polizia sotto organico a Parma: il sindaco Federico Pizzarotti ha scritto al ministro degli Interni Marco Minniti chiedendo un incontro.
Nella lettera inviata al ministro, il sindaco lamenta: "La Questura di Parma, con circa 193mila abitanti, conta 220 unità, a fronte delle 237 di Reggio Emilia con circa 171mila abitanti, mentre Forlì e Cesena, con una popolazione rispettivamente di 118mila abitanti e 97mila abitanti, possono contare su 309 unità. Trecento sono le unità assegnate a Ravenna con circa 160 mila abitanti e 370 a Modena con circa 185 mila abitanti”. Parma è fanalino di coda: una situazione che è andata peggiorando negli ultimi anni con il pensionamento di una trentina di unità, non sostituite. Si tratta di una carenza di organico, come precisa Pizzarotti, che è del 17.5 % rispetto all'organico tabellare e a fronte di una carenza media nazionale del 13,4 % a cui si aggiunge una carenza di – 64 % per la Polizia Postale".

Tutto questo - dice un comunicato del municipio - si ripercuote in modo negativo sulle problematiche della sicurezza in città. "Qualche anno fa – ricorda il sindaco a Minniti – la città era presidiata da almeno quattro volanti da tre agenti per turno. Oggi, per poter garantire almeno due volanti da due agenti per turno sul territorio – già di per sé insufficienti – si richiede uno spirito di sacrificio oltre il consentito".
Pizzarotti sottolinea come Parma sia sede dell'Efsa e della Scuola Europea, con realtà imprenditoriali di livello mondiale ed un comparto fieristico in grande espansione, a cui si aggiunge il fatto che i flussi turistici hanno registrato un incremento del 25% negli ultimi 4 anni. Per ovviare alla carenza di risorse, di mezzi e di uomini della polizia, il sindaco ha chiesto un incontro con il ministro, in modo da porre fine ad una situazione di emergenza, anche alla luce della positiva risposta ottenuta dallo stesso Ministro qualche mese con l'impiego a Parma del Reparto Prevenzione e Crimine per alcuni mesi. L'auspicio del primo cittadino è che la pianta organica della Polizia di Stato torni ad essere all'altezza delle aspettative dei miei cittadini e delle esigenze di una città che sta cambiando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    20 Gennaio @ 08.31

    pizzarotto2018@libero.it

    Pizza rotti si qualifica con quello che dice.... come sempre. Cosa ha fatto in 6 anni ? Nulla.

    Rispondi

  • Filippo

    19 Gennaio @ 18.06

    Bene, bravo, bis... con una postilla: dopo aver detto per sei anni che era solo un problema di percezione, adesso le camere sono state sciolte, Minniti e questo governo sono ormai ad interim. O Pizzarotti dorme, o non ci arriva (o lo sa benissimo, ma fa la solita sceneggiata ad uso e consumo dei social, per la sua personale propaganda)

    Rispondi

  • leoprimo

    19 Gennaio @ 15.38

    Chiedo: il Prefetto che rappresenta lo Stato centrale in Provincia cosa pensa di questa situazione? Si è mai interessato di questo progressivo degrado? Il suo compito DOVREBBE essere quello di coordinare la sicurezza in Provincia non si è mai avveduto della carenza di organico? Ha mai chiesto nella sua funzione un intervento da parte del lo Stato centrale che Egli, come detto rappresenta?

    Rispondi

  • Francesco

    19 Gennaio @ 14.24

    brundofrancesco@libero.it

    A che servono gli agenti, poi quando prendono i colpevoli, vengono scarcerati e rimessi in libertà, hanno fatto addirittura provvedimenti svuotacarceri, perchè è oneroso mantenere i colpevoli.

    Rispondi

  • filippo

    19 Gennaio @ 13.41

    questo dimostra quanto contano i parlamentari di parma..e lo stesso sindaco che per anni ha parlato di città sicura e percezione...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

tribunale

Scontri Cremonese-Parma: daspo per 10 tifosi crociati

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

Evento

Langhirano-Parma: sabato camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv